Fandom

Javapedia

ZA-13

4 198pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi
Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Ribellione.

Fabbrica Omar X7.png
ZA-13
Informazione di produzione
Modello

Impianto di Produzione Spaziale

Classe

Stazione spaziale

Caratteristiche tecniche
Lunghezza

272 metri

Larghezza

346,25 metri

Altezza

347,2 metri

Posizione
Regione

Colonie

Sistema

Sistema Omar

Utilizzo
Ruolo

Fabbrica dell'iperguida dei TIE Avenger

Era/e

Era della Ribellione

Affiliazione
Distruzione

3 ABY

Battaglie

La ZA-13 era una stazione spaziale-fabbrica imperiale situata nel Sistema Omar. Originariamente costruiva le unità dell'iperguida per i TIE Avenger.

Storia

Quando il piano del Grande Ammiraglio Demetrius Zaarin per catturare l'Imperatore Palpatine e governare l'Impero fallì, lui ed i suoi co-cospiratori fuggirono. Zaarin e i suoi alleati avrebbero quindi tentato di depredare più strutture imperiali e stazioni spaziali possibile durante la fuga.

Una stazione spaziale che le forze di Zaarin saccheggiarono era la fabbrica ZA-13. La salvaguardia della ZA-13 era a rischio, mentre le forze di Zaarin in fuga avevano già distrutto ogni altra stazione-fabbrica di TIE Avenger nel Sistema Omar. L'Ammiraglio Thrawn fu inviato a difendere l'impianto ZA-13 e a scacciare i saccheggiatori di Zaarin. La Task force di Thrawn, con l'aiuto dell'asso imperiale Maarek Stele, successivamente si scontrò contro le navi di Zaarin, le Corvette classe Assassin del Gruppo Z-Oz, i Trasporti Modulari del Gruppo Z-Cod e il mercantile leggero YT-1300 Coral.

Con la perdita delle altre strutture producenti TIE Avenger per tutto l'Impero, la riconquista della stazione ZA-13 divenne una priorità assoluta. Maarek Stele di nuovo fu scelto per partecipare alla missione con l'incarico di scortare il personale dell'impianto mentre respingeva un altro attacco da parte delle forze di Zaarin, guidate dall'Incrociatore leggero classe Carrack Z-Jumimi e da tre corvette CR90 del Gruppo Z-Caplure. Infine lo Star Destroyer classe Imperial Render arrivò in zona per dare man forte a Stele.

A Thrawn viene poi dato l'ordine di custodire l'impianto, mentre veniva convertito dal costruire unità per l'iperguida all'assemblare TIE Avenger a pieno ritmo. Durante la conversione, però, dei razziatori ribelli attaccarono il convoglio, nome in codice Rope 17, che stava portando i componenti per la conversione della struttura. I caccia ribelli e i Bomber erano armati con le nuove testate a impulso magnetico. Le forze di Thrawn indussero rapidamente i ribelli ad andarsene, e rintracciarono l'origine del raid. Questi ribelle provenivano da una stazione spaziale Ribelle, la RS-32, che produceva le testate a impulso magnetico.

Thrawn sapeva che questo gli avrebbe dato un'opportunità irripetibile di scagliare un duro colpo per contro i ribelli e di conseguenza mandò la maggior parte della sua task force a catturare la RS-32, lasciando due Nebulon-B indietro a difendere l'impianto ZA-13.Thrawn catturò con successo la stazione, ma mentre il grosso della sua flotta era lontana, il rinnegato Zaarin lanciò un attacco contro la struttura, distruggendo la fabbrica e un gran numero di forze lealiste che la difendevano.

La perdita della ZA-13 paralizzò ulteriormente le capacità produttive di TIE Avenger dell'Impero Galattico, in ultima analisi, fornendo a Zaarin un vantaggio sui suoi avversari.

Fonti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso