Fandom

Javapedia

Wullf Yularen

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Avviso-stop.png Questa pagina va revisionata nella sintassi e/o nei contenuti! Modificandola, aiuterai la wiki.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero.Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Ribellione.

WullfYularen.jpg
Wullf Yularen
Informazioni biografiche
Pianeta madre

Coruscant, cresciuto su Anaxes

Morto/a

0 BBY, Morte Nera I, Sistema Yavin

Descrizione fisica
Specie

Umana

Sesso

Maschio

Altezza

1.81 m

Colore dei capelli

Marroni, Bianchi

Colore degli occhi

Blu

Informazioni cronologiche e politiche
Era/e
Affiliazione/i

Wullf Yularen era un Umano maschio che servì come ufficiale navale prima la Repubblica Galattica e successivamente l'Impero Galattico. Durante la Crisi Separatista divenne un forte sostenitore del Cancelliere Supremo Palpatine, e si guadagno le sue attenzioni. Durante la Guerra dei Cloni Yularen, persuaso da Palpatine, divenne un ammiraglio agli ordini della flotta di Anakin Skywalker e spesso si preoccupa dell'apparente attrazione del generale Jedi verso le tattiche più pericolose. E' un ufficiale molto preciso e ligio al dovere, ossessionato da regole e sicurezza. Durante la riorganizzazzione della Repubblica Galattica in Impero Galattico, Yularen divenne un membro della Imperial Security Bureau. Durante lo 0 BBY, divenne Colonnello del Bureau e venne stazionato a bordo della Morte Nera come capo del contingente ISB e come membro dello staff del Grand Moff Wilhuff Tarkin. Durante la Battaglia di Yavin, il pilota Ribelle Luke Skywalker distrusse la Morte Nera, uccidendo così anche Yularen.

Comparse

Inoltre su Fandom

Wiki a caso