Fandom

Javapedia

Vyn Asara

4 204pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi
Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

TOR logo.png Questo articolo fa parte del Progetto The Old Republic.

Creando le pagine del progetto aiuterai a migliorare Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.Questo è un articolo completo.Questo è un buon articolo della Jawapedia.

Asara.png
Vyn Asara
Descrizione fisica
Specie

Twi'lek[1]

Sesso

Femmina[1]

Colore occhi

Verdi

Colore pelle

Azzurra

Informazioni cronologiche e politiche
Era/e

Era della Vecchia Repubblica

Affiliazione/i

Repubblica Galattica

Vyn Asara era una Twi'lek Rutiana femmina che servì come ambasciatore della Repubblica durante la Guerra Fredda.

Biografia

Vyn Asara iniziò la sua carriera come diplomatica della Repubblica, riuscendo alla fine a diventare un'ambasciatrice per l'Impero Sith. Asara fu designata come una terrorista dai Sith in quanto stava lavorando nello spazio imperiale per convincere mondi e sistemi ad unirsi alla Repubblica. Il suo lavoro attirò in particolare l'attenzione del Gran Moff Rycus Kilran.

Vyn Asara.png

Asara a bordo della Esseles

Nel 3643 BBY si trovava a bordo della Esseles facendo rotta per Coruscant quando Kilran tentò di catturarla. Le forze del Moff, dipartitesi dalla Emperor's Glory, abbordarono la Esseles, tentando di fare da diversivo per il gruppo di eroi repubblicani a bordo. Il vero nemico era infatti una squadra di Mandaloriani comandata dal veterano Ironfist, che si impadronì del ponte e catturò l'equipaggio di comando.
Questa sezione dell'articolo presume che il giocatore scelga solo opzioni "lato chiaro" nel corso del gioco. Versioni alternative verranno annotate nella sezione "Dietro le quinte". Nota: Gli eventi in questa sezione potrebbero non essere confermati come canonici.

L'Ambasciatrice provò a convincere gli eroi a resettare il reattore in modo da liberare i blocchi di sicurezza, ottenendo però anche l'effetto di svuotare il vano ingegneria, uccidendo il Capo Ingegnere Salen e i suoi uomini intrappolati lì con lui. Il gruppo rifiutò la proposta e invece fermò i generatori secondari, ottenendo ugualmente il risultato di librare i blocchi.

Dopo che la squadra ebbe sconfitto Ironfist e liberato l'equipaggio, Asara li convinse a prendere una navetta della Esseles per abbordare la nave di Kilran, così da disattivare il raggio traente che bloccava il trasporto. Il Primo Ufficiale Haken provò a convincerli a portare con loro l'Ambasciatrice, in modo tale che non venissero più seguiti dagli Imperiali, ma la squadra rifiutò. Gli alleati abbordarono la nave insieme a un gruppo delle forze di sicurezza e ad Asara, che era familiare con quel tipo di vascello.

L'Ambasciatrice e le guardie attesero nell'hangar mentre la squadra disattivò il raggio traente, ma proprio quando questi tornarono, Asara fu attaccata dall'apprendista Sith Vokk. Il Sith riuscì ad eliminare le guardie e a strozzare Asara, ma fu poi costretto a metterla da parte per affrontare la squadra appena tornata. Dopo che i soldati lo sconfissero, avvisarono Asara dell'idea di Haken. Lei affrontò allora Haken una volta tornati sulla Esseles e poté così continuare la sua missione fino a Coruscant.

La supposizione finisce qui

Comparse

Note

  1. 1,0 1,1 SWTOR mini.png Star Wars: The Old Republic—Flashpoint: "The Esseles"
Altre lingue

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso