Fandom

Javapedia

Visas Marr

4 107pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

{{{nome}}}

Visas Marr (3.976 BBY - ?)era una donna Miraluka che sopravvisse all'annientamento di Katarr da parte di Darth Nihilus.

Biografia

Visas fu l'unica abitante di Katarr a sopravvivere alla terribile distruzione del 3.952 BBY, causata dal potere del Signore dei Sith Darth Nihilus quando venne a sapere di un Conclave Jedi segreto in quel posto. Visas vide tutta la vita attorno a lei consumarsi e avvertì la rottura di migliaia e migliaia di legami con la Forza che venivano spezzati: il dolore che questa percezione le recò, la condusse quasi alla morte. La presenza sul pianeta di un essere vivente attirò Nihilus che decise di addestrare quella potente donna che si era salvata dal suo potere; egli le fece vedere per la prima volta la Galassia, nella sua vera essenza, e la giovane Miraluka si maledisse per non essere morta su Katarr. La Galassia appariva come una roccia senza vita toccata da esseri viventi, una piaga che la infestavano. Nihilus riuscì a farle credere nella sua causa, che tutti gli esseri viventi dovevano essere sterminati. Circa un anno dopo, Visas, come Nihilus, sentì un disturbo nella Forza causato dall'Esule Jedi, che stava diventando più potente nella Forza. Nihilus non conosceva l'origine del disturbo, che sembrava provenire da un essere non vivente. Il Sith mandò Visas in cerca della fonte del disturbo. Visas si infiltrò nella nave dell'Esule, la Ebon Hawk, durante la sua assenza. Lei stordì tutti i suoi compagni e gli causò qualcosa alla vista, cercando di ucciderlo. L'Esule la sconfisse e ruppe la sua spada laser rossa, risparmiandole la vita. Ferita, venne portata all'infermeria della nave per essere curata, nonostante la contrarietà di alcuni membri del gruppo. Colpita dalla compassione dell'Esule, Visas abbandonò il suo Maestro e abbracciò il Lato Chiaro, raccontandogli la sua storia e insegnandogli l'abilità che la sua gente aveva per natura, la Vista di Forza. Si rifiutò, all'inizio, di portare l'Esule dal suo Maestro, sentendo che non era ancora pronto ad affrontare la minaccia. Previde che questo sarebbe accaduto in futuro. Da quel momento Visas aiutò l'Esule nella sua ricerca dei Maestri Jedi rimanenti. In un test finale di lealtà, affrontò insieme al suo nuovo Maestro il Signore dei Sith Nihilus sul Ravager, uccidendolo riuscendo a tagliare il legame di Forza che li univa. In seguito seguì il suo nuovo Maestro su Malachor V, dove in seguito fuggì a bordo della Ebon Hawk, insieme agli altri compagni e all'Esule. Non si sa molto di cosa le accada in seguito; secondo le previsioni di Darth Traya, sarebbe stata di vitale importanza nella ricostruzione dell'Ordine Jedi. Sarebbe tornata al suo mondo natale, Katarr, e avrebbe finalmente visto ciò che avrebbe dovuto vedere molto tempo prima.

Dietro le quinte

  • La voce di Visas è di Kelly Hu.
  • Il nome 'Visas Marr' è probabilmente derivato dalla parola latina Visus, che significa vista, e dal verbo inglese marr, che significa sfregiare, come riferimento ironico alla sua mancanza di occhi.
  • Se l'Esule sceglie il percorso del Lato Oscuro della Forza, Visas si scorderà di Katarr e avrà sete di vendetta contro quelli che l'hanno ferita fisicamente o emotivamente. Alternativamente l'esule può convincerla a suicidarsi sul Ravager per indebolire Nihilus.
  • Se il giocatore usa un personaggio maschio, del Lato Chiaro, può avere delle opzioni romantiche nei confronti di Visas, e se non fa attenzione, questo può far perdere influenza su Brianna.
  • Chris Avellone ha specificato che Visas, nel videogioco, ha 25 anni d'età.

Apparizioni

Inoltre su Fandom

Wiki a caso