Fandom

Javapedia

Tython

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".

Tython.png
Tython
Astrografia
Regione

Nucleo Profondo

Sistema

Sistema Tython

Soli

Tythos

Lune
Posizione orbitale

5

Coordinate

L-10

Informazioni fisiche
Classe

Terrestre

Atmosfera

Tipo I

Clima

Temperato

Gravità

Standard

Terreno principale

Epoca antica:

  • Montagne
  • Fiumi
  • Foreste
  • Deserti

Epoca moderna: Campi aridi e cenere

Specchi d'acqua
  • Oceani
  • Fiumi
  • Torrenti
Flora nativa

Alberi Ak

Fauna nativa
Punti d'interesse
Politica
Specie native

Predoni Flesh

Specie immigrate

Varie

Demonimi

Tythoniano

Città maggiori
Affiliazioni
"Tython è bello e potente, enigmatico e pericoloso, pieno di misteri e aperto a chi è a suo agio con la Forza. E' rimasto qui a lungo, molto prima di noi, e questi misteri persistevano senza occhi per vederli, nè menti per contemplarli. E' per questo che ho paura di Tython. Significa tutto per noi, ma non siamo niente per esso. Stiamo semplicemente di passaggio."
―Eremita Je'daii Ni'lander[src]
Tython era un pianeta situato all'interno del sistema Tython, nella regione della galassia nota come Nucleo Profondo che svolse un ruolo fondamentale nelle storie dell'Ordine Je'daii e il suo successore, l'Ordine Jedi. Un mondo verdeggiante incredibilmente ricco di Forza, Tython fu abitato da una specie sconosciuta centinaia di migliaia di anni prima della nascita dell'Impero Galattico (probabilmente estintasi prima dell'arrivo dei Rakata), e fu visitato dai Gree e dagli Kwa, due delle prime specie ad aver scoperto la tecnologia dei viaggi interstellari.

Descrizione

"Non dimentichiamo che ci hanno portato qui. Tython è un pianeta ricco di Forza, ma è anche un luogo pieno di mistero, a noi sconosciuto, esistito qui per eoni prima dell'arrivi delle Tho Yor. La sua età è grande, le sue storie ancora di più."
―Maestro Deela Jan Morolla[src]
Un mondo terrestre nel sistema Tython del Nucleo Profondo, Tython era il quinto pianeta in orbita attorno alla stella Tythos ad una distanza inferiore di 160 milioni di chilometri, il pianeta era incredibilmente ricco di Forza. Tython possedeva un'atmosfera respirabile e un clima temperato, ed era caratterizzato da una serie di continenti separati da oceani e mari. Il pianeta era geograficamente vario, essendo i continenti del pianeta caratterizzati da pianure, colline, montagne e canyon, e per buona parte della sua storia Tython fu un mondo particolarmente verdeggiante. Nell'orbita di Tython giravano due lune: Ashla e Bogan, satelliti che ispirarono la filosofia dell'Ordine Je'daii di equilibrio tra il lato chiaro e il lato oscuro della Forza, e i Je'daii mantennero attivi dei droni sentinella nell' orbita a trentamila chilometri dalla superficie.
L'Ordine Jedi su Tython.JPG

L'Ordine Je'daii su Tython.

Sulla superficie del pianeta l'ambiente era notevolmente sensibile alla Forza; potenti disturbi nella Forza, come la presenza di un individuo particolarmente forte sia nel lato chiaro che nel lato oscuro della Forza, causerebbero immense tempeste di forza e terremoti che devasterebbero la superficie di Tython. Tuttavia, nell'anno 1990 BBY, tutte le rotte iperspaziali che conducevano al pianeta erano diventati instabili e pericolose, e Tython stesso rimase devastato, coprendosi di uno strato continuo di tempeste, e la sua superficie assunse il colore della cenere, con pianure desolate dove un tempo sorgevalo le immanse foresteche da sempre l'avevano caratterizzato.

Tython era sede di un gran numero di specie animali le cui forme erano varie quanto la superficie del pianeta, come le lucertole urlanti e i ragni acidi. I falchi gancio erano uccelli che possedevano becchi adunchi e artigli affilati, e cacciavano le loro prede prima ipnotizzandole con le loro canzone e poi attaccandole. Le lucertole della seta erano rare ma mortali creature basate sul silicio che assorbivano l'energia dalla sabbia stessa. Con sei membra e le dimensioni di un umano adulto, Le lucertole della seta presentavano un gran numero di punte sui loro corpi ed erano conosciute per caricare gli avversari stando sulle zampe posteriori. La Fessura era la casa di numerose creature strane e mortali, molte delle quali non avevano un nome. Il saarl era un'enorme creatura vermiforme di color viola con delle fauci affilate che si aprivano come un fiore a tre petali. Le Fiamme Tygah erano animali rettiloidi con otto membra grandi due volte un essere umano native delle Pianure della Punizione; gli artigli e la coda di una Fiamma gocciolaano fuoco e la sua bocca emetteva calore. Gli Spiriti del Sangue erano creature simili ai pipistrelli che si nutrivano di sangue caldo e che abitavano il Deserto Rosso, anche se la loro esistenza era considerata solo una voce dai Je'daii. Gli Alberi Ak erano comuni nelle foreste di Tython durante il tempo dei Je'daii.

Tempio Jedi di Tython.jpg

Il Tempio Jedi su Tython eretto dopo il Trattato di Coruscant.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso