FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends30px-Era-rib

Il Tydirium
Tydirium
Info produzione
Costruttore

Sienar Fleet Systems

Modello

Navetta T-4a classe Lambda

Specifiche tecniche
Lunghezza

20 m

Massima accelerazione

1 400 G

Massima velocità (atmosferica)

850 km/h

Motore/i

2 Motori ionici subluce SFS-204

Iperguida

Ipervelocità SFS S/ig-37 (classe 1.0)

Scudi

100 SBD

Scafo

66 RU

Armamento
Equipaggio

6

Equipaggio minimo

1

Passeggeri

20

Capacità di carico

80 tonnellate (senza passeggeri)

Uso
Ruolo/i

Trasporto

Era/e

Era della Ribellione

Vista per la prima volta

4 ABY, Avamposto 327

Vista per l'ultima volta

4 ABY, Endor

Presente in battaglie/eventi
Flotta

Flotta dell'Alleanza

Membri dell'equipaggio
Comandante/i

Han Solo

"Chewie, vediamo come se la cava questa carcassa."
Han Solo[src]

La navetta Tydirium era una navetta classe Lambda imperiale creata dalla Sienar Fleet Systems, che operava come corriere e trasporto nel Sistema Prefsbelt. Si trovava nell'hangar dell'Avamposto 327 su Zhar, dove venne catturato dal Generale Crix Madine dell'Alleanza per la Restaurazione della Repubblica. Madine sperava di utilizzare la navetta e i suoi codici di autorizzazione per poter inviare una squadra d'assalto ad infiltrarsi sulla luna boscosa di Endor, intorno alla quale orbitava la Seconda Morte Nera. La squadra d'assalto avrebbe dovuto, se tutto andava come previsto, disattivare lo scudo deflettore che proteggeva la micidiale stazione da battaglia.

Nonostante la missione in sé andò a buon fine, la navetta ricadde in mani imperiali, e venne portata presso l'Accademia Navale su Prefsbelt IV. Con Madine ancora una volta a coordinare l'operazione, la navetta venne nuovamente rubata, questa volta da Wedge Antilles. La Tydirium venne dunque utilizzata dal Generale Han Solo e dalla sua squadra d'assalto per infiltrarsi sulla luna di Endor, come previsto. La sua missione per disattivare lo scudo deflettore venne coordinata dal generale Brenn Tantor, che rimase a bordo del Tydirium mentre il resto della squadra si avventurò nelle foreste della luna. Dopo la Battaglia di Endor, in cui la Seconda Morte Nera venne distrutta, Solo utilizzò il Tydirium per catturare lo Star Destroyer imperiale Accuser.

Descrizione

"No, Chewie, quando l'Impero l'ha progettata non pensava certo agli Wookiee."
Han Solo[src]

Il Tydirium era una Navetta T-4a di classe Lambda standard. Era dotata di scudi deflettori con una resistenza di 200 SBD e una lunghezza di 66. 24 metri, richiedeva un equipaggio di quattro persone e poteva contenere una ventina di passeggeri. Se necessario, poteva sistemarsi un equipaggio di sei elementi poteva disporsi in questo modo: pilota, copilota, navigatore, artigliere, ufficiale addetto alle comunicazioni e ingegnere. Come ogni navetta di classe Lambda, il Tydirium era caratterizzato da un design a tre ali, con un'ala dorsale centrale e due ali pieghevoli sui lati. Durante il volo, le ali laterali della nave ruotano a formare una Y rovesciata, si piegano verso l'alto in fase di atterraggio.

Le navette di classe Lambda come il Tydirium erano tra le più resistenti e ben difese dell'Impero. I sistemi difensivi della nave includevano due doppi cannoni laser e due doppi cannoni blaster, oltre a un doppio cannone blaster montato posteriormente a respingere qualunque caccia in rotta d'intercetazzione. La navetta vantava inoltre i più formidabili scudi deflettori della flotta imperiale. Gli scudi erano alimentati da dei generatori multipli. Per i piloti che non avevano mai volato su una nave prima, il Tydirium era veloce, maneggevole, e relativamente facile da pilotare.

Storia

"Abbiamo rubato una piccola navetta imperiale. Cammuffandola da cargo e utilizzando un codice imperiale segreto, un commando atterrerà sul pianeta e disattiverà il generatore dello scudo."
Crix Madine[src]

Furto

Interno dell'Avamposto 327

Il Sabra all'interno dell'Avamposto. Il Tydirium si può vedere sulla destra.

Quando venne costruito, lo shuttle imperiale Tydirium veniva utilizzato come corriere e trasporto per il personale nel Sistema Prefsbelt. Circa nel 4 ABY il Tydirium era di stanza presso l'Avamposto 327, situato nel Sistema Zhar. La navetta aveva una serie di codici di autorizzazione che avrebbero permesso agli utenti di oltrepassare lo scudo deflettore che avvolgeva la Morte Nera II ancora in fase di costruzione in orbita intorno alla luna boscosa di Endor e atterrare sulla luna stessa. Questa informazione arrivò nelle mani delle spie bothan, che sapevano che l'Alleanza Ribelle avrebbe gradito un'informazione del genere, dando un'opportunità più unica che rara di distruggere in qualche modo la seconda Morte Nera. Le spie passarono queste informazioni all'Alleanza, e il compito di catturare la navetta venne assegnato all'ammiraglio Yamarus e alla sua Task Force della Liberty.

Il Generale Crix Madine elaborò un piano su come recuperare la navetta. Suggerì di mandare un commando armato e un pilota esperto per infiltrarsi nell'Avamposto 327 per comandare la navetta. Siccome l'avamposto era amministrato in modo inefficente, Madine sospettava che i codici di autorizzazione della navetta non sarebbero stati aggiornati allo standard attuale, e che sarebbero stati ancora utilizzabili a Endor. Una volta rubata, la navetta doveva essere riportato in sull'ammiraglia di Yamarus, la Liberty. Per portare il commando all'avamposto di nascosto, Yamarus selezionò Ace Azzameen, i cui trasporti di famiglia erano di stanza a bordo della Liberty. Una delle navi Azzameen, il Cargo luce YT-1300 Sabra, sarebbe apparso come una nave mercantile neutrale alle pattuglie doganali imperiali che custodivano l'Avamposto 327. La missione venne intrapresa, ed i commando requisirono con successo il Tydirium. Mentre la navetta cominciò ad allontanarsi dall'installazione, però, i bombardieri TIE vennero lanciati per distruggerla. Azzameen richiese come rinforzi i membri dello Squadrone Rogue in tempo per coprire la fuga del Tydirium. La navetta, lo Squadrone Rogue, e il Sabra tornarono sulla Liberty, finalmente al sicuro.

L'unico elemento dalla missione a Zhar necessario per l'Alleanza, tuttavia, erano i codici di autorizzazione che la navetta aveva con sé, evidentemente, essendo ancora vecchi, facilmente rintracciabili, poiché il Tydirium cadde di nuovo in mani imperiali, e qualche tempo dopo l'Alleanza mise in atto un altro tentativo di rubare la navetta, dall'Accademia Navale Prefsbelt su Prefsbelt IV. Crix Madine fu di nuovo il responsabile della missione. La navetta era tenuta sulla piattaforma più settentrionale dell'accademia. Wedge Antilles venne mandato sul pianeta perchè rubasse personalmente la navetta di soppiatto facendosi strada per l'accademia. Appena raggiunse una zona di spazio più sicura, Antilles venne scortato da una coppia di caccia stellari dell'Alleanza.

Ruolo nella Battaglia di Endor

"Navetta Tydirium, dichiarate carico e destinazione."
Firmus Piett[src]
L'equipaggio della navetta

C-3PO, R2-D2, Leia Organa, Luke Skywalker, Han Solo e Chewbacca nella cabina di guida del Tydirium.

La navetta rubata fu spostata nell'hangar dell'ammiraglia di Ackbar, la Home One, in preparazione per l'infiltrazione ad Endor. Come parte dei preparativi, la navetta venne leggermente modificata, trasformandola, esteticamente, da un trasporto personale in una navetta cargo. Inoltre, un team di hacker di Madine mascherò le registrazioni e la storia della nave. Il generale Han Solo venne scelto per guidare un commando sulla luna boscosa per distruggere il generatore dello scudo deflettore che proteggeva l'orbitante Morte Nera II. Idealmente, ciò avrebbe consentito ad Ackbar e alla flotta dell'Alleanza di attaccare la stazione da battaglia e distruggerla. L'equipaggio a comando della navetta comprendeva, oltre ad Han Solo, lo Wookiee Chewbacca, nonché gli umani Leia Organa e Luke Skywalker. Situato nella stiva della nave c'era un campo da battaglia olografico come Interfaccia di controllo, da cui il generale Brenn Tantor avrebbe coordinato l'operazione. Prima di partire, Skywalker notò che il codice rubato che stavano per usare interferiva con il transponder della navetta. Lui e Chewbacca, tuttavia, furono in grado di risolvere il problema. Lo stesso Solo pilotò la navetta, con Chewbacca come co-pilota. In partenza dalla Home One, Solo fece il salto nell'iperspazio, prima fermandosi in un sistema di sosta disabitato, e, infine, raggiungendo il Sistema Endor.

Quando il Tydirium si avvicinò alla luna boscosa venne contattato dalla Corazzata Stellare classe Executor Executor, di guardia all'incompleta Morte Nera II. L'ufficiale addetto al traffico della Executor, il controllore Jhoff, comunicò all'equipaggio della navetta di identificarsi. Han obbedì e richiese la disattivazione dello scudo deflettore (in quanto avvolgeva non solo la luna, ma l'intero pianeta sottostante), che avrebbe permesso loro di atterrare sulla luna boscosa. A sua volta, l'Executor chiese la trasmissione dei codici di autorizzazione. Solo li inviò, ma Leia teme che i codici rubati non funzionino, nonostante la sicurezza di Solo. Nonostante ciò anch'egli avvertì un certo timore. Inoltre Luke, aspirante Jedi, percepì attraverso la Forza che il Signore Oscuro dei Sith, Darth Vader, era sulla nave, ma Solo disse che era soltanto la sua immaginazione.

Il Tydirium venne successivamente contattato dall'Ammiraglio Firmus Piett, chiedendo il carico della navetta e la destinazione. Solo rispose che stava trasportando "parti e personale tecnico per la luna boscosa". Nel frattempo, sul ponte della Executor, su cui Vader era effettivamente presente, il Signore Oscuro guardò con un certo interesse la Tydirium. Chiese a Piett se la navetta avesse un codice di autorizzazione, e questo rispose che, seppur vecchio, corrispondeva. Vader decise che avrebbe lasciato passare la navetta, avendo percepito Skywalker, suo figlio, a bordo. Han, però, era diventato impaziente, temendo che gli Imperiali avessero mangiato la foglia. Proprio mentre si preparava a fuggire dal sistema, l'Executor li contattò di nuovo, concedendo loro l'accesso alla luna. Lo scudo venne così disattivato e il Tydirium fu libero di atterrare.

Solo fece atterrare la navetta in una radura a parecchie miglia dal generatore dello scudo imperiale. Il team nascose la navetta con rami, foglie e sterpaglie, affinché non venisse scoperta da una pattuglia imperiale. Finita l'operazione il commando potè finalmente proseguire, ma, essendo tutto parte di una trappola organizzata dall'Imperatore, non potè distruggere subito il generatore prima dell'arrivo della flotta dell'Alleanza. Grazie anche all'aiuto inaspettato dei nativi Ewok, il generatore di scudo venne finalmente distrutto durante la successiva battaglia, e la seconda Morte Nera venne annientata con successo. Tantor continuò ad operare dalla navetta nascosta, quando i rinforzi dell'Alleanza atterrarono sulla luna boscosa per aiutare a sbaragliare le forze imperiali rimaste.

Dopo Endor

Anche se la battaglia era ormai finita, alcuni resti della flotta imperiale di stanza a Endor rimasero in zona. Il Maggiore Bren Derlin rimase a capo di tutte le forze dell'Alleanza sbarcate sulla luna, lasciando Solo e Chewbacca liberi di perseguire per altri obiettivi. La coppia condusse una manutenzione sul Tydirium, prima di riportare la navetta in orbita, sperando di aiutare a eliminare il resto della flotta imperiale. A bordo era imbarcata la squadra d'assalto di Solo, i cui membri indossavano l'armature da stormtrooper rubate durante la battaglia precedente. Di sua spontanea volontà, Solo decise che avrebbe tentato di rubare uno dei sopravvissuti Star Destroyer classe Imperial I, l'Accuser. Utilizzando i codici di autorizzazione che aveva usato per bypassare l' Executor, Solo e il suo equipaggio riuscirono a infiltrarsi con successo nello Star Destroyer, facendosi strada verso il ponte e costringendo l'equipaggio ad andarsene. La nave divenne poi una parte della flotta dell'Alleanza. La navetta ha continuato a servire l'Alleanza e ha attraversato diversi aggiornamenti, che comprendevano l'aggiunta di due turbolaser. Nel 7 ABY, il contrabbandiere Starter sostenne di aver rubato personalmente il Tydirium da Darth Vader in persona, anche se ben pochi gli credettero.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale