Fandom

Javapedia

Telos IV

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

TelosIV.png
Telos IV
Astrografia
Regione

Orlo Esterno

Settore

Settore Kwymar

Sistema

Sistema Telos

Soli

1

Lune

nessuna

Posizione orbitale

4

Periodo di rotazione

24 ore

Periodo di rivoluzione

422 giorni

Informazioni fisiche
Clima

Temperato

Gravità

Standard

Politica
Specie native

Umani

Specie immigrate

Ithoriani

Linguaggio/i

Basic

Governo
Popolazione

1 miliardo

Città maggiori
Affiliazioni

Telos IV, spesso chiamato semplicemente Telos, era il quarto pianeta del sistema Telos, situato nel settore Kwymar.

Storia

Telos polar.jpg

Telos IV venne scoperto dalla Repubblica Galattica dopo gli avvenimenti della Grande Guerra Iperspaziale, che la vide contrapposta all'Impero Sith di Naga Sadow.

Prima della Guerra Civile Jedi, Telos era un pianeta prospero: situato in una zona cruciale della Rotta di Hydian, ospitò un'importante base militare repubblicana e il Corpo Agricolo della Repubblica: un'organizzazione legata ai Jedi costuita da individui sensibili alla Forza che non erano stati scelti come Padawan e che erano avviati al lavoro di agricoltori.

Nel 3.959 BBY, durante una delle prime battaglie della Guerra Civile Jedi scatenata da Revan e Darth Malak, Telos venne devastato da un terrificante bombardamento orbitale provocando un vero e proprio genocidio; chi riuscì a fuggire rimase per settimane nei pressi del pianeta morto in attesa dei soccorsi della Repubblica. Pochi mesi dopo, vedendo la deriva brutale che aveva preso il conflitto, il Consiglio Jedi di Dantooine decise di costruire un'accademia segreta nel polo nord del pianeta, nelle rovine del sistema di irrigazione planetario, sperando di salvare così l'Ordine Jedi e le sue più preziose reliquie.

Nell'anno 3.955 BBY, su richiesta del Cancelliere Supremo Cressa, Telos venne scelto come primo pianeta a subire un ardito processo di rinascita: in caso di successo, questa iniziativa, avrebbe aperto la strada per ricostruire tutti i pianeti devastati dai mandaloriani e dai sith. Il progetto cominciò con la costruzione di una grande stazione spaziale orbitante al pianeta che avrebbe ospitato i profughi telosiani; quindi sotto la supervisione del Consiglio Telosiano, gli Ithoriani di Chodo Habat vennero scelti per realizzare la ricostruzione. Tuttavia la Czerka offrì i suoi servigi per la ricostruzione dell' ecosistema telosiano ad un prezzo inferiore e la Repubblica, a corto di fondi dopo la guerra, accettò. In quel periodo si creò un forte clima di tensione sul pianeta, specialmente dopo l'esplosione di Peragus, che era stata fino ad allora la loro unica fonte di combustibile. Poco tempo dopo arrivò l' Esule Jedi, che impedì alla Czerka di proseguire con i suoi interessi, molto lontani dalla terraformazione del pianeta. Telos e la stazione Citadel giocarono un ruolo cruciale nella sconfitta del Signore dei Sith Darth Nihilus e delle sue forze da combattimento: grazie a quella battaglia il Triumvirato Sith venne sconfitto portando alla stabilizzazione della Repubblica.

Telos surf.jpg

La superficie di Telos

Il progetto di ricostruzione ebbe successo, e Telos divenne di nuovo un pianeta lussureggiante e prospero. Nel 53 BBY, Telos era un mondo politicamente significativo e il suo governatore assieme allo scellerato Xanatos scatenarono una crisi per annettere i pianeti vicini e creare così un piccolo impero: il piano venne sventato dalla Repubblica e la vicenda si concluse con la morte di Xanatos e del governatore Crion.

Durante la Guerra Civile Galattica, Telos, insieme ad altri pianeti all'interno del settore Kwymar, si ribellò contro il regime imperiale, unendosi di fatto all'Alleanza Ribelle. L'impero non esitò a reagire e scatenò violente rappresaglie per soffocare le rivolte: ci vollero ben cinque battaglie per riportare l'ordine nel settore.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso