Fandom

Javapedia

Super Star Destroyer

4 104pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Abbozzo-nave.png Questo articolo è un abbozzo riguardante una nave.
Ampliandolo aiuterai la Javapedia.
A questa pagina deve essere aggiunto il template {{Info Nave}}
Executor e eclipse.jpg

SSD Eclipse e SSD Executor a confronto

Vengono detti Super Star Destroyer tutte le navi da guerra imperiali dalle dimensioni fuori dal comune. Generalmente superano di gran lunga la lunghezza dello Star Destroyer di classe Imperial I.

Storia

Tra le navi più potenti a disposizione nella Galassia in origine vi era solo l’incrociatore classe Venator, che si è poi evoluto nello Star Destroyer di classe Victory, da 900 metri e, successivamente, nella ben più potente Star Destroyer di classe Imperial I da 1600 metri. Dopodichè l'Impero, cresciuto notevolmente in potenza militare, iniziò a produrre i primi mastodontici Super Star Destroyer. Mentre la prima Morte Nera veniva distrutta a Yavin IV, era già in costruzione il primissimo di questi mostri, la Sovereign, lunga ben 15 km. Contemporaneamente fu iniziata la costruzione dell’Executor in gran segreto nei cantieri navali imperiali, seguita immediatamente dal Lusankya (inizialmente chiamata Executor-II), sua gemella, destinata a difendere lo spazio attorno a Coruscant. In diversi periodi successivi un'altra ventina di queste navi vennero terminate dall'Impero Galattico.

L'Eclipse e altri modelli

640px-Executor and escorts.jpg

Il SSD Executor e una nave scorta

Ai tempi della prima morte di Palpatine era pure in costruzione presso gli arsenali navali imperiali di Kuat l’enorme Eclipse, da 17 km, il più potente fra i Super Star Destroyer che hanno solcato la Galassia. Disponeva di armamenti potenziati, corazzatura più resistente ed un design innovativo. Era inoltre dotata della versione migliorata del cannone coassiale, che le permetteva di distruggere gli incrociatori nemici con un sol colpo.

Il famoso contrabbandiere Tyber Zann riuscì ad impadronirsi della nave ancora incompleta dopo una violenta battaglia contro Impero e ribelli, ma dovette abbandonarla agli imperiali subito dopo aver preso possesso di importanti segreti di elevato valore economico. In seguito la nave venne completata e posta alle dipendenze del clone dello stesso imperatore Palpatine, sul pianeta Byss, che all'epoca era la nuova capitale imperiale. Anche questa però, come molte altre navi imperiali, finì i propri giorni in battaglia distrutta dalla Nuova Repubblica. L'Eclipse ebbe una gemella, l'Eclipse II, anch'essa eliminata assieme con il resuscitato Palpatine, e non si videro più nello spazio imperiale navi di simile grandezza fino all'apparizione del Super Star Destroyer di classe Pellaeon, molte decadi dopo.

Altre lingue

Inoltre su Fandom

Wiki a caso