FANDOM


Wiki Questo articolo è un abbozzo. Ampliandolo aiuterai la Javapedia.

Eras-legends30px-Era-imp

Stass Allie Headshot
Stass Allie
Info biografiche
Pianeta di origine

Tholoth

Morto

19 BBY, Saleucami

Descrizione fisica
Sesso

Femmina

Altezza

1,60 metri

Colore occhi

Indaco

Info cronologiche e politiche
Affiliazione/i

Stass Allie (?–19 BBY) era una Maestra Jedi che servì la Repubblica durante le Guerre dei Cloni. Stass Allie raggiunse il grado di Cavaliere Jedi verso il 26 BBY. Cominciò a emergere come personalità raggiungendo una fama pari a quella della cugina Adi Gallia. Stass Allie era una esperta guerriera ma preferiva concentrarsi sulle abilità di cura.

Quando venne a sapere che Obi-Wan Kenobi e Anakin Skywalker erano stati catturati dai Separatisti del Conte Dooku andò in missione per salvarli. Durante la Battaglia di Geonosis riuscì a evitare di essere uccisa, e in seguitò partecipò ad altre battaglie. Quando la Maestra Gallia venne uccisa a Boz Pity, Stass prese il posto della cugina sul Consiglio Jedi e venne promossa al grado di Maestro Jedi. Durante la preparazione dei rinforzi Clone Trooper da mandare a Felucia per aiutare Aayla Secura e Barriss Offee nella battaglia, Stass ricevette un messaggio da Anakin Skywalker che le indicava di raggiungere Saleucami per finire ciò che Aayla Secura e Quinlan Vos avevano cominciato. Durante la perlustrazione di Saleucami, Stass Allie venne tradita dalle sue truppe a causa dell'Ordine 66 dato da Palpatine. Il capitano della truppa sparò alla sua speeder bike, uccidendo il Maestro Jedi.