Fandom

Javapedia

Sorzus Syn

4 152pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi
Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.

Sorzus Syn.jpg
Sorzus Syn
Info biografiche
Descrizione fisica
Specie

Umanoide

Sesso

Femmina

Colore occhi

Rosso

Info cronologiche e politiche
Era/e

Era della Vecchia Repubblica

Affiliazione/i

Sorzus Syn era una femmina Jedi esiliata dall'Ordine Jedi poco dopo l'Oscurità Centenaria. Sorzus Syn e i suoi compagni Jedi Oscuri schiavizzarono i nativi Sith di Korriban, battezzandosi come i primi dei Signori dei Sith, e assieme ad essi istituì un nuovo ordine su cui erano incentrati il culto e la pratica del Lato Oscuro della Forza.

Durante il suo regno, Syn scrisse un diario in seguito incluso nel Codice Sith, una cronaca dei suoi incontri con i Sith Purosangue, le esplorazioni dell'alchimia del Lato Oscuro e le fondamenta dell'Ordine Sith. Era evidentemente l'autrice originale del Codice dei Sith.

Biografia

Vendetta contro i Jedi

"La vita stessa era al nostro servizio."
―Sorzus Syn[src]

Una volta staccatasi dai Jedi lei e i suoi compagni fuggirono dall'Ordine perché il Consiglio Jedi non permise loro di approfondire il Lato Oscuro della Forza. A causa di ciò i Jedi Oscuro tentarono di rovesciare l'ordine, in una guerra conosciuta come Oscurità Centenaria. Imparando il potere dell'alchimia del Lato Oscuro, Syn diventò uno dei principali comandanti degli Jedi Oscuri. Durante la guerra sviluppò una serie di creature: Strisciapodi, Urlatori di Yavin, Orrori delle Fosse e Leviatani, questi ultimi utilizzati per rompere le barricate dei Jedi durante una battaglia su Balmorra. Tuttavia Syn e gli altri Jedi Oscuri furono sconfitti nella Battaglia di Corbos. Successivamente vennero caricati a forza su una nave ed esiliati.

Esilio su Korriban

"Ajunta Pall ha decapitato il loro signore, Hakagram Graush, e ha rivendicato il trono in quanto erede di sangue del loro re ancestrale Adas, e noi siamo diventati il suo Braccio nell'Ombra."
―Sorzus Syn[src]

Durante la guerra, Syn raccolse diverse voci e dati di rifugiati sullo spazio Sith e sulla specie in questione, che possedeva una particolare conoscenza del lato oscuro. Quindi lei e i superstiti guidarono la nave verso l'ignoto, facendo attenzione che i Jedi o la Repubblica non potessero seguirli.

Dopo l'arrivo su Korriban, il pianeta natale dei purosangue Sith, sbarcarono nella Valle dei Re Dormienti. Inizialmente i Sith, sotto il loro re Hakagram Graush, trattarono gli Esuli con ostilità; tuttavia i Jedi Oscuri erano in grado di utilizzare la loro tecnologia superiore, le spade laser, e la conoscenza della forza per far fallire i loro tentativi. I Jedi Oscuri allora fecero schierare la Mano dell'Ombra di Graush dalla loro parte, col risultato che Graush venne tradito dalle sue mani e fu giustiziato dal loro leader Ajunta Pall, usando la spada di guerra del re per la decapitazione. Dopo di che, Pall prese il posto di Graush come leader dei Sith. I Jedi Oscuri, denominatosi "Jen'jidai", diventarono i primi Signori dei Sith, con Pall che assunse per primo il titolo di Signore Oscuro dei Sith. L'ex Jedi raccolse la conoscenza dei Sith e la fece propria, creando il primo Impero Sith.

Non molto tempo dopo, Sorzus decise di creare il suo primo diario, dal titolo "L'esilio e l'arrivo", in cui ha descritto dettagliatamente gli eventi durante la guerra e dopo la sconfitta contro i Jedi. Dal suo punto di vista circa l'arrivo degli Jedi Oscuri e il trionfo sui Sith, Syn espresse il desiderio di poter diventare lei un Signore Oscuro scavalcando Pall.

Esplorare il Lato Oscuro

L'arrivo degli Jedi Oscuri fra i Sith.jpg

Sorzus Syn accanto ai suoi compagni Sith (da sinistra a destra ) XoXaan, Ajunta Pall e Remulus Dreypa.

"I loro alchimisti hanno perfezionato quest'arte per secoli, e la loro conoscenza ora è anche mia."
―Sorzus Syn[src]

Poco dopo, i mondi Sith e le rotte iperspaziali furono tutte mappate dai Jedi Oscuro. Sul trono del pianeta Ziost, questi costruirono i loro palazzi e formato un Consiglio Sith sotto la guida di Ajunta Pall; tuttavia, Syn si augurò che il suo regno non durasse troppo a lungo. Negli anni successivi creò potenti artefatti per i suoi compagni Signori dei Sith, come un talismano per Karness Muur. Tuttavia si prefisse l'intento di creare molti di questi talismani, con il secondo che sarebbe andato al rivale di Muur Remulus Dreypa, e il terzo, il più potente, sarebbe rimasto in suo possesso. Scoprì inoltre che il sangue dei Sith era abbastanza simile al da permettere incroci attraverso l'alchimia. Ipotizzò che per questo il sangue di Dreypa, il quale si era invaghito di una sacerdotessa Sith, sarebbe sopravvissuto e sarebbe diventato più forte.

Dopo che gli Oscuri si stabilirono su Ziost, Syn tornò con un gruppo di sacerdoti e schiavi su Korriban per aprire le tombe sigillate. Dopo essere entrata nel Chiostro del Tormento Rabbioso Syn perse due schiavi a causa delle trappole esplosive prima che potesse penetrare il sacrario all'interno del tempio contenente il sarcofago del re. Alla fine del settimo giorno, Syn penentrò nel Santuario di Sakkra-Kla, chiuso da oltre 10.000 anni, e mentre perse altri sei schiavi attaccati da un branco di Tuk'ata riscoprì una serie di pergamene contenenti preziose informazioni sull'Alchimia Sith. Rinvenne anche l'holocron Sith del fu re Nakgru, da cui imparò ancora più cose sui Sith e la storia del loro ancestrale Re Adas.

In seguito condusse delle ricerche su alcuni dei mondi Sith conquistati per ottenere ulteriori informazioni. Alla vista di un Draethos incatenato, si rese conto che aveva bisogno di approfondire le mappe stellari, in modo da poter tracciare le incursioni dei Sith. Scoprì che, ad un certo punto della loro storia, i Sith avevano effettivamente attaccato il mondo dei Drathos, Felucia, Quermia, e molti altri. Più tardi, Syn ha studiato le razze e le creature detenute su Ziost. Inoltre studiò l'Alchimia e la Stregoneria Sith, scoprendo pergamene nascoste nella poltiglia di sangue dell'Altare di Mongrel, accanto al corpo di Wyrmuk l'Immortale, la cui tomba era nascosta dietro un murale di re Adas. Fu in grado di combattere e resistere alle maledizioni che erano state imposte come protezione ai rotoli, e studiò i loro contenuti. Syn potrebbe essere stata l'autrice originale del Codice Sith.

Il Codice Sith

Nel suo diario, Sorzus racconta la storia della fondazione dell'Ordine Jedi su Tython. Dopo una sintesi del Primo Grande Scisma, si rammaricò che l'Ordine non avesse imparato nulla da altri che abbandonarono l'Ordine continuando a seguire i vecchi metodi dei Jedi invece di seguire la via del lato oscuro. Spiega il suo punto di vista circa i Cento Anni di Oscurità, l'arrivo su Korriban, l'inizio della cultura e della tradizione dei Sith. Scrisse inoltre le conclusioni sulle armi e i manufatti dei Sith, includendoli nella nuova regola dei Sith. Discusse poi degli antichi holocron trafugati dalle tombe e le sue intuizioni circa l'ascesa di Re Adas, che incentrò la sua ricerca sulla conquista dei Sith.

Dopo un capitolo sulle bestie di guerra, fa menzione dell'alchimia Sith e spiega le sue scoperte sugli incantesimi di magia Sith. Insieme al suo gruppo, confrontò il codice degli Jedi e quello dei Sith, spiegando la profezia del Sith'ari (lett. "Dio dei Sith").

Eredità

Verso la fine della sua vita, Sorzus Syn creò il proprio holocron, l'introduzione della Regola dei Due in possesso del Signore dei Sith Darth Bane. Quest'ultimo riuscì a contrabbandare una copia del manufatto dal Tempio Jedi, servendosi di un falso e una microspia occultati da un incantesimo, potente a sufficienza perchè il Maestro Jedi Mace Windu non se ne accorse mai, credendolo ancora al sicuro negli archivi.

Una parte del suo diario, che parte dal terzo mese del loro esilio, era rimasta intatta dopo la sua morte e fu inclusa nell'archivio del Tempio Jedi. Mace Windu e il Gran Maestro Yoda esaminarono le pagine scritte e vi trascrissero le loro impressioni in cui si indicava in primo luogo i pericoli del lato oscuro. Sulla scia della Grande Purga Jedi, il libro entrò in possesso del nuovo Imperatore Darth Sidious. Secondo le sue dichiarazioni, queste scritture erano il ​​più antico testo con per migliaia d'anni di età. Egli ha osservato che tutti gli autori raccolti, Sorzus Syn, Darth Malgus, Darth Bane, Darth Plagueis e Madre Talzin nei loro dogmi erano troppo rigidi e che avrebbero avuto troppo poco terreno comune se si fossero incontrati. Quando il libro cadde nelle mani del Gran Maestro Luke Skywalker, questo cercò di datare i contenuti in base al loro tempo. Egli credeva che le scritture di Syn fossero state scritte negli anni dopo il 7000 BBY. Le annotazioni dei Jedi erano datate in un periodo precedente la Battaglia di Naboo del 32 BBY, e le osservazioni di Sidious dopo la sua presa del potere nel 19 BBY.

Personalità e tratti

Quando Sorzus Syn era un membro dell'Ordine Jedi servì il lato chiaro della Forza; tuttavia la sua caduta nel lato oscuro la fece diventare fredda, indifferente, egoista e assetata di potere, senza curarsi minimamente degli altri esseri viventi. Ad esempio non fece una piega quando gli schiavi che si era portata dietro per saccheggiare le tombe Sith morirono nei molteplici trabocchetti mortali, addirittura buttandone uno in pasto a un tuk'ata per salvare sè stessa. In qualità di esperta per la creazione di armi biologiche viventi e pestilenze, Sorzus Syn parlato di varie forme di mostri e dei loro benefici. A suo parere modificare con l'alchimia le creature morte era più facile perché le cellule morte, a differenza di quelle viventi, non potevano resistere.

Curiosità

"Sorzus Syn è nuova in questo libro. Ero soddisfatto della sua rappresentazione, con i ciuffi irregolari dei capelli corti e di altre caratteristiche insolite, era molto diversa dallo stereotipo di "maga sexy"."
―Daniel Wallace, commentando l'immagine di Syn nel Codice Sith.

Sorzus Syn è stata creata da Daniel Wallace e descritta nel libro pubblicato nel 2012 Il Codice Sith: I Segreti del Lato Oscuro della Forza, nella sezione del libro che descriveva i Sith Purosangue. Il nome originale di Wallace per il personaggio era "Sanguinus Syn".

Comparse

Fonti

Altre lingue

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso