Fandom

Javapedia

Soontir Fel

4 105pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

SoontirFel.jpg

Generale Barone Soontir Fel

Soontir Fel è stato un Barone e un Generale del Corpo d'Armata dei Caccia dell'Impero Galattico e, successivamente, il comandante in capo dei caccia stellari dell'Impero della Mano di Thrawn dopo il 9 ABY e un ufficiale superiore dell'Ascendenza Chiss. E' il cognato di Wedge Antilles e il padre di Jagged Fel, pilota anch'egli e futuro nuovo Imperatore dei Resti dell'Impero.

Biografia

Comandante di marina

Inizialmente arruolatosi come cadetto di volo nel Corpo dei caccia stellari, Fel venne rapidamente promosso al grado di Capitano, guadagnando fama e rispetto presso i suoi contemporanei. Chiese e ottenne il trasferimento nella Flotta Imperiale quale comandante di vascello: sperava di ottenere il prestigioso incarico di comandante di uno Star Destroyer di classe Imperial I, ma alla fine dovette accontentarsi di un Incrociatore Leggero classe Carrack. Deluso ma non abbattuto, Fel servì con diligenza sulla sua nave, comandando tutto l'equipaggio di 1.000 uomini. Tuttavia durante una battaglia spaziale ebbe una fortissima discussione con il suo superiore in grado nella flotta, e questi lo fece ritrasferire poco dopo al Corpo dei Caccia. Solo che stavolta, come punizione, gli fu affidato un Caccia TIE, nel tristemente noto 181mo Stormo.

Comandante del 181esimo Stormo da Caccia

Il 181esimo Stormo era una scassata unità disciplinare, presso la quale venivano trasferiti solo i peggiori uomini della Flotta Imperiale come punizione, e Fel ne faceva ora parte. La caserma della sua nuova unità era fatiscente, la disciplina solo un lontano ricordo, e il comandante, Colonnello Evir Derricote, era più propenso a coltivare il proprio orto anziché comandare i suoi uomini. Sicché Fel decise di prendere in pugno le redini dello stormo quale ufficiale in seconda. In breve sistemò l'unità e la fece salire a un tale grado di efficienza, che il quartier generale la inserì fra le unità d'élite del Corpo da Caccia. I piloti erano 36 anzichè gli standard 72, in quanto Fel voleva solo i migliori. Poco tempo dopo le domande di trasferimento al 181mo salirono da tutte le unità imperiali, e chi voleva entrare doveva superare una serie di test terribili per poter entrare.

In battaglia i 36 caccia stellari TIE Interceptor del 181mo portavano le classiche insegne da guerra, più una livrea rossa apposita solo per loro, per differenziarsi dalla massa di unità presenti nella flotta. Le imprese dello stormo divennero leggendarie, e le vittorie ormai non si contavano più. Fel venne promosso Maggiore, poi Colonnello, e venne addirittura creato Barone, sposandosi con una famosa attrice (la sorella segreta di Wedge Antilles, che divenne così suo cognato), mentre Derricote ebbe sulle sue spalline il rango di Generale di Volo. Il terzo ufficiale, Tur Phennir, venne promosso Capitano e poi Maggiore.

Dopo Endor

Alla Battaglia di Endor lo stormo prese parte al completo come unità di scorta del Death Squadron di Fener, e Fel subì gravissime perdite tra i suoi gregari. In seguito al crollo dell'Impero il 181mo venne trasferito in vari settori minacciati, in funzione di "vigili del fuoco". Questi continui movimenti ne minarono la disciplina e il morale, nonostante la promozione al prestigioso grado di Generale di Volo ottenuta dallo stesso Fel, ora comandante in capo al posto del ritirato Derricote.

A sistemare parzialmente la situazione disperata che si era venuta a creare giunse alcuni mesi dopo Endor, il famosissimo eroe imperiale Maarek Stele, Generale anche lui ma più giovane di Fel. Con Stele e Fel il 181mo ritornò al suo antico splendore.

Ma Fel si era inimicato in tempi passati la temibile Ammiraglia Ysanne Ysard, a capo dei Resti dell'Impero dopo la morte di Palpatine, perciò questa gli tese una trappola letale, e così Fel cadde prigioniero della Nuova Repubblica, che gli concesse la libertà e un posto di pilota nel Rogue Squadron (lo stesso comandato da suo cognato Wedge Antilles), noto per aver distrutto entrambe le Morti Nere nello 0 BBY e nel 4 ABY.

Al servizio dell'Ascendenza Chiss

Fuggito dalla Repubblica qualche tempo dopo, Fel nel 9 ABY si mise al servizio del Grande Ammiraglio Mitth'raw'nuruodo (Thrawn), che gli affidò il comando del rinato Corpo d'Armata da Caccia dell'Impero della Mano, proprio mentre il suo amico Maarek Stele otteneva un incarico simile nei Resti dell'Impero. Morto Thrawn alla Battaglia di Bilbringi, Fel rimase di fatto il capo dell'Impero della Mano, che venne però annientato. Passato nell'Ascendenza Chiss, formata dagli alieni della razza di Thrawn, Fel accrebbe il suo potere e quello della sua famiglia. Suo figlio Jagged, in particolare, divenne Colonnello a soli 18 anni e, in seguito, Imperatore dei Resti dell'Impero per intercessione nientemeno che di Luke Skywalker, che lo apprezzava per le sue doti. La famiglia Fel ebbe così di fatto il controllo dell'Impero per molte decadi. Soontir Fel morì anziano conscio di aver salvato i cittadini dell'Impero da distruzione e consapevole di aver portato alla sua famiglia fama e potere.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso