Fandom

Javapedia

Slave I

4 105pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comment1 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Avviso-stop.png Questa pagina va revisionata nella sintassi e/o nei contenuti! Modificandola, aiuterai la wiki.
Slave I.png

La Slave I.

La Slave I era una nave spaziale appartenente al cacciatore di taglie Jango Fett, e poi passata nelle mani del figlio Boba Fett al momento della sua morte.

Lo Slave I deriva da una una vecchia navetta costruita dalla Kuat Sistems Engineering denominata Firespray originariamente concepita per servizi di polizia. Per questo possedeva al suo interno un ambiente destinato alla detenzione, diviso in sei piccole celle, ideale quindi per un cacciatore di taglie. Seppure all'epoca in cui Jango Fett operava il velivolo fosse ormai obsoleto le continue modifiche da lui apportate (innumerevoli armi, propulsori e generatori potenziati, scafo rinforzato ecc.) molte delle quali illegali, lo rendevano un mezzo micidiale.

È a bordo di questa nave che Boba Fett dà la caccia in Star Wars Episodio V: L'Impero colpisce ancora al Millennium Falcon per catturare Han Solo e poter riscuotere la sua taglia portandolo a Jabba the Hutt.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso