FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends30px-Era-rib

Shondra Del
Info biografiche
Morto/a

1 ABY, Brazen, sopra Derilyn

Descrizione fisica
Specie

Umana

Sesso

Femmina

Info cronologiche e politiche
Era/e

Era della Ribellione

Affiliazione/i

Alleanza per la Restaurazione della Repubblica

Shondra Del era una femmina umana che lavorava come contrabbandiere serviva nell'Alleanza Ribelle che operava nel Settore Elrood durante la Guerra Civile Galattica.

Biografia

Shondra Del era una donna visse durante il regno dell'Impero Galattico e che si guadagnò da vivere come capitano di cargo e contrabbandiere, operando soprattutto nel Settore Elrood. In seguito allo scoppio della Guerra Civile Galattica, Del entrò a far parte dell'Alleanza Ribelle e le fu assegnato il compito di gestire le operazioni dell'Alleanza all'interno del settore. Istituì delle cellule ribellì dove potè e rifornì di beni di prima necessità il gruppo di resistenza noto come Amici di Paran, portandoli a considerare un'affiliazione vera e propria con l'Alleanza. Del entrò in contatto anche con i Sopravvissuti di Khuiumin, una banda di pirati sopravvissuti al massacro della più grande banda pirata Ettyrmin Batiiv, guidata da Jacob Nive, il quale si incontrò con lei sul pianeta Korad. Tuttavia i pirati vennero rintracciati da agenti dell'Ufficio di Sicurezza Imperiale, finendo catturati. Del fuggì appena in tempo e giunse su Merisee, ma gli imperiali riuscirono a inseguirla e a catturare anche lei. Fu condotta sul pianeta Derilyn e condannata a morte in un combattimento nell'Arena dei Giochi, anfiteatro nella città Tekar, gestita dal governatore planetario e generale Afren Hul. Tuttavia Del venne salvata dall'artista locale Mikos Argdran e da una squadra di agenti ribelli. Del e gli agenti successivamente si recarono alla base degli Amici di Paran nella città di Knellis, e poco tempo dopo assieme a loro si infiltrò nella piattaforma di difesa spaziale Derilyn e a distruggere lo Star Destroyer Brazen. Morì nella distruzione della nave.

Comparse