FANDOM


"La capacità di parlare non fa di te un essere intelligente."
Qui-Gon Jinn a Jar Jar Binks[src]

Un Senziente è un essere dotato di intelligenza (dato comunemente riconosciuto dalla capacità di parlare), provvisto della capacità di manipolare oggetti e della ragione.

Le altre forme di vita, che mancano di queste capacità, vengono chiamate non-senzienti, tuttavia alcuni sistemi di classificazione hanno usano una via di mezzo, semi-senziente, per designare quelle specie che hanno capacità primitive nel manipolare oggetti, nell'usare la parola e nel risolvere problemi.

L'Impero Galattico spesso riclassificò alcune specie senzienti (per esempio i Wookiee), come specie non-senzienti, concedendosi di renderle schiave senza violare formalmente le leggi che proteggevano gli esseri senzienti da qualsiasi abuso.

Dietro le quinte

Secondo alcune definizioni, il termine senziente è scorretto per questo uso, poiché si riferisce a esseri capaci di provare sensazioni, come il dolore; pertanto la maggior parte degli animali rientra in questa categoria. Termini più corretti sono sapiente o sophont.

Senziente deriva dalla parola latina sentire, che ha lo stesso significato del verbo sentire italiano.

Apparizioni

Link esterni

Altre lingue