Fandom

Javapedia

Savage Opress

4 109pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Savage Opress.jpg
Savage Opress
Info biografiche
Pianeta madre

Dathomir

Nato/a

57 BBY

Descrizione fisica
Specie

Zabrak

Sesso

Maschio

Altezza
  • 1.89
  • 2.18 dopo la trasformazione
Colore capelli

Nulla

Colore occhi
Info cronologiche e politiche
Era/e

Era dell'Ascesa dell'Impero

Affiliazione/i

Confederazione dei Sistemi Indipendenti

Maestri
"Posso presentarti... Savage Opress"
Madre Talzin presenta Savage a Dooku.[src]

Savage Opress era un Fratello Della Notte, appartenente alla razza Zabrak che fu reclutato dal Conte Dooku come suo nuovo sicario, durante la Guerra dei Cloni per rimpiazzare Asajj Ventress, creduta morta. Addestrato da Dooku nella via del Lato oscuro, diventò un Jedi Oscuro e un membro della causa Separatista, uccidendo Jedi e Clone trooper.

Savage aveva un fratello minore, Feral. Più tardi scoprì che suo fratello maggiore, Darth Maul, era sopravvissuto alla Battaglia di Naboo. Insieme al fratello (di cui è diventato l'Apprendista), erano decisi a creare un loro impero, ma Savage venne ucciso da Darth Sidious.

Biografia

Durante la Guerra dei Cloni, Asajj Ventress fugge su Dathomir dopo che Dooku l'aveva tradita. Lei pianificò di fornire al Conte un apprendista che controllava segretamente. Quindi si reca, su consiglio di Madre Talzin, sull'altra faccia di Dathomir, nella quale dimorano i Fratelli Della Notte, comandanti dalle Sorelle. Ventress, prepara delle selezioni, supervisionate da lei e dal Padre, un anziano del Clan. I partecipanti sono i giovani Zabrak, tra cui Savage e suo fratello minore, Feral. Il giovane, non vuole che Feral venga notato dalla donna e fa di tutto per proteggerlo. Asajj, capisce che può usare questa sua "debolezza" a proprio vantaggio e, tenta in ogni modo di far del male al ragazzino. Dopo tre estenuanti prove, rimangono solo i due fratelli. Durante la sfida, costituita da un labirinto, Feral si smarrisce, cadendo da un blocco mobile e viene subito attaccato dalla Strega. Savage riesce a ritrovarlo e lo protegge, implorando Ventress, di risparmiare il ragazzo e di prendere lui al suo posto. La donna acconsente e dopo una lotta con Savage, lo nomina vincitore. E' ora di partire, e i due fratelli non hanno nemmeno il tempo per salutarsi e dopo un lungo sguardo d'intesa, Savage viene portato da Madre Talzin, la quale lo addormenta e insieme alle Sorelle, trasformato in un poderoso guerriero. Dopo essersi risvegliato, il giovane sembra aver perso il senno, esegue qualunque cosa, Ventress gli chieda e, come prova finale, gli viene chiesto di uccidere Feral, il quale è stato fatto prigioniero dalle Streghe. Savage esita, supplicato dal ragazzino, sconvolto dal fatto che il tanto amato fratello, non lo riconosca più. Ma, dopo un ceffone da parte di Ventress, Savage uccide il fratello strozzandolo, tra le sue suppliche. Ormai, non è più Savage, è solo un mostro freddo e senza sentimenti, a causa di Ventress che, entrata nella sua mente, lo manipola a piacimento.

Poco dopo, Madre Talzin, porta il giovane a Serenno per presentarlo a Dooku che rimane impressionato dalle dimensioni ma vuole verificare le sue capacità, mandandolo su un importante base repubblicana, sorvegliata da due Jedi. Savage compie una strage in poco tempo e Dooku, si ritene soddisfatto delle grandi capacità belliche del nuovo sicario. Nota, però, che questi è senza disciplina e necessità un addestramento nelle vie della Forza. Savage si dimostra molto abile, ma anche molto goffo. Nel frattempo, la notizia della morte dei due Jedi, giunge al Consiglio Jedi. Vengono incaricati Obi - Wan Kenobi e Anakin Skywalker di fermare la nuova minaccia e dopo debite ricerche, capiscono di chi si tratti. E' una corsa contro il tempo, perché dopo aver minacciato Madre Talzin, i due scoprono che il sicario, si è diretto su Toydaria, sotto ordine di Dooku, per prendere come prigioniero Re Katunko, che un tempo negò un'alleanza al conte.

Savage, mette sotto assedio la fortezza del sovrano ma, si ritrova a dover fronteggiare i Jedi e, spaventato, uccide il re. Ritornato a Serenno, manda su tutte le ire Dooku (perché aveva prettamente ordinato al ragazzo di voler vivo Katunko) e dopo averlo chiamato "Razza di bestia ignorante!", lo fulmina fino a ridurlo all'imploro ma il Maestro ribadisce che la pietà non fa parte dei Sith. Ad interrompere la tortura è Ventress che, mostra al Conte a chi realmente Savage sia fedele. Mentre ingaggiano un duello contro Dooku, Savage si ritrova spiazzato quando la ragazza lo tratta male per non essere riuscito a proteggersi dai fulmini. Ora, Savage, si rende conto di cosa gli è accaduto e libero da ogni costrizione della Strega attacca entrambi, ma i due, unendo le forze, lo sconfiggono. Entrambi scappano per continuare il loro duello altrove, lasciando Savage in balia dei Jedi, arrivati da poco.

Savage riesce a scappare ma è ferito, stanco, confuso e soprattutto spaventato e decide di ritornare su Dathomir, dove Madre Talzin gli spiega di non essere da solo che qualcuno a lui molto vicino, potrà aiutarlo: suo fratello, Darth Maul. La donna gli consegna un amuleto, con il quale potrà trovarlo. Per Savage ha inizio una nuova avventura. Savage è fermamente convinto di ritrovare suo fratello ma, le speranze cominciano a vacillare dopo aver perlustrato quasi tutta la Galassia. Ora è stanco e soprattutto affamato ma, quando si reca in un ristorante la sua presenza crea solo scompiglio. Mentre tenta di nascondersi in un porto di scarico, il suo medaglione si illumina e capisce dalla polvere sopra alcune casse che esse provengono dallo stesso pianeta in cui ora dimora Darth Maul. Quindi decide di salire sulla nave cargo che aveva scaricato le casse e si fà condurre dal pilota su Lotho Minor, pianeta di provenienza delle casse. Arrivato sul pianeta caccia il pilota, atterrato inizia a cercare senza risultati e incontra un serpente bianco parlante di nome Morley, che gli offre la sua guida accettata da Savage non appena vede gli aliti di fuoco dei giganteschi droidi mangia spazzatura. Alla fine Morley lo conduce ad una grotta vuota e Savage si arrabbia pensando di essere stato tradito da Madre Talzin, quando Morley gli rivela di essere anche esso un traditore e lo fà cadere in un tunnel sotterraneo dove trova suo fratello che però non ha più la parte inferiore del corpo, tagliatagli tanti anni prima da Obi-Wan Kenobi e al posto delle gambe Maul ha la parte inferiore di un ragno. Quindi Savage porta suo fratello da Madre Talzin che con la magia oscura gli crea delle protesi robotiche e lo fà ritornare sano di mente, ora Maul è accecato dall'odio e dal desiderio di vendetta nei confronti di Obi-Wan. Curato Maul, ritornano sulla nave e vanno su un pianeta, appena arrivati Maul cattura dei bambini e minaccia di ucciderli se Obi-Wan non si fosse presentato da solo poi invia la trasmissione al consiglio Jedi. Poco dopo Obi-Wan arriva sul pianeta e messo Ko da Maul e Savage lo trascinano sulla nave. Il orbita Obi-Wan viene liberato da Asajj Ventress che era salita di nascosto sula nave, quindi Maul e Savage duellano contro Obi-Wan e Ventress che alla fine riescono a scappare con un guscio di salvataggio.

Comparse

Inoltre su Fandom

Wiki a caso