FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends30px-Era-ribArticoloCompleto30px-Buoni

Prima

Distruzione del convoglio della Scythe

Dopo

Salvataggio su Bundil II

Ricognizione sulla Task Force del Corrupter
Ricognizione Task Force del Corrupter
Conflitto

Guerra Civile Galattica

Data

3 ABY

Luogo

Zona sconosciuta dello spazio

Esiti

Vittoria ribelle

Combattenti

Alleanza Ribelle

Impero Galattico

Comandanti

Ammiraglio Nammo

Ammiraglio Garreth Holz

Forze

2 A-Wing (Squadrone Blu)

Vittime

Nessuna

  • Tutti i caccia
  • Droidi sonda

Questa missione di ricognizione era destinata a scoprire la forza della Task Force Imperiale assegnata all'individuazione della Defiance e della sua flotta.

Situazione

Eludendo il fuoco nemico

Ace mentre elude il fuoco nemico.

Dopo l'attacco al convoglio Veltnor, gli imperiali nel settore Anoat spostarono le loro operazioni dagli sforzi di ricerca attivi a schieramenti difensivi incentrati sui convoglii e la difesa delle unità remota. Nel tentativo di raccogliere dati concreti sulla task force di ricerca imperiale, l'ammiraglio Nammo ordinò una missione di ricognizione. Nammo sospettava anche che gli Imperiali avrebbero disseminato la zona con i droidi sonda-dopo quello che era successo a Hoth, i Ribelli sapevano tutti quanto fossero efficaci queste unità, e autorizzò la distruzione di eventuali droidi sonda che si potevano incontrare durante la missione.

La missione

Due A-Wing dello Squadrone Blu, tra cui Ace Azzameen, partirono dalla Defiance e procedettero attraverso una serie di sistemi dov'era ritenuta probabile la posizione della flotta di ricerca imperiale. I primi due erano vuoti, ma la Task Force del Corrupter era nel terzo. Mentre Blu 1 faceva da copertura, Ace cominciò a ispezionare tutte le navi capitali, determinandone l'identità e il capitano.

Dopo il passaggio d'ispezione iniziale di Ace, il Corrupter iniziò a lanciare i droidi sonda, seguito dalla Cerebus e dalla Vigiliance. Nonostante fosse sotto il fuoco costante della Task Force e dei caccia nemici, Ace riuscì a distruggere tutti e tre i gruppi di sonde. Con la loro missione compiuta, lui e Blu 1 si ritirarono dalla zona di combattimento.

Conseguenze

La missione di ricognizione fu un successo, anche se i risultati erano inferiori alle aspettative. L'ammiraglio Garreth Holtz, ora noto per essere il comandante della flotta di ricerca imperiale, era noto per essere un ufficiale competente e non abituato al fallimento. Tuttavia, la perdita dei droidi sonda indusse gli Imperiali a rallentare la copertura sui sistemi circostanti, e mentre venivano riforniti, la Task Force della Defiance potè ricongiungersi al resto della flotta ribelle.

Comparse

Altre lingue

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale