FANDOM


Avviso-stop Questa pagina va revisionata nella sintassi e/o nei contenuti! Modificandola, aiuterai la wiki.

Reymet Autem era un maschio umano, figlio di Sagoro Autem, nato a Coruscant nel 33 BBY. Come suo padre, Reymet è stato arruolato nell'Accademmia della Guardia, ma non si trovava a suo agio. Reymet ha frequentato la stessa scuola di Anakin Skywalker e Ferus Olin, dove li avrebbe aiutati nelle indagini di Gillam Tarturi. Reymet era un genio del computer e amava giocare e scherzare.

Nel 26 BBY è stato assunto presso lo Staff College del pianeta Andara. Qui ha incontrato ancora Anakin Skywalker e Ferus Olin. Qui, Reymet era un solitario e non aveva e non voleva avere amici, come ha accennato ad Anakin. Dopo la scomparsa di Ferus Olin, Reymet, guidato da Obi-Wan Kenobi e Siri Tachi, andò nelle antiche gallerie dell'accademia, dove trovarono e salvarono Ferus Olin.

Nel 24 BBY Reymet (essendo stato sospeso dall'Accademia) aiutò inconsapevolmente lo zio Venco ad assassinare Simon Greyshade. Grazie però all'intervento di suo padre, che teneva impegnate le guardie, riuscì a fuggire e a salvarsi dall'arresto.

Reymet fu presto raggiunto dalla madre Sula e la sorella Lissa, che avevano deciso di abbandonare Sagoro. Negli anni successivi Reymet divenne un contrabbandiere e un informatore, uno dei suoi pseudonimi era Evan Hessler

Nel 22 BBY è stato arrestato per aver rubato uno speeder appartenente a Simon Greyshade, dopo che è stato "preso in prestito" da Anakin Skywalker.
Reymet

Reymet parla al padre

Tuttavia, dopo la guerra e la creazione dell'Impero Galattico, fece uno sforzo enorme per trovare suo padre. Il nome Sagoro era apparso su una lista di potenziali soppravvissuti alla Grande Purga Jedi e Darth Fener volle personalmente rintracciarlo e ucciderlo. Con la scusa di essere un Cacciatore di Taglie, Evan Hessler (ovvero Reymet) , si mise al servizio di Darth Fener per rintracciare Sagoro e, riuscito a "catturare" il padre, fuggì e si riuni con il resto della famiglia su Coruscant. 

Attraversò un bellissimo periodo con la famiglia, si sposò, ebbe 2 figli, le relazioni con i parenti erano ottime... Tutto andava a meraviglia, finchè un giorno la madre si ammalò molto gravemente. Gli fu detto che l'unico rimedio era sul pianeta Malastare, ed era un pezzo di carne dello Zillo (animale pericolosissimo di questo pianete). Era molto difficile raggiungere esso, anche perchè si diceva che era in corso una guerra Civile tra i popoli di questo pianeta. Per amore della madre però decise di partire. Dopo molto tempo raggiunse il pianeta, ma venne a conoscenza che gli Zillo erano quasi tutti estinti! Ci vollero giorni per cercare uno Zillo e alla fine lo trovò. Era davvero un animale molto forte e pauroso ma, insieme ad alcuni cacciatori del paese, riuscì a prendere la quantità di carene adatta per la cura. Fece più in fretta possibile, salì sulla sua navicella e si preparò per il ritorno, più veloce che poteva... Ma era troppo tardi. Giunto nella sua città venne a conoscenza che la madre era morta pochi giorni dopo che era partito, e il padre era stato arrestato perchè si era ubriacato e minacciava la gente di suicidarsi. Reymet, disperato, cadde in stato confusionale e doveva essere messo in isolamento.. venne poi però lasciato insieme al padre e loro ritornarono alla solita vita, senza però la presenza della madre.

Rimase lontano dai casini per molto tempo, ma poi (voglioso di gloria e ricchezza) nel 9 BBY si diede di nuovo al contrabbando. Divenne uno dei contrabbandieri più potenti e temuti della galassia. Ma, durante un'azione di contrabbando su Tatooine, venne scovato e catturato dalle truppe Imperiali e portato al cospetto di Darth Fener. Fener lo riconnoque e, per vendetta personale, lo torturò per farsi dire dove si nascondeva il padre. Stanco del silenzio del ragazzo, decise di lasciarlo libero. Reymet appena lasciato libero prese un blaster lì posato e sparò a Darth Fener, il quale respinse i colpi con la spada e, stanco del ragazzo, lo prese con la forza, e dopo averlo sbattutto addosso alle pareti, lo strozzò, ponendo fine alla sua grande rete di contrabbando. Il padre appena venne a conoscenza della morte del figlio si suicidò, lasciando nel dolore la figlia, rimasta sola. Il destino vuole che poche settimane dopo la morte del padre e del fratello, la sorella muoia di solitudine.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale