FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.
TOR logo Questo articolo fa parte del Progetto The Old Republic.

Creando le pagine del progetto aiuterai a migliorare Javapedia.

Eras-legends30px-Era-vreArticoloCompleto

Prima

Schermaglia all'antico santuario

Dopo
Raid al generatore di scudi del Crinale Tythos
Generatore di Scudi CR
Conflitto

Rivolta dei Predoni Flesh

Data

3643 BBY

Luogo

Crinale Tythos, Tython

Esiti

Generatore di scudi distrutto

Combattenti

Ordine Jedi

Comandanti

Capo dei Predoni Flesh

Forze

Eroe di Tython

Vittime

Tutti

"Tutti i cosiddetti Jedi su Tython moriranno. È una promessa. Il tuo intero ordine è debole. Non avete fatto nulla per fermare l'avanzata dell'Impero Sith"
Bengel Morr promette di distruggere il Padawan[src]

Durante la Rivolta dei Predoni Flesh, avvenuta sul pianeta Tython durante gli anni della Guerra Fredda, l'apprendista di Orgus Din aveva il compito di disattivare un generatore di scudi situato sul Crinale Tythos, una regione controllata dagli ostili Predoni Flesh. Mentre una task force di Jedi stava preparando un attacco verso la Base comando dei Predoni Flesh che era protetta dallo stesso generatore di scudi, il Padawan di Din si avventurò verso il Crinale per localizzare e distruggere il generatore. Dopo aver sconfitto diversi Flesh, l'apprendista riuscì a distruggerlo, permettendo a Din di attaccare la base comando dei Flesh.

Preludio

Nel 3643 BBY, verso la fine della Guerra Fredda tra Repubblica GalatticaImpero Sith, i nativi di Tython, i Predoni Flesh, iniziarono ad attaccare in grande numero sotto l'influenza dei Jedi Oscuri Bengel MorrCallef. Il Nautolano, che era stato Padawan di Orgus Din, era dentro al Tempio Jedi quando ci fu il Sacco di Coruscant, e in quell'occasione, a causa del grande massacro a cui assistette, impazzì. Non trovando più il suo corpo, i Jedi lo diedero per morto, ma in realtà si trovava nascosto nel sottomondo di Coruscant. Lì passò al Lato Oscuro e prese come apprendista Callef. I due passarono dieci anni a escogitare come distruggere l'Ordine Jedi, facendo inimicare i Jedi ai Predoni Flesh.

Il nuovo apprendista di Din, che uccise Callef precedentemente, era stato inviato nell'antica città di Kaleth per indagare sulle recenti attività dei Flesh. Durante la missione, l'apprendista trovò il droide T7-01, che aveva una registrazione in cui compariva una figura incapucciata che dava ordini a Callef. Orgus Din riconobbe la figura, ma prima di rivelarne il nome, mandò l'apprendista nella città di Kaleth.

Lì l'apprendista incontrò alcuni Flesh sensibili alla Forza e dovette sconfiggerli. La Maestra Jedi Bela Kiwiiks, giunta per aiutare il Padawan, fu allarmata nel vedere che il capo dei Flesh possedeva un Holocron, e disse al giovane Jedi di installare delle telecamere di sicurezza in modo da controllare l'eventuale ritorno dei Flesh nell'area. Successivamente l'apprendista fu contattato da Din, il quale gli ordinò di ritornare al Villaggio Kalikori.

Il raid

Quando il Padawan arrivò al villaggio, Din gli rivelò l'identità della persona incappucciata: la persona che dava gli ordini a Callef era Bengel Morr. Tuttavia non era preoccupato di Morr, in quanto gli esploratori della Matriarca Ranna Tao'Ven avevano scoperto la Base comando dei Predoni Flesh, situata all'interno del Crinale Tythos. Purtroppo però la base si trovava a qualche chilometro di distanza ed era protetta da un generatore di scudi, situato in un'altra montagna.
Crinale Tythos

Il Crinale Tythos

Poichè per attacare la base era necessario distruggere il generatore, Din ordinò all'apprendista di localizzare il generatore e di distruggerlo, mentre lui organizzava una squadra di Jedi pronti ad attaccare la base. Uscito dal villaggio, l'apprendista attraversò tutti il Crinale Tythos e dopo aver ucciso diversi Flesh raggiunse la grotta in cui vi era il generatore. Nonostante la presenza di una dozzina di Flesh e di un Gatto Manka addestrato, il Padawan riuscì a uccidere loro e il loro capo, raggiungendo così il generatore. Arrivato, egli fu contattato da Bengel Morr in persona. 

Conseguenze

Morr all'iniziò mostrò interesse per il Padawan, ma alla fine disse che nulla avrebbe fermato i Jedi Oscuro rese noti i suoi piani: egli, come il suo defunto apprendista, riteneva che l'Ordine Jedi fosse troppo debole e per questo voleva distruggerlo, utilizzando i Flesh, per crearne un più forte. Questo nuovo ordine sarebbe stato in grado di affrontare i Sith e distruggerli. Nonostante il Padawan cercasse di convincerlo a cambiare i piani, Morr interruppe bruscamente la chiamata. Preoccupato per i piani di Morr, l'apprendista si diresse verso il Villaggio Kalikori per informare il Maestro Din.

Dietro le quinte

Il raid compare nel videogioco Star Wars: The Old Republic. Questa missione può essere svolta solo dalla classe "Cavaliere Jedi". Dopo questa missione il giocatore deve tornare al villaggio Kalikori per cercare Din.

Comparse

  [Sorgente]

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.