FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends

Poderis
Poderis
Astrografia
Regione

Territori dell'Orlo Interno

Settore

Settore Orus

Sistema

Sistema Poderis

Coordinate

M-8

Periodo di rotazione

10 ore standard

Periodo di rivoluzione

77 giorni locali

Informazioni fisiche
Classe

Terrestre

Atmosfera

Tipo I (respirabile)

Clima

Temperato

Gravità

Standard

Terreno principale

Arcipelaghi di catene di mesas

Politica
Specie immigrate

Umani

Linguaggio/i

Basic Galattico Standard

Popolazione

17 milioni

Maggiori importazioni
Affiliazioni

Poderis era un pianeta del Settore Orus dell'Orlo Interno.

Descrizione

Poderis era un mondo marginale sul quale i coloni si insediarono solo grazie alla loro tenacia e alla loro caparbietà, con una disorientante rotazione di dieci ore e un asse terrestre quasi perpendicolare che induceva la formazione di uragani durante la primavera e l'autunno. Il suo terreno era costituito da grandi mesas che emergevano dagli oceani del pianeta, dove i coloni vivevano dietro lo schermo protettivo di grandi paravento chiamati Barriere Scudo, costruite coi i pezzi di scafo di varie astronavi. Poderis era anche un abituale luogo di incontro per i contrabbandieri.

Storia

I tempi bui

Dopo l'ascesa dell'Impero Galattico e l'emissione dell'Ordine 66, il Cavaliere Jedi in fuga Qid Proko si stabilì su Poderis. Riuscendo a eludere la Purga Jedi Proko si guadagnava da vivere come meccanico, vivendo in pace.

Campagna di Thrawn

Durante l'anno 9 ABY, il Grande Ammiraglio Thrawn utilizzò Poderis come diversivo per gettare fuori strada Luke Skywalker nella sua ricerca del traffico di cloni dell'Impero. L'esca funzionò, e Luke si infiltrò sul pianeta sotto l'egidia imperiale.

Missione su Poderis

Luke Skywalker su Poderis.

Infine Luke si trovò intrappolato su un tetto di collegamento con la Barriera-Scudo di Poderis, cercando di sfuggire a una cattura certa. Stava cercando di scoprire se Poderis era il punto di trasferimento del nuovo traffico di cloni dell'Impero. Luke sfruttò le sue capacità di rilevamento tramite la Forza per vedere se c'erano Imperiali nelle vicinanze. Oltre a un maldestro agente dei servizi segreti che lo stava pedinando, Luke rilevò delle macchie scure in cui i suoi poteri non potevano percepire nulla, il che poteva significare solo che c'era presenza di ysalamiri. Dopo aver scoperto che era una trappola saltò fino al tetto, solo per scoprire che non poteva andare da nessuna parte.

Dopo essersi strappato alcuni pezzi della manica sinistra della tunica e averli avvolti intorno alle mani come protezione iniziò a scalare la parte esterna del muro per poi discendere tenendo la spada davanti a sè, scavando un percorso inclinato in cui far passare la propria mano. Dopo essere sceso per circa 100 metri tagliò un buco nella barriera e tornò all'interno della città.

Guerra degli Yuuzhan Vong

Il pianeta venne successivamente attaccato dai Vong durante la loro invasione nella galassia.

Curiosità

Il gioco per PC Star Wars: Rebellion colloca erroneamente il Settore Orus e, di conseguenza, Poderis, nei Territori dell'Orlo Esterno.

Comparse

Fonti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale