Fandom

Javapedia

Nightsisters

4 108pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Avviso-stop.png Questa pagina va revisionata nella sintassi e/o nei contenuti! Modificandola, aiuterai la wiki.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero.Nightsisters

Nightsisters.jpg
"Nightsisters"

"Le sorelle della notte"

Serie

Star Wars: The Clone Wars

Stagione

Tre

Episodio

12

Regista

Giancarlo Volpe

Sceneggiatore

Katie Lucas

Produzione n.

3.08

Mandato in onda
Cronologia dell'episodio
Era

Era dell'Ascesa dell'Impero

Episodio precedente

"Pursuit of Peace"

Episodio successivo

"Monster"

"La via più veloce per la distruzione è la vendetta"
―Morale[src]

Nightsisters (Le sorelle della notte) è il dodicesimo episodio della terza stagione di Star Wars: The Clone Wars ed è stato trasmesso il 7 gennaio 2011 negli USA.

Titoli di apertura

Nightsisters
Confronto su scala galattica!
In una feroce battaglia per la
sopravvivenza, gli eserciti della
Repubblica e dei Separatisti si sono
scontrati nel lontano sistema di
Sullust.

La più astuta assassina del 
Conte Dooku, Asajj Ventress, 
guida il violento attacco.


Trama

Asajj Ventress conduce una battaglia spaziale contro le forze della Repubblica comandata da Anakin e Obi-Wan Kenobi nel sistema di Sullust. Ventress individua Obi-Wan e lo attacca, danneggiando il sua caccia ma lei è, a sua volta, danneggiata dal caccia di Anakin. Entrambi i combattenti atterrano nell'hangar della nave ammiraglia Separatista.

Intanto, però, nel palazzo di Dooku su Serenno, Darth Sidious ordina al suo allievo di uccidere Ventress, perché ella sta diventando troppo potente e quindi, in futuro, sarà più difficile da gestire.Dooku è costretto a obbedire, e quando Ventress lo chiama per assistenza, lui la abbandona per il suo presunto fallimento. Scossa e infuriata, Ventress impegna ferocemente in uno scontro i jedi Anakin e Obi-Wan, ma è bruscamente interrotta dai colpi degli altri vascelli separatisti e dai caccia che cercano di distruggere, sotto ordine di Dooku, il vascello dove si trova Ventress. I jedi riescono a fuggire in tempo dal vascello, invece il caccia di Ventress viene danneggiato gravemente durante la fuga.

Ventress è lasciata fluttuante nello spazio all’interno del suo caccia quasi distrutto fino a che non viene recuperato da un vascello che si occupa di pulire lo spazio dai resti delle navi, ma quando Ventress chiede all'equipaggio di accompagnarla su Dathomir, loro rifiutano, perchè hanno paura delle streghe, e tentano di ucciderla ma vengono tutti uccisi da Ventress, che comanda la loro nave e procede alla posizione del suo vecchio ordine, le Sorelle della Notte, dove a comandare si trova Madre Talzin. Arrivata su Dathomir viene aiutata da Talzin e da le sorelle. Talzin cerca di far ricordare il passato di Ventress per scoprire chi l’ha tradita. Nei suoi sogni , Ventress ricorda di essere stata affidata da un criminale di razza Siniteen chiamato Hal’Sted ,che risiedeva su Rattatak, da Talzin. Su Rattatak, Hal’Sted fu ucciso da dei pirati Weequay ma Ventress fu salvato dal Maestro Jedi Ky Narec che insegnò lei nelle vie della forza.Dopo la morte del maestro, Asajj passò al Lato Oscuro e fu addestrata da Dooku. Asajj ricorda il momento in cui ha chiamato il suo maestro per aiuto ma non gli fu data assistenza, e quindi scopre che è stato Dooku a tradirla.

Talzin per aiutare Ventress a vendicarsi del suo Maestro, invia lei, Naa’leth e Karis. Tramite una magia le tre diventano invisibili, e utilizzando tre spade laser Jedi e del veleno da usare su Dooku, si dirigono su Serenno. Asajj spara il dardo avvelenato contro Dooku, ma lui riesce a salvarsi in tempo ed ingaggia ,in un combattimento, le sue assassine. Dooku ,utilizzando contro di loro delle scariche di energia, riesce a sconfiggere i suoi avversari ma non ad ucciderli. Dopo aver capito che Dooku è troppo potente, le tre fanno ritorno su Dathomir. Ma Madre Talzin è contenta che le tre hanno fallito perché Dooku, così, ha bisogno di un nuovo allievo per la sua protezione, un allievo che seglierà, appunto, Madre Talzin. Il giorno dopo Talzin contatta Dooku e dice, dopo aver saputo della perdita di Ventress, che li troverà un nuovo allievo.

Apparizioni

Per tipo
Personaggi Creature Modelli di droidi Eventi Luoghi
Organizzazioni e titoli Specie senzienti Veicoli e navi Armi e tecnologia Miscellanea

Inoltre su Fandom

Wiki a caso