Fandom

Javapedia

Nar Shaddaa

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".

NarShaddaa.png
Nar Shaddaa
Astrografia
Regione

Orlo Mediano

Settore

Spazio Hutt

Sistema

Sistema Y'Tuob

Pianeta

Nal Hutta

Grid coordinate

S-12

Periodo di rotazione

87 ore standard

Periodo di rivoluzione

413 giorni locali

Fisica
Classe

Terrestre

Diametro

4750 Km

Atmosfera

Tipo 1 (respirabile)

Clima

Temperato

Gravità

Standard

Terreno primario

Epoca antica:

  • Zone urbane globali

Epoca storica:

  • Zone urbane in decadimento

Epoca moderna:

Superficie acquatica

Nessuna

Punti d'interesse
Società
Specie native

Gank

Specie immigrate
Linguaggio primario
Governo

Criminalità organizzata

Città maggiori
Popolazione

Epoca storica: 72-95 miliardi Epoca moderna: 85 miliardi

  • 79% varie
  • 20% Umani
  • 1% altri
Affiliazione/i
"Ah, la bella puzza e il decadimento della vita disperata."
Atton Rand

Nar Shaddaa era la quinta luna più grande del pianeta Nal Hutta. Meglio conosciuta come la Città Verticale, la Luna dei Contrabbandieri e Piccola Coruscant, essa era molto simile a Coruscant, essendo completamente ricoperta da un'unica gigantesca città. Ma a differenza di Coruscant, che era solo nei livelli più bassi relativamente fatiscente e pericolosa, Nar Shaddaa era sporca, inquinata, e infestata dalla criminalità ovunque.

Descrizione

Nar Shaddaa dallo spazio.JPG

Nar Shaddaa vista dallo spazio.

"Sono abbastanza pazzo e anch'io so che tu non vorresti sdraiarti in un vicolo su Nar Shaddaa. Il tipo di malattie che abbiamo qui non ti ucciderà lentamente. Faranno appena in tempo a tirarti un pugno in faccia e a rubarti le braccia. Hai idea di che valore abbia una malattia per ottenere delle armi? "
Dray a Finn Galfridian.

Le antiche guglie di rifornimento e le banchine di carico raggiungibili dalla terra natale erano costruite in alto nell'atmosfera. Tra questi porti le città verticali di massa sono cresciute. Le aree urbane su Nar Shaddaa erano conosciute come le città verticali per i nuovi strati di abitazioni e di strutture di intrattenimento che sono stati costruiti sulla cima degli strati più vecchi, come Coruscant e Taris.

Mentre gran parte del paesaggio di Coruscant era piena di luccicanti appartamenti e autostrade aeree ben tenute, l'intera luna era dominata da un paesaggio urbano in decomposizione congestionato e con le città inquinate. La luna era protetta da scudi planetari. Altrove niente di illegale poteva essere comprato e venduto su Nar Shaddaa, e molti giovani contrabbandieri, pirati e criminali hanno iniziato la loro carriera sulla Luna dei Contrabbandieri. Varie sezioni di Nar Shaddaa erano controllate dagli Hutt e da altre organizzazioni criminali.

Nonostante le attività criminali sulla Luna dei Contrabbandieri, era noto che molte delle tecnologie più avanzate della galassia vennero effettivamente sviluppate su Nar Shaddaa. Le aziende che volevano evitare norme che proibivano i test di sviluppo su tecnologie preziose e pericolose li svolgevano all'interno dei livelli più bassi delle città della luna.

Storia

Vecchia Repubblica

"Non sono mai stato in un posto così vivo nella Forza, eppure così morto in essa. Il contrasto è come una lama."
Visti Marr
Il paesaggio urbano di Nar Shaddaa.jpg

Il paesaggio urbano di Nar Shaddaa.

Quando gli Hutt lasciarono il loro pianeta natale, Varl, spostarono gli Evocii, nativi di Evocar, su Nar Shaddaa nel 15.000 BBY e immediatamente distrussero la restante agricoltura Evocii dopo lo sgombero degli stessi dal loro pianeta natale. Infine la luna venne annessa dagli Hutt, che iniziarono ad usare gli Evocii come schiavi, costruendo spazioporti e baie d'attracco per tutta la superficie, mentre altre arrivavano fino in orbita. Anche se l'urbanizzazione della luna era appena iniziata, essa cominciò rapidamente a prosperare, insieme a Nal Hutta.

In breve tempo la luna venne completamente urbanizzata, e gli Evocii erano finalmente liberi poiché il loro lavoro era stato completato. Tuttavia la maggior parte erano morti durante la costruzione e i pochi rimasti si rifugiarono nell'Undercity. Purtroppo essi cominciarono a mutare in selvaggi malaticci a causa delle varie tecnologie praticate nell'Undercity della luna e per gli incesti. Nar Shaddaa riuscì a competere con la capitale galattica Coruscant nel ruolo di importante centro di commercio interstellare, continuando anche a crescere di importanza. Ma nel 4000 BBY, quando le rotte commerciali si spostarono, Nar Shaddaa e il suo pianeta divennero obsoleti, venendo in seguito abbandonati dalla Repubblica.

Nar Shaddaa divenne così un rifugio di criminali guadagnandosi la reputazione di essere il centro delle operazioni illegali nella galassia, guadagnandosi il soprannome di "Luna dei Contrabbandieri". Ormai lontana dalla maggior parte dei centri commerciali galattici, alla luna fu permesso di seguire i propri affari con poca interferenza dall'esterno.

Sezioni della città verticale della luna urbanizzata, incluso il Settore Duros e il Settore Corelliano, che conteneva tre bar popolari tra i cacciatori di taglie - Il Burning Deck, lo Slag Pit e il Meltdown Café, così come un altra taverna d'angolo chiamata Orange Lady.

Nel 3951 BBY la luna venne visitata dall'Esule Jedi nella sua ricerca di Zez-Kai Ell, un Maestro Jedi espulso dall'Ordine. Dopo che la Guerra Civile Jedi finì, Nar Shaddaa venne inondata da migliaia, se non milioni, di rifugiati provenienti dai mondi distrutti in tutta la Galassia, e ancora di più dagli ex-soldati di entrambe le parti in conflitto soffocando i suoi spazi in cerca di lavoro e/o di nuove case. Il suo settore dei rifugiati divenne uno dei più affollati in tutta la galassia, e strettamente controllato dall'Exchange (lo Scambio). L'Exchange sfruttava i rifugiati per attirare qualsiasi Jedi rimasto nelle loro mani. L'Esule attirò l'attenzione dell'organizzazione, inducendo Saquesh, il "Supervisore", di allentare la presa sul settore rifugiati, e salvare così la gente del posto dai suoi tirapiedi. Dopo che lei andò al Jekk'Jekk Tarr per incontrare il membro dell'organizzazione Visquis, G0-T0 intervenì nel tentativo di Visquis per uccidere i Jedi. Tuttavia, questi riescono a salvarsi e distruggono lo yacht di G0-T0, il Visionary, destabilizzando lo Scambio e altre organizzazioni criminali in tutto il settore per molti anni.

Durante la Guerra Fredda, sia la Repubblica che il risorgente Impero Sith entrarono in lizza per allearsi con il Cartello Hutt. Diverse organizzazioni criminali, tra cui l'Exchange, continuarono ad essere attivi sulla luna in questo periodo, lottando uno contro l'altro per il controllo della malavita.

Intorno al 1.002 BBY, la Fratellanza dell'Oscurità gestiva un'accademia Sith specializzata nella formazione di assassini Sith. Nel 1000 BBY, dopo la campagna di Ruusan, Set Harth e Bal Serinus duellarono sulla luna, ma vennero entrambi imprigionati da un signore del crimine Hutt.

A seguito di un accordo stipulato tra il Muun Signore dei Sith Darth Plagueis e la Hutt Gardulla il Dug Vigo del Sole Nero Cabra ebbe piena libertà d'azione sulla luna.

Prima della sua morte, avvenuta nel 32 BBY per mano di Darth Maul, la Pa'lowick Aneesa Dym (proprietaria della nave Dusty Duck) considerava la Luna dei Contrabbandieri come casa sua.

Nel 28 BBY i Colicoidi cominciarono a produrre la Spezia su Nar Shaddaa. Han Solo trascorse parte della sua carriera come contrabbandiere su Nar Shaddaa. Lì imparò i trucchi del mestiere del contrabbando da alcuni dei migliori contrabbandieri della galassia come Salla Zend, Shug Ninx e Roa. Lì possedeva un appartamento, che venne mantenuto dalla suo vecchio droide manutentore domestico ZeeZee, ma dopo aver deciso di lasciare la luna per il Settore Corporativo rimase inutilizzato.

Impero Galattico

Dopo l'ascesa dell'Impero Galattico, i cittadini di Nar Shaddaa celebrarono per un intero mese. Erano felicissimi non del cambio di regime a causa di quel che avrebbe significato per la galassia, ma perché l'Impero stava trasferendo la sua attenzione verso l'interno e si sperava quindi che questo avrebbe dato loro più margine di manovra per le loro attività illegali.
Vista dell'ecumenopoli della luna.jpg

La Rogue Shadow arriva su Nar Shaddaa.

Cadendo su Nar Shaddaa.png

Starkiller e Kota mentre cadono sulla luna.

Nel 3 BBY, Galen Marek si recò su Nar Shaddaa sotto gli ordini di Darth Vader per eliminare il Jedi Rahm Kota, che stava attaccando il cantiere imperiale in orbita attorno alla luna. Durante il duello tra i due Jedi di fazione contrapposta nella sala di controllo, i controlli vennero distrutti, causando la caduta della sala verso la superficie. Mentre stavano cadendo, Kota e Marek caddero su una delle sue finestre rotte, mettendo così fine alla battaglia. Rahm Kota viene salvato da Bail Organa e Marek da Juno Eclipse. Nel 2 BBY, Marek vi ritornò, sperando di trovare Kota, dato che egli sapeva che non era morto nel loro duello. Anche se il Jedi aveva lasciato Nar Shaddaa nel momento in cui Marek arrivò, quest'ultimo è stato in grado di rintracciarlo, seguendo le sue tracce fino a Bespin.

Jaxxon e Amaiza Foxtrain collaborarono come contrabbandieri, con sede sulla luna. Anche Lando Calrissian trascorso la sua carriera su Nar Shaddaa. Prima di servire Raymus Antilles , C-3PO e R2-D2 si recarono sulla Luna del Contrabbandiere, nel tentativo di catturare il criminale Olag Greck. Il cacciatore di taglie Greedo e la sua famiglia vissero nel settore Corelliano della luna per diversi anni, fino a quando un attacco imperiale su un nascondiglio Ribelle non ha provocato la distruzione e il collasso di quasi venti livelli del settore. Dopo la Battaglia di Yavin, l'agente Ribelle Kyle Katarn viaggiò fino a Nar Shaddaa al fine di trovare delle carte nautiche imperiali legate al Progetto Dark Trooper; gli Imperiali avevano già messo una taglia sulla sua testa che portò ad una scaramuccia per le strade. Più tardi ci fu la Battaglia di Nar Shaddaa, dove Han e Lando svolsero un ruolo importante riunendo i contrabbandieri, e contrattare con l'ammiraglio perchè fuggisse durante la battaglia, in cambio della consegna a loro dei suoi piani per sconfiggere gli attacchi imperiali.

Nuova Repubblica

Nel 5 ABY Katarn provocò il caos una volta di troppo mentre cercava delle informazioni da un droide informatore, 8t88, che possedeva l'holodisc di suo padre. Quando lo trovò, Kyle gli sparò e gli recise il braccio (facendo però cadere l'holodisc), scendendo poi nelle fogne per trovare il disco prima di risalire ed essere raccolto da Jan Ors.

Nel 10 ABY, Han Solo tornò con sua moglie, Leia Organa Solo. Durante il viaggio, Leia incontrò un sopravvissuto alla purga di nome Vima-Da-Boda, che le diede un'antica spada laser. Quando tornò al suo appartamento, era ancora mantenuto in buono stato da ZeeZee. Purtroppo c'era ancora un'altra sorpresa per lui, il temuto cacciatore di taglie Boba Fett, arrivato su Nar Shaddaa per catturarlo. Dopo un inseguimento per le strade di Nar Shaddaa, fuggirono insieme con gli ex compagni di Solo, Salla Zend e Shug Ninx sul Millennium Falcon e la Starlight Intruder su Byss.

La città verticale.png

La Città Verticale nel 5 ABY.

Nello stesso anno, durante il viaggio verso New Alderaan, Han e Leia, assieme agli amici contrabbandieri di lui, tornano su Nar Shaddaa. All'arrivo sulla luna, scoprirono in orbita lo Star Destroyer di classe Imperial Invincible, sotto il comando degli Jedi Oscuri Zasm Katth e Baddon Fass. Durante un'avventura attraverso le città di Nar Shaddaa incontrarono sulla loro strada cacciatori di taglie Gank, Boba Fett, le truppe imperiali e mortali Vrblthers. I Solo reincontrarono Vima, ma questa volta lo prendono con loro. Mentre lasciavano la luna, vennero accolti dal tenace Mako Spince e dall'Invincible, anche se riuscirono a fuggire. Durante la fuga, l'Invincibile tentò di catturare il Falcon, anche se purtroppo finì per trascinare il grattacielo dove si trovava Mako Spince. Come risultato, l'Invincibile si schiantò sul paesaggio urbano circostante, causando gravi danni alle persone e alle proprietà.

Nel 12 ABY, mentre è in cerca di Desann, Kyle Katarn vi tornò ancora una volta restituito alla città e cominciò a concentrare le sue attenzioni su un signore del crimine rodiano, Reelo Baruk. Liberò Lando Calrissian dalla stiva di Baruk e alla fine trovò il gangster; tuttavia questo riuscì ad intrappolare in una stanza piena di torrette, ma il Jedi riuscì a fuggire. Katarn e Calrissian in seguito riescono a trovare la Lady Luck e a fare rifornimento, utilizzando i gasdotti. Quando stavano per fuggire da Nar Shaddaa, Reelo li attaccò con un pugno di mercenari. Il criminale utilizzò una piattaforma armata per colpire la nave mentre i suoi scagnozzi l'abbordavano, ma Katarn saltò nella torretta laser della Lady Luck e abbattè il gangster.

Nel 14 ABY, si scoprì che Lannik Racto fabbricava dei droidi assassini in una struttura nascosta sulla luna per poi venderli sul mercato nero, finchè Jaden Korr non lo cattura nel suo quartier generale su Coruscant, dove Racto rivelò l'ubicazione della fabbrica. Poco dopo, l'Intelligence della Nuova Repubblica fece irruzione nella struttura e boicottò le sue operazioni.

Impero degli Yuuzhan Vong

"Alcune parti di Nar Shaddaa per molto tempo somigliarono a Tandun III"
Flitcher Poste
La luna durante l'invasine Vong.jpg

Finn Galfridian su Nar Shaddaa durante l'epoca dell'invasione degli Yuuzhan Vong.

Nel 26 ABY, le città della Luna del Contrabbandiere vennero distrutte da un bombardamento orbitale da parte degli extragalattici Yuuzhan Vong. La maggior parte degli abitanti rimasero uccisi e l'intera superficie urbana venne ridotta in macerie.

I mutati Evocii erano tra i pochi sopravvissuti perché vivevano più in profondità e non sono stati uccisi dal bombardamento orbitale.

L'intero sistema Y'Toub venne circondato da alcune delle navi da guerra più letali dei Vong. Su Nar Shaddaa erano state impiantate diverse strutture organiche inviate verso i resti della superficie per molteplici scopi.

Diversi tipi di batteri uccisero tutti i restanti abitanti. Tutti gli Evocii su Nar Shaddaa si estinsero, poiché i loro antenati civili si erano rifugiati nella Undercity della luna nel 15.000 BBY. In seguito tutte le carcasse, Evocii o no, vennero sepolte e disciolte nel terreno della superficie originaria del Ground Zero.

Quindi tutte le macerie sulla luna furono suddivise e assorbite nel terreno. Così Nar Shaddaa divenne un mondo sterile senza vita e senza abitanti. La sua superficie è stato poi Vongformata per soddisfare gli invasori.

Nar Shaddaa, insieme con Nal Hutta sé ​​e in effetti tutto il sistema Y'Toub- venne utilizzata dai Vong come roccaforte nello Spazio Hutt. L'intero settore primario degli Hutt venne inghiottito dall'Impero degli Yuuzhan Vong e l'intero Spazio Hutt rimase desolato.

Eredità

Nel 29 ABY, quando i Vong furono sconfitti, abbandonarono la luna e Nal Hutta. Poiché Nar Shaddaa era stata Vongformata durante la Guerra degli Yuuzhan Vong, non tornò allo stato di un ecumenopoli, anche se molte piccole città sono state costruite attraverso la luna. Con il passare del tempo però tornò ad essere un rifugio per i contrabbandieri, e gli Hutt finalmente si ripresero la luna, ricostruendo ciò che era stato distrutto. La luna, insieme con il pianeta, si unì alla Confederazione nel 40 ABY, anche se gli Hutt stessi erano relativamente neutrali durante la Seconda Guerra Civile Galattica. Più tardi, tuttavia, finalmente si unirono ai loro colleghi criminali non Hutt nel grande conflitto.

Nel 43 ABY, gran parte della superficie della luna venne ricostruita come prima. Tobb Jadak, un ex contrabbandiere dagli ultimi giorni della Repubblica Galattica, riflette su quanto simile Nar Shaddaa fosse al suo stato originale prima della Vongformizzazione. Egli notò anche che la sicurezza sulla Luna del Contrabbandiere era molto più stretta che nei giorni della Repubblica. Il luogo dove la gente andava per scomparire rapidamente e facilmente ora richiedeva lo scanner della retina e scansioni fisiche prima di entrare nello spazioporto della luna.

Comparse

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso