Fandom

Javapedia

Nal Hutta

4 108pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comment1 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".

Nal-Hutta.png
Nal Hutta
Astrografia
Regione

Orlo Mediano

Settore

Spazio Hutt

Sistema

Sistema Y'Toub

Soli

1: Y'Toub

Lune

5

Posizione orbitale

3

Coordinate

S-12

Periodo di rotazione

87 ore standard

Periodo di rivoluzione

413 giorni locali

Informazioni fisiche
Classe

Terrestre

Diametro

12'150 km

Atmosfera

Misto di Ossigeno, Tipo I (Respirabile)

Clima

Temperato

Gravità

Standard

Fauna nativa
Punti d'interesse
Politica
Specie native

Evocii

Specie immigrate
Governo

Consiglio dei Clan

Popolazione

7 miliardi

  • 43% Hutt
  • 29% Umani
  • 15% Vippit
  • 14% altri
Città maggiori
Affiliazioni
"Nal Hutta. Il pianeta degli Hutt. L'hanno ribattezzato dopo aver mandato via tutti gli Evocii dal pianeta. Il nome significa Gioiello Glorioso in Huttese"
Jodo Kast[src]

Nal Hutta (Gioiello Glorioso in Huttese), noto anche semplicemente come Hutta, era il terzo pianeta del sistema Y'Toub nello Spazio Hutt dell'Orlo Mediano. Era inizialmente conosciuto col nome di Evocar attribuitogli dagli Evocii, che sono stati esiliati dagli Hutt nel 15.000 BBY, i quali dovettero migrare dalla loro pianeta natale originale di Varl insieme alle specie da loro sottomesse come i T'landa Til. Il pianeta era controllato dalle antiche famiglie Hutt dominanti, che hanno anche governato la luna di Nar Shaddaa da Nal Hutta.

Geografia e Cultura

Nal Hutta TOR.jpg

Chemilizard su Hutta

"Alcune parti del pianeta sono ancora belle, se vi piacciono le piante, ma gli Hutt vi hanno eretto ogni sorta di palazzi, giardini ornamentali, e le case dei clan."
Jodo Kast

Nal Hutta era un pianeta di dimensioni molto vaste, anche se mancava di metalli pesanti naturali e aveva quindi una densità inferiore rispetto a molti mondi. Evocar era inizialmente coperto da giungle lussureggianti ed era percorso da vasti oceani, eppure gli Hutt lo trasformarono col tempo in un deserto inquinato e brullo.

Una volta che divenne conosciuto col nome di Nal Hutta, molta della superficie fu coperta da scarichi di industrie, torbiere paludose, stagni, pozze fangose e macchie di erba palustre malsana abitati da insetti e ragni. Le poche specie che riuscirono a sopravvivere ai cambi ambientali apportati dagli Hutt mutarono e si adattarono all'habitat pieno di sostanze inquinanti. Alcune di queste, come le chimilucertole, erano in grado di estrarre sostanze nutrienti dalle distese tossiche create dagli Hutt. Nelle zone ancora abitabili le specie autoctone entrarono ferocemente in competizione, rendendo così gli animali di Nal Hutta i più aggressivi della galassia.

L'atmosfera è inquinata dalle operazioni minerarie e dagli scarichi delle fabbriche, e una pioggia grassa ominciò a cadere sulla superficie, anche se il suo terreno non divenne umido come quello su Dagobah. Le materie prime erano estratte in continuazione dalla superficie del pianeta e spedite su Nar Shaddaa per la lavorazione e l'esportazione.

La capitale, Bilbousa, e i Cantieri Guarja si trovavano sul pianeta.

Storia

Impero Hutt

Evocar era il pianeta natale degli Evocii. Prima del 15.000 BBY, i coloni Hutt possedevano solo una piccola provincia su Evocar. Col tempo, grazie alla lora abilità negli scambi commerciali, gli Hutt diventarono sempre più espansi su Evocar commerciando le loro tecnologie avanzate rispetto a quelle Evocii in cambio di appezzamenti di terra.[1]

Vecchia Repubblica

In seguito alla distruzione del pianeta natale degli Hutt, Varl, nel 15000 BBY, gli Hutt collaborarono con avvocati Vippit provenienti da Alee per comprare Evocar dagli Evocii, in quanto lo consideravano un possibile nuovo pianeta madre. Usando misure legali ma ricorrendo anche alla violenza, gli Hutt si imposero come sovrani del pianeta e lo rinominarono Nal Hutt, che vuol dire "Gioiello Glorioso" nella loro lingua.[1]

Comparse

Fonti

Note

  1. 1,0 1,1 The Essential Atlas

Inoltre su Fandom

Wiki a caso