Fandom

Javapedia

NL-1

4 223pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Ribellione.

NL-1.jpg
NL-1
Informazione di produzione
Costruttore

Telgorn Corporation

Progettista

Xizor Transport Systems

Linea

Piattaforma serie XQ

Modello

Piattaforma XQ3

Classe

Stazione spaziale

Caratteristiche tecniche
Lunghezza

891 metri

Larghezza

1.000 metri

Altezza

435 metri

Armi
Complemento

2.450

Equipaggio

2.450

Posizione
Regione

Territori dell'Orlo Esterno

Settore

Settore Pakuuni

Sistema

Sistema Pakuuni

Orbita

Pakuuni

Utilizzo
Ruolo
  • Stazione spaziale
  • Posto di comando
Era/e

Era della Ribellione

Affiliazione

Impero Galattico

Battaglie

Guerra Civile Galattica

Comandanti

Comandante Maloc

La NL-1 era una Stazione spaziale imperiale nel Sistema Pakuuni.

Storia

La Piattaforma XQ3 NL-1 venne costruita dall'allora Vice Ammiraglio Thrawn nel 3 ABY per contribuire a portare ordine nel Sistema Pakuuni. Il progetto di costruzione venne supervisionato dal Comandante Maloc.

Prima che la base venisse costruita Thrawn aveva scoperto che la zona era stata abbandonata a causa di possibili attacchi dei ribelli. Dopo aver raccolto un carico importante, Thrawn dovette difendersi da un attacco dei ribelli composto da Y-Wing e dalla Corvetta CR90 Dragon. Più tardi venne scoperto un avamposto dei Pirati Pakuuni. L'avamposto era costituito da diversi tipi di container e da tre Corvette CR90, la Leach, la Clavier e la Grapler. L'avamposto doveva essere distrutto in modo che la NL-1 potesse essere costruita al suo posto.

Poco dopo la sua costruzione, la stazione NL-1 venne attaccata tre volte da pirati e dalle forze ribelli, ma i loro tentativi furono sventati dagli sforzi di Maarek Stele e dei suoi compagni di squadra.

Il primo attacco da parte dei ribelli consisteva nel gruppo di Corvette Modificate Moori, in Intercettori A-Wing, in caccia stellari Y-Wing, nei caccia stellari T-65 X-Wing e in tre trasporti stormtrooper DX-9 classe Delta. Questo attacco viene respinto infliggendo gravi perdite ai ribelli, tra cui la cattura di una Navetta T-4a classe Lambda con a bordo degli agenti ribelli.

Lo Stalwart sopra la NL-1.jpg

Lo Stalwart sopra la NL-1.

Un altro attacco avvenne durante l'ispezione personale del Vice Ammiraglio Thrawn alla stazione. Fu in questo periodo che Thrawn iniziò ad osservare le azioni di Maarek Stele, quando il suo TIE Bomber funse da scorta per i trasporti di Thrawn da e verso lo Stalwart. Stele impressionò Thrawn utilizzando il Bomber in difesa per respingere gli A-Wing, gli X-Wing e gli Y-Wing e le tre ondate di navette classe Lambda, nonostante il fatto che i TIE Bomber non fossero stati progettati per la difesa.

Dopo il completamento finale e aver ricevuto il gruppo di Navi da Pattuglia di Sistema IPV-1 Ranger, i ribelli lanciarono contro la stazione un ultimo, disperato attacco composto da B-Wings, A-Wing, X-Wing, 2 Trasporti d'Assalto e 3 Trasporti Stormtrooper. Anche questo attacco venne ostacolato da Maarek Stele.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale