Wikia

Javapedia

Mynock

Commenti0
2 497pagine in
questa wiki
Wiki Questo articolo è un abbozzo. Ampliandolo aiuterai la Javapedia.
A questa pagina deve essere aggiunto il template {{Info Specie}}

I Mynock erano organismi parassiti basati sul Silicio che si erano adattati al vuoto dello spazio.

AnatomiaModifica

Questi esseri coriacei, di colore marrone, esibivano un forte tropismo per l'energia e per soddisfare la loro fame aderivano molto spesso allo scafo delle astronavi di passaggio, attirati anche dalla presenza di minerali indispensabili per il loro ciclo vitale. L'alimentazione si verificava mediante una grande bocca a ventosa posta tra due steli al cui apice erano siti i bulbi oculari. Erano capaci di volare, grazie ad un paio di ali simili a quelle dei pipistrelli, che utilizzavano quando entravano nell'atmosfera di un pianeta privo di qualsiasi traccia di Elio: questo elemento era infatti letale per queste creature. In genere i piloti e gli addetti degli spazioporti, usavano proprio delle granate ad elio per sbarazzarsi di questi parassiti spaziali.

Poiché erano sprovvisti di molti degli organi comuni a numerose specie di animali, i Mynock erano in grado di riprodursi per mitosi una volta che avevano accumulato in loro sufficiente energia e materiali (ottenuti in genere da astronavi e asteroidi)

Anche se in origine provenivano da un unico sistema stellare, i Mynock si sono diffusi in tutta la galassia,viaggiando come clandestini a bordo delle astronavi che nulla sospettano della loro presenza.

ComparseModifica