Fandom

Javapedia

Muunilinst

4 104pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".

Muunilinst.jpg
Muunilinst
Astrografia
Regione

Territori dell'Orlo Esterno

Settore

Settore Obtrexta

Sistema

Sistema Muunilinst

Soli

1: Muunilinst

Lune

2

Coordinate

K-4

Rotte commerciali

Rotta di Braxant

Periodo di rotazione

28 ore standard

Periodo di rivoluzione

412 giorni standard

Informazioni fisiche
Classe

Terrestre

Diametro

13 800 km

Atmosfera

Tipo I (respirabile)

Clima

Temperato

Gravità

Standard

Terreno principale
  • Pianure
  • Foreste
  • Colline
  • Montagne
  • Città
Punti d'interesse
Politica
Specie native

Muun

Specie immigrate
Linguaggio/i
Governo

Clan Uniti

Popolazione

5 miliardi

  • 99% Muun
  • 1% Altri
Città maggiori
Maggiori importazioni
  • Cibi preparati
  • Beni di consumo
Maggiori esportazioni

Metalli preziosi

Affiliazioni

Muunilinst (pronunciato "MUUN-il-ist", con una "n" silenziosa verso la fine in Basic Galattico), rinominato anche Moneyland (Terra dei soldi), era il pianeta temperato e ricco di minerali in cui era ubicata la sede principale del Clan Bancario Intergalattico. Era collocato lungo la Rotta di Braxant. Il pianeta era una base della Confederazione dei Sistemi Indipendenti sotto il presidente San Hill.

Lineamenti geografici

Muunilinst era un lussureggiante mondo di foreste, pianure e alte catene montuose dalle cime frastagliate, e si diceva che il cielo fosse il più bello della galassia. Esso aveva un nucleo formato da ferro liquido, un forte campo gravitazionale e un’attività vulcanica attiva durante tutta la sua storia. I suoi oceani prosciugati contengono centinaia di “ciminiere”, vulcani conici formatisi per azione dei forti movimenti della crosta muunilinstiana. Molte di queste ciminiere, probabilmente non tutte, soffiavano fuori dal nucleo del pianeta gas contenenti ricchi, puri e preziosi metalli. Gli stessi coni erano formati da uno strato di metalli preziosi mescolati con mollusci e felce bioluminescente nutrita dal calore e dall’acqua. Erano queste formazioni naturali che garantivano ai Muun le quasi inesauribili ricchezze che portavano loro i crediti da tutta la galassia.

Cultura

Gli alti e macilenti Muun erano famosi per la loro perspicacia finanziaria, per il loro genio matematico e per la loro cupidigia (da qui il soprannome "Moneyland" del loro pianeta). I giovani Muun sapevano calcolare diverse formule al livello di adulti di altre specie. Essi ritenevano irascibili ed immaturi quelli delle altre specie (per via della loro natura pacata) e si sentivano poco in colpa nello sfruttarli. Avevano l’impulso di competere con le altre razze e addirittura anche fra di loro. Possedevano un concetto piuttosto elementare della bellezza, rispettavano molto l'equità e consideravano un contratto quasi come una fede religiosa. Erano conosciuti perché seguivano sempre alla lettera la legge, anche se non sempre lo spirito di essa. La loro società seguiva una stretta casta gerarchica. La casta più alta era formata da finanzieri, avvocati, ingegneri e diplomatici. I Muun ordinari raramente potevano migliorare il loro stile di vita. L’ascesa sociale era limitata solo ai bambini che venivano rigorosamente testati, e se ritenuti degni entravano a far parte delle classi superiori. Inoltre il figlio illegittimo di un Muun meno importante di personaggi del calibro del padre di Darth Plagueis (che era stato governatore di Mygeeto) non avrebbe mai potuto portare sul pianeta un suo figlio illegittimo, figuriamoci mezzo clan di esso.

C'era anche una corsa di sgusci che si svolgeva fuori dalla città di Pilaan.

Città

Ingresso di Harnaidan.jpg

Ingresso principale di Harnaidan

La più grande città Muun era Harnaidan, il quartier generale del CBI. Costruita attorno a magnifiche cime montuose, che si estendono per chilometri verso il cielo, la città vanta più di cinquanta milioni di abitanti. Essa fu costruita sopra delle caverne contenenti vasti e naturali laghi caldi, enormi sorgenti calde riscaldate dalle crepe di magma. Mentre le caste più alte curavano i loro affari, le caste più basse nuotavano nelle ricche acque in cerca di alghe e molluschi. Harnaidan, sfortunatamente per i Muun, fu quasi totalmente rasa al suolo nella battaglia che si svolse durante le Guerre dei Cloni.

Harnandian era collegata tramite uno skyhook ad High Port, una città orbitale. Le piattaforme di difesa spaziale Golan difendevano il pianeta da attacchi spaziali e potevano essere viste da qui. Mariunhus era una città particolarmente ricca costruita vicino una ciminiera ricca di oro, platino e altri metalli preziosi. Mariunhus è un esempio di montagna virtuale di ricchezza, tenuta salva e sicura, e sfruttata nel momento in cui sarebbe stato necessario garantire crediti dovunque nella galassia. Altre ciminiere erano conosciute per l’estrazione di importanti metalli industriali.

Storia

I primi tempi

Ex sudditi dei Rakata durante il tempo dell'Impero Infinito, i Muun finalmente raggiunsero la loro indipendenza. L'economia di Muunilinst era originariamente basata sull'agricoltura e sulla pesca, fino a quando i viaggi interstellari divenne comuni e si sviluppò il valore dei metalli preziosi utili per l'economia galattica. Durante tutta l'era della Repubblica Galattica, Muunilinst ha avuto talento per il finanziamento delle imprese potenzialmente redditizie in tutto il settore, a prescindere dall'etica o dalla fedeltà. Forniva gran parte dei finanziamenti alla vicina colonia umana di Sartinaynian, che, ironia della sorte, si staccò dalla Repubblica a causa dei sentimenti anti-alieni che vi serpeggiavano. I clan bancari di Muunilinst non erano interessati a questi pregiudizi: erano molto più interessati ai crediti. Finanziavano colonie, corporazioni e aziende lungo tutta la Rotta di Braxant. Ad un certo punto della loro storia i Muun colonizzarono il pianeta di Mygeeto, che proprio come Muunilinst sarebbe diventato un ricco e importante centro finanziario.

Alla fine sia Muunilinst che Sartinaynian divennero mondi membri della Repubblica, e Muunilinst divenne uno dei più grandi centri di potere finanziario della galassia. Quando la Repubblica istituì il Credito Galattico Standard, il Clan Bancario Intergalattico era suo garante e maggior distributore. La corruzione del Clan Bancario era in gran parte incontrollata quando la Repubblica cadde in declino, e con la minaccia incombente della ripartizione della legge e dell'ordine, gli abitanti investirono in migliaia di droidi Hailfire per scoraggiare i clienti dal non adempiere alla restituzione di un prestito.

Guerre dei Cloni

Coerentemente alla sua reputazione per il finanziamento di entrambe le parti, Muunilinst sostenne contemporaneamente la moneta della Repubblica e della Confederazione dei Sistemi Indipendenti durante le Guerre dei Cloni. L'alleanza con la Confederazione, tuttavia, portò le forze Separatiste a costruire fabbriche di droidi e depositi munizioni su Muunilinst, nonostante le obiezioni della maggior parte dei Muun nativi (dato che perdevano la loro imparzialità e che tenevano al loro mondo natio in modo quasi maniacale). Disperati, si rivolsero in segreto alla Repubblica in cerca di aiuto, anche se San Hill e il CBI collaboravano con i Separatisti. Ciò portò ad una serie di rovinose battaglie.

L'Unità Muunilinst 10.jpg

I Muunilinst 10.

Durante la Battaglia di Muunilinst del 22 BBY, Obi-Wan Kenobi, Anakin Skywalker e Voolvif Monn riconquistarono il pianeta per la Repubblica, ma a caro prezzo. I separatisti combatterono ferocemente per tenersi il pianeta, con ondate di droidi da battaglia e un plotone speciale di droidi da combattimento lancieri IG guidati dal cacciatore di Jedi Durge. Con le postazioni di artiglieria confederate azionate dall'interno delle città le forze repubblicane non ebbero altra scelta che assaltare direttamente la città. La battaglia devastò le infrastrutture Muun e portò la galassia sull'orlo della rovina finanziaria. Qualche tempo dopo, Muunilinst tornò sotto controllo Separatista alla fine della guerra, e le forze stabilite qui e su Mygeeto fuggirono nel Settore Ciutric per poi unire le loro forze ai pirati e agli Schiavisti Thalassiani.

Harnaidan dopo la Battaglia di Muunilinst.jpg

Muunilinst dopo la battaglia di Muunilinst.

Impero Galattico

Dopo la guerra Muunilinst divenne poi il centro finanziario dell'Impero Galattico. Tuttavia, a differenza di altre fazioni della CSI, l'Impero non avrebbe smantellato il Clan Bancario, in quanto la galassia sarebbe sprofondata in una grande recessione economica, e si limitarono a sottometterlo al nuovo regime (mettendovi a capo degli umani al posto dei Muun, che da sempre l'avevano guidato). Molti Imperiali non nutrivano alcuna simpatia per gli alieni, in particolare quelli che erano stati affiliati alla Confederazione, ma le ricchezze minerarie di Muunilinst erano troppo importanti per la stabilità del credito imperiale. Le operazioni di prestito e di business Muun furono ostacolate dai rigidi decreti imperiali e dalla presenza di osservatori imperiali in tutte le istituzioni finanziarie del pianeta. Muunilinst non era più fedele all'Impero di quanto non fosse stato alla Repubblica o alla Confederazione, ma trovò opportuno non minare il potere imperiale, ragionando su fatto che non importava l'esito della Guerra Civile Galattica, il vincitore sarebbe stato costretto a continuare a condurre affari con i Muun e il Clan Bancario.

Durante la Guerra Civile Galattica, il capo del CBI, l'umano San Hill, fu catturato da IG-88, un cacciatore di taglie assunto dal Consorzio Zann.

Rimase parte dell'Imperial Remnant negli anni della Nuova Repubblica, protetto da due piattaforme di difesa Golan III. Sorprendentemente, ma ancora una volta in linea con la loro reputazione, anche se era sempre parte dell'Impero, Muunilinst divenne ancora il garante del credito della Nuova Repubblica. Questo fece infuriare i Moff, ma erano impotenti a muoversi contro il Clan Bancario senza destabilizzare anche il credito imperiale.

Guerra degli Yuuzhan Vong

Durante l'invasione dei Vong della galassia, gli intrusi alieni attaccarono l'Imperial Remnant, ma gli imperiali riuscirono a resistere. In un'attacco coordinato, i Vong decimarono le forze armate che proteggevano il pianeta. Il pianeta stesso fu bombardato dall'orbita, riducendolo a un deserto u cui i Vong andarono alla ricerca di sopravvissuti per usali come schiavi.

Post-Guerra degli Yuuzhan Vong

Nel 40 ABY Muunilinst era riuscito a ristabilirsi, e assieme a Mygeeto continuò a fungere da centro finanziario nella sfera d'influenza dell'allora Imperial Remnant. Questa situazione continuò con l'Impero di Fel e successivamente l'Impero in esilio, ma tutto finì con la riorganizzazione della galassia nel Triumvirato della Confederazione Galattica.

Curiosità

I progettisti di Star Wars: Clone Wars realizzarono le città di Muunilinst con strutture in stile greco neo-classico ispirandosi alle bollette dei dollari statunitensi, così come imitare il verde dominante della valuta.

Comparse

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso