Fandom

Javapedia

Moorint

4 156pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi
Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

TOR logo.png Questo articolo fa parte del Progetto The Old Republic.

Creando le pagine del progetto aiuterai a migliorare Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.Questo è un articolo completo.

Moorint.png
Moorint
Informazioni biologiche
Pianeta madre

Ryloth

Descrizione fisica
Specie

Twi'lek

Sesso

Maschio

Colore occhi

Grigi

Colore pelle

Gialla

Informazioni cronologiche e politiche
Era/e

Era della Vecchia Repubblica

Affiliazione/i

Pellegrini

"Personalmente non mi importa perchè siete venuti, purchè continiuate ad uccidere i Predoni Flesh"
―Moorint[src]

Moorint era un maschio Twi'lek che servì come Capo Scout per i Pellegrini del Villaggio Kalikori, sul pianeta Tython, durante la Guerra Fredda. Un ottimo esploratore al servizio della matriarca Sumari durante il conflitto contro i pericolosi nativi Flesh. Quando morì Sumari per una malattia, Moorint servì fedelmente l'erede, nonché figlia della defunta matriarca, Ranna Tao'Ven, fino a quando Bengel Morr, capo dell'esercito dei nativi, propose alla neo matriarca una pace. Infatti, nonostante ella avesse rifiutato il trattato di pace, Moorint, insieme ad altri Twi'lek, catturò il Maestro Orgus Din, e lo portò da Morr, come parte per l'accordo di pace. Fallì però il tentativo di catturare l'apprendista di Din, il quale riuscì a fermare Moorint e i suoi uomini, senza però ucciderli, anzi perdonandoli una volta spiegato l'accordo proposto da Morr, al quale molti Pellegrini avevano erroneamente sottostato. Successivamente Moorint continuò a vivere nel suo villaggio, mentre la Galassia era in preda ad una terribile guerra.

Biografia

"Per mesi abbiamo implorato il Consiglio di mandarci aiuti! E non importa quanti ne uccidiamo, continuano a crescere in numero. Non si può vincere."
―Moorint, riguardo il numero sempre crescente di feroci Predoni Flesh[src]

Una maschio Twi'lek, Moorint fu uno dei tanti della sua specie che si unirono ai Pellegrini, un gruppo religioso creato dalla matriarca Kolovish su Ryloth, durante la Grande Guerra Galattica. A causa della discriminazione che riceveva il gruppo dei Pellegrini sul loro pianeta natale, Kolovish portò i suoi compagni verso altre colonie Twi'lek e fu proprio un questo periodo che Moorint prese parte al gruppo. Infine, i Pellegrini si stabilirono sul pianeta che aveva dato alla luce l'Ordine Jedi, Tython. Tuttavia, essendo il pianeta stato riscoperto da poco, il Senato Galattico negò al gruppo religioso di trasferirsi sul pianeta e ordinò a loro di abbandonare il pianeta, cosa che i Twi'lek si rifiutarono di fare. Nel 3650 BBY, il gruppo si stabilì nel villaggio Kalikori, in prossimità delle montagne del Crinale Tythos e del Tempio Jedi.

Lì i Pellegrini passarono i successivi sette anni a difendersi dai nativi del pianeta, i pericolosi Predoni Flesh, e fu proprio in questi anni che Moorint divenne Capo Scout del villaggio. Grazie alla sua abilità di esploratore e ai suoi ottimi esploratori, che collaboravano strettamente con il capo della milizia del villaggio, Bashenn, per prepararsi a difendersi da un eventuale attacco da parte dei nativi, Moorint riuscì a raccogliere numerose informazioni sui Flesh, sulle loro tattiche e sui loro movimenti. Una volta dimessa Kolovish dal ruolo di matriarca, le succedette Sumari, e Moorint servì lei e sua figlia Ranna in qualità di luogotenente. Nello stesso tempo però l'Ordine Jedi non potè aiutare attivamente i Pellegrini, poichè essi avevano rifiutato un ordine del Senato, favorendo per questo un profondo risentimento dell'Ordine tra gli abitanti del villaggio.

Nel 3643 BBY, i Predoni Flesh iniziarono a muoversi in grande numero sia contro l'Ordine Jedi e sia contro i Pellegrini. Avendo notato delle attività sospette nella regione dello Gnarls, Moorint andò ad indagare, e lì vide una forza d'invasione formata dai nativi che tornava indietro dopo che il loro comandante, il Jedi Oscuro Callef, fu ucciso dall'apprendista del Maestro Orgus Din. Lo stesso apprendista fu mandato al villaggio Kalikori per raccogliere le informazioni riguardanti i Flesh dagli abitanti del villaggio.

Questa sezione dell'articolo presume che il giocatore scelga solo opzioni "lato chiaro" nel corso del gioco. Versioni alternative verranno annotate nella sezione "Dietro le quinte". Nota: Gli eventi in questa sezione potrebbero non essere confermati come canonici.

Una volta giunto al villaggio, l'apprendista parlò con la matriarca Sumari, con la figlia di Sumari, Ranna Tao'Ven e con Moorint. Purtroppo però Sumari, a causa di una malattia, dovette abbandonare la conversazione e ritirarsi nelle proprie stanza: così Ranna e Moorint, rimasti soli, proposero un accordo al giovane Padawan: se egli fosse riuscito a recuperare delle armi da un deposito dei nativi, i Pellegrini avrebbero condiviso ai Jedi tutte le loro conoscenze riguardanti i movimenti dei Flesh. Così l'apprendista si diresse verso le Cavità Superiori del Crinale Tythos per recuperare le armi, e contemporaneamente riuscì anche a recuperare un vecchio droide astromeccanico, T7-01. Una volta portata a termine la missione, Moorint rivelò al Jedi che vi erano state numerose attività sospette intorno all'antica città di Kaleth.

Una volta apprese queste informazioni, l'apprendista combatté contro un Predone Flesh sensibile alla Forza. Subito dopo, grazie all'aiuto degli esploratori di Moorint, l'Ordine Jedi scoprì che a capo dell'esercito di Flesh vi era Bengel Morr, un Jedi Oscuro ed ex Padawan di Orgus Din. Usando queste informazioni, i Jedi attaccarono la Base di comando dei Predoni Flesh, disabilitando prima il generatore di scudi che proteggeva la base. Nonostante gli sforzi, l'astio nei confronti dei Jedi rimase sempre presente negli animi dei Pellegrini, soprattutto quando a sorpresa Bengel Morr in persona contattò il villaggio, per fare un'offerta ai Pellegrini: condurre a lui Orgus Din in cambio della pace.

Trasmettendo un segnale di soccorso falso, gli abitanti del villaggio attirarono Din e il suo allievo. Essendo arrivato prima del suo allievo, Din fu sorpreso e portato via dalle forze di Morr, il quale aveva di colpo cambiato le condizioni dell'accordo: ora voleva la morte dell'apprendista di Din. Così Moorint, fu costretto a reclutare due concittadini, Saylew ed Eseni, per uccidere insieme il giovane allievo, una volta giunto al villaggio. La nuova matriarca, Ranna Tao'Ven, succeduta alla madre defunta poco prima dell'arrivo di Morr, cercò di fermare i tre Twi'lek, dando così il tempo al Padawan di usare la Forza per calmare i tre. Una volta spiegata la situazione, l'apprendista andò a salvare il suo maestro, sconfiggendo Morr, e ponendo così fine al conflitto. Su suggerimento dell'apprendista, l'Ordine non castigò il villaggio per il suo tradimento, ma anzi iniziò a collaborare più strettamente con Moorint e gli altri Twi'lek, permettendo così sia all'Ordine che ai Pellegrini di vivere su Tython in armonia.

La supposizione finisce qui

Personalità e caratteristiche

Un Twi'lek dalla pelle gialla, egli era un fedele servitore e protettore del suo villaggio e della matriarca. Tuttavia, dopo anni a combattere i nativi Flesh, in lui crebbe un profondo odio nei loro confronti, e fu per questo che preferiva sterminarli tutti velocemente, piuttosto che rafforzare le difese del villaggio. Nonostante il suo astio nei confronti dei Jedi, Moorint tradì a malincuore Din e il suo apprendista. Era un ottimo esploratore, e per questo fu nominato dalla matriarca Capo Scout e comandante dei Pellegrini.

Dietro le quinte

Moorint compare nel videogioco Star Wars: The Old Republic. Egli appare nel prologo della classe "Jedi Knight". In una delle numerose missioni, il giocatore può scegliere di seguire il suggerimento di Moorint (opzione Lato Oscuro) e di distruggere il deposito di armi dei Flesh. Moorint può anche essere ucciso insieme a Eseni e a Saylew quando i tre decidono di uccidere il giocatore (opzione Lato Oscuro).

Questo articolo presuppone che il giocatore, con la classe "Jedi Knight" abbia sempre scelto l'opzione Lato Chiaro.

Comparse

  [Sorgente]

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.