Fandom

Javapedia

Missione su Iego

4 300pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero.

Prima

Battaglia di Orto Plutonia

Durante
Dopo
Missione su Iego
Reeksa.png
Conflitto

Guerre dei Cloni

Data

22 BBY

Luogo

Iego

Esiti
  • Recupero della radice di Reeksa
  • Distruzione di Drol
Combattenti

Ordine Jedi

Comandanti


Vittime

Tutti i Vulture

La missione avvenne il 22 BBY durante le Guerre dei Cloni. Fu condotta da Obi Wan Kenobi e Anakin Skywalker i quali avevano l'obbiettivo di trovare la radice di Reeksa capace di produrre un antidoto contro il famigerato Virus Blue Shadow.

Preludio

TeamRepubblicaInfettato.png

Ahsoka e i suoi cloni infettati dal virus

Quando Obi Wan, Anakin ed Ahsoka Tano scoprirono un laboratorio segreto su Naboo in cui il dottore Nuvo Vindi stava ricreando il Virus Blue Shadow, i tre Jedi fecero un Raid nel laboratorio di Nuvo Vindi, riuscendo a catturare il famigerato dottore. Purtroppo mentre la struttura veniva messa in sicurezza dai cloni, un droide di Vindi riuscì a far esplodere una bomba con dentro il virus, facendolo così propagare per tutto il laboratorio. Così Ahsoka, alcuni cloni, e poi anche Padmè Amidala furono infettati dal virus. Per questo Obi Wan e Anakin partirono subito per Iego con lo scopo di trovare un antidoto al virus: la radice di Reeksa.

La missione

Mentre la Twilight si avvicinava su Iego, essa passò attraverso un cimitero di astronavi. Atterrati nella città di Cliffhold, i due Jedi vengono accolti da un gruppo di droidi separatisti sfigurati. Dopo averne distrutto un certo numeri Anakin ed Obi Wan scoprono che essi non erano capaci di difendersi. Successivamente comparve un ragazzino, Jaybo Hood, il quale era riuscito in un mese a programmare tutti quei droidi sfigurati affinchè lo servissero e per questo arrabbiato con i Jedi per i droidi distrutti. Nonostante ciò Jaybo li portò nel luogo in cui trovare le radici di Reeksa, ai limiti di un burrone. Durante la loro discesa comparve uno Xandu che piombò su di loro. Anakin, e successivamente Obi Wan, si aggrapparono alle sue zampe posteriori facendogli perdere quota e raggiungendo in poco tempo il fondo del dirupo. Raggiuntolo, Anakin prese la radice e insieme al suo maestro risalì il dirupo evitando gli attacchi del Reeksa, che viveva in fondo al dirupo.
MissionToIego.png

Anakin e Obi Wan mentre prendono la radice di Reeksa

Risaliti integri dal burrone, essi lasciarono subito il pianeta, ma furono attaccati e costretti a tornare indietro da "Drol", il dio di Iego, che in realtà si scoprì essere un sistema difensivo laser installato dalla CSI quando lasciò il pianeta, affinchè impedisse ai cittadini di lasciare Iego. Dopo aver scoperto da una Profuga Diathim, che la luna Milius Prime conteneva il generatore principale, i due Jedi presero quattro Vulture da Jaybo e grazie a quelli riuscirono a raggiungere la luna e a distruggere il generatore, riuscendo così ad abbandonare Iego e a liberare i suoi cittadini.

Conclusione

Anakin e Obi Wan raggiunsero in tempo Naboo, riuscendo così a produrre un antidoto e a guarire Ahsoka, Padmè e i cloni, i quali vennero portati a Theed su delle cannoniere.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale