Fandom

Javapedia

Missione su Cato Neimoidia

4 104pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Prima

Missione su Mustafar

Dopo

Battaglia di Dorin

Missione su Cato Neimoidia
Luogo

Palazzo di Lott Dod,Cato Neimoidia

Esiti

Il consiglio Jedi scopre la nuova fabbrica di droidi del Conte Dooku su Geonoisis.

Combattenti

Confederazione dei Sistemi Indipendenti

Comandanti
Vittime

nessuno

La missione sul pianeta Cato Neimoidia prende parte intorno al 21 BBY durante la Guerra dei Cloni. I senatori della Repubblica GalatticaPadmè Amidala e Rush Clovis, insieme al Cavaliere Jedi Anakin Skywalker, partono per raggiungere il mondo dei Neimoidiani per incontrare Lott Dod.

Preludio

Il consiglio Jedi sospetta che il senatore Clovis faccia parte di una cospirazione separatista. Per scoprire cosa trama il consiglio manda la senatrice Amidala, vecchia amica di Clovis, per scoprire cosa ha in mente il senatore di Scipio e di riferire il tutto al consiglio. All'inizio la senatrice rifiuta. Quando Anakin va a parlare con Padmè, al Jedi senza farlo a posta rivela alla senatrice che Clovis cospira con i separatisti e allora la senatrice accetta. Anakin decide di fare da Guardia del corpo della senatrice. Poco dopo il gruppo parte per andare su Cato Neimoidia.

Missione

Arrivati a Cato Neimoidia, il gruppo viene accolto da Lott Dod e condotto al suo palazzo. Mentre Padmè si trova nella sua stanza, il senatore Clovis discute con Lott Dod e Poggle il Minore sulla nuova fabbrica dei droidi su Geonosis ma la conversazione viene interrotta dall'arrivo senatrice Amidala ma non prima che i tre abbiamo spento l'ologramma della fabbrica e nascosto Poggle per non farsi vedere dalla senatrice. Clovis accompagna fuori la senatrice mentre Poggle e Lott Dod pianificano di avvelenare al senatrice. Subito dopo, il senatore della federazione invita la senatrice a cena, non prima aver avvelenato Padmè con un brindisi fra i due. Durante la cena Padmè, che non avverte ancora i sintomi del veleno, si alza e va a fare una passeggiata. Fermatasi davanti al proiettore Padmè scopre la nuova fabbrica, e salva l'ologramma su di un dischetto che consegnerà poco dopo ad Anakin mentre lei era abbracciata a Clovis. Pamdè sviene, per colpa del veleno, e viene portata in camera da Clovis. Tornato al proiettore, Clovis scopre che l'ologramma è stato rubato e che la senatrice non era altro che una spia. Clovis scorta la senatrice alla nave e durante il tragitto chiede a Lott Dod l'antidoto per il veleno. Alla nave, il senatore di Scipio chiede ad Anakin di consegnarli il dischetto ma il Jedi parte per Coruscant con la senatrice in salvo. Clovis raggiunto da Lott Dod con un manipolo di droidi, processa il senatore.

Risultati

Ritornati alla capitale, Anakin e Padmè fanno rapporto al consilgio Jedi. Il Clone Trooper Capitano CC-7567 fu inviato con un contingente di Cloni, appartenenti alla 501esima Legione, per ricognizione su Geonosis. Al suo arrivo nell'orbita, Rex e i suoi uomini non riuscirono a stabilire un contatto con le truppe sulla superficie del pianeta, ma scoprirono che li si trovava la fonderia dei droidi. Rex trasmise le sue scansioni al Tempio Jedi con la raccomandazione che con un'invasione su larga scala sarebbero riusciti a prendere il controllo di Geonosis. Dopo aver ricevuto il rapporto del capitano, il consiglio decide di mandare il Generale Jedi Obi-Wan Kenobi e Ki-Adi Mundi con Luminara Unduli per guidare l'attacco alle fonderie di droidi, mentre il Generale Plo Koon e Skywalker furono assegnati per aiutare il pianeta Dorin, appena attaccato dalle forze separatiste guidate dal Generale Grievous per tenere impegnati i Jedi dall'occupazione di Geonosis.

Apparizione

Inoltre su Fandom

Wiki a caso