Fandom

Javapedia

Marka Ragnos

4 104pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Marka Ragnos (? - 5.000 BBY) era un antico Signore dei Sith, che ereditò il titolo di Signore Oscuro da un altro Sith, chiamato Simus.
180px-MarkaRagnos.jpg

Biografia

Marka Ragnos era obbedito e ammirato in mezzo ai Sith, e la sua morte segnò la fine di un'era d'oro. Subito dopo il funerale, uno scisma si fece strada tra i Sith, e molti eventi portarono a uno scontro con la Repubblica Galattica. Siccome lo scisma non venne in sostanza mai risolto l'impero si disgregò. La morte di Ragnos vide la salita al potere del nuovo Signore Oscuro Naga Sadow, poco prima dell'inizio della Grande Guerra Iperspaziale. Lo spirito di Ragnos venne sigillato nella statua all'interno della sua tomba. Mille anni dopo la sua morte lo spirito di Marka venne evocato dalla tomba con l'uso di due talismani Sith e proclamò Exar Kun come nuovo Signore Oscuro, con l'apprendista Ulic Qel-Droma, dandogli il compito di riformare l'Impero Sith. Iniziò la Grande Guerra Sith che però non vide l'Impero come vincitore.

Lo spirito di Marka rimase nella statua per più di 4.000 anni. Per caso fortuito l'apprendista del defunto Jedi Oscuro Desann, Tavion, trovò un suo antico artefatto, lo Scettro di Ragnos. Tavion giurò fedeltà a Ragnos e prendendo i seguaci rimanenti del suo vecchio Maestro, i Reborn, fondò il culto dei Discepoli di Ragnos.

Tavion usò lo scettro per drenare il Lato Oscuro della Forza e usarlo per diventare più potente e per far risorgere Ragnos. Quando Jaden Korr entrò nella tomba Tavion riuscì a evocare lo spirito di Ragnos che prese subito possesso del corpo della ragazza. Estraendo la spada di metallo magico contenuta nello scettro, Ragnos iniziò il duello contro Jaden. Venendo sconfitto, Marka abbandonò il corpo di Tavion ormai senza vita e tornò nella statua, giurando che un giorno sarebbe tornato per distruggere gli Jedi.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso