Fandom

Javapedia

Malevolence

4 104pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Abbozzo-nave.png Questo articolo è un abbozzo riguardante una nave.
Ampliandolo aiuterai la Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero.

Malevolence.jpg
Malevolence
Info produzione
Costruttore
Modello

Incrociatore pesante classe Subjugator

Classe
  • Nave da battaglia
  • Incrociatore pesante
  • Dreadnought
Specifiche tecniche
Lunghezza

4 845 m

Motore/i

Equipaggiata con 16 motori

Iperguida

Equipaggiata

Scudi

Equipaggiati

Sistemi sensori

Matrice di sensori

Veicoli
Equipaggio

900 (droidi da battaglia)

Altri sistemi

Sistema di jet a rotaie interno

Uso
Ruolo/i
Era/e

Era dell'Ascesa dell'Impero

Affiliazione

La Malevolence era un incrociatore pesante classe Subjugator della Confederazione dei Sistemi Indipendenti, usato durante le Guerre dei Cloni.

Caratteristiche

Ufficialmente di proprietà del Conte Dooku, il comando della Malevolence fu affidato al Generale Grievous. Questa nave, di dimensioni colossali, era dotata di una delle più potenti e segrete armi dei Separatisti. Una di queste era un cannone ad impulsi di ioni capace di formare un campo elettrico in grado di mettere fuori uso i generatori di energia delle navi colpite. La Malevolence era equipaggiata anche con torrette turbolaser lungo tutta la lunghezza della nave e di un radiofaro traente in grado di catturare piccole navi. All'interno, dove ci si spostava con l'ausilio di treni, la nave conteneva un intero battaglione di droidi B1, superdroidi B2 e droideka.

Storia

Bastardi.jpg

La Malevolence mentre usa il cannone ad impulsi ionici

La Malevolence fu costruita intorno al 22 BBY, anno in cui entrò in servizio. Facente parte della classe Subjugator, la Malevolence fece a pezzi intere flotte repubblicane, prima di annientare quella di Plo Koon, inviato nel sistema di Abregado alla ricerca della misteriosa arma. Ma Anakin Skywalker riuscì a salvarlo, rivelando che l'arma non era altro che un cannone ad impulsi di ioni, che disabilitava l'energia delle navi.

Capendo che l'unico modo era assaltare la nave con una squadriglia di bombardieri, Anakin Skywalker usò gli Ala-Y BTL-B, danneggiando pesantemente la nave. In seguito, una flotta al comando di Wullf Yularen e Obi-Wan Kenobi arrivò per completare il lavoro, ma Darth Sidious inviò là Padmé Amidala, in modo tale da farla prendere prigioniera da Grievous e permettere ai suoi droidi di riparare l'iperguida e fuggire; con Amidala prigioniera, la flotta repubblicana interruppe l'attacco.

Ma Skywalker e Kenobi si infiltrarono nella nave e recuperarono la senatrice. Mentre la recuperavano, Skywalker manomise l'iperguida, che quando fu attivata mandò in corto i sistemi della nave, facendola schiantare su un pianeta poco distante.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso