FANDOM


Eras-canon

Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.
Lyra Erso
Lyra Erso
Informazioni biologiche
Pianeta madre

Aria Prime

Nato/a

47 BBY

Morto/a

13 BBY, Lah'mu

Descrizione fisica
Specie

Umano

Sesso

Femmina

Altezza

1,70 metri

Colore capelli

Castano dorato

Colore occhi

Marroni

Colore pelle

Chiara

Informazioni cronologiche e politiche
Affiliazione/i

Famiglia Erso

"Jyn, fidati della Forza"
―Le ultime parole di Lyra Erso a sua figlia Jyn[src]
Lyra Erso era una femmina umana, moglie dello scienziato Galen Erso. Durante le Guerre dei Cloni, Galen venne arrestato durante le ricerche sui Cristalli Kyber e imprigionato con l'accusa di spionaggio dalla Confederazione dei Sistemi Indipendenti. Durante la prigionia, Lyra diede alla luce sua figlia, Jyn. La famiglia Erso alla fine venne poi salvata dal tenente comandante Orson Krennic, un vecchio amico di Galen e membro del Progetto Morte Nera dell'Imperatore Sheev Palpatine.

Orson convinse Galen a continuare il suo studio sui cristalli Kyber, e segretamente utilizzò la ricerca di Galen al fine di usare i cristalli come combustibile per l'arma della Morte Nera. Nel corso di diversi anni, Lyra si insospettì circa il motivo per cui furono salvati da Krennic durante le Guerre dei Cloni, e riuscì alla fine a convincere Galen ad abbandonare la sua ricerca sui cristalli Kyber e a fuggire da Coruscant per Lah'mu con l'aiuto di Saw Gerrera. Quattro anni più tardi, Krennic e una squadra di Death Trooper scovarono la famiglia Erso, e tentarono di portare tutti indietro a Coruscant. Lyra venne uccisa da un Death Trooper mentre cercava di uccidere a sua volta Krennic con un blaster.

Biografia

Vita iniziale

Lyra Erso nacque su Aria Prime nel 47 BBY. Era figlia unica, e nel 29 BBY entrò nell'Università di Rudrig.

Matrimonio

Lyra conobbe Galen Erso all'età di 21 anni, quando lei lavorava come guida per il team di scienziati che all'epoca stavano studiando dei cristalli su Espinar. Guidando una squadra di esplorazione, Lyra scoprì un nuovo sistema di gallerie, le quali presentavano cristalli unici sul pianeta. La sua profonda conoscenza del territorio le permise di lavorare come guida personale di Galen. Lavorando insieme, i due si innamorarono l'uno dell'altra e sei mesi dopo si sposarono su Coruscant.

Ricerca su Vallt

Due anni dopo aver sposato Galen, quando le Guerre dei Cloni iniziarono, Lyra lavorò come assistente di laboratorio di Galen durante la loro ricerca di cristalli Kyber sul pianeta Vallt per la Zerpen Industries. Lyra aveva un talento per la mimica, e fu in grado di comunicare con i Vallti locali nella loro lingua madre meglio del marito.

Fu proprio durante il suo soggiorno su Vallt, che Lyra rimase incinta di una bambina, Jyn. Nel 22 BBY, un colpo di stato avvenne sul pianeta, con lo zampino della Confederazione dei Sistemi Indipendenti. Il sovrano precedente, il re Chai, venne ucciso e sostituito dal maresciallo Phara, un alleato Separatista. Galen e Lyra furono catturati mentre cercavano di fuggire da Vallt, e Galen fu arrestato per spionaggio contro la Confederazione.

Mentre Galen era agli arresti Lyra era detenuta nell'ala nord della Rocca in Tambolor. Jyn nacque durante questo periodo di prigionia; Galen ebbe il permesso di assistere la moglie durante il parto, poi venne successivamente processato.

Sei mesi dopo la nascita del Jyn, la famiglia Erso venne salvata dalla prigionia da Orson Krennic, come parte di un programma di scambio di prigionieri. Galen, Lyra, e Jyn furono scambiati per Nan Pakota e Urshe Torr, due eminenti scienziati separatisti. Dopo lo scambio, Krennic ordinò la distruzione della Rocca, causando la morte sia dei colleghi di Lyra e Galen sia di molti nativi.

La morte

Durante i primi anni dell'Impero, Galen Erso riprese la sua ricerca sui Cristalli Kyber, su suggerimento di Krennic. I coniugi Erso, pur non sapendo in quel momento per cosa stessero lavorando, decisero di tagliare ogni rapporto con gli imperiali con l'aiuto di Saw Gerrera.

Così stettero nascosti per quattro anni sul pianeta Lah'mu, nell'Orlo Esterno. Lì gli Erso condussero una vita semplice, gestendo una grande fattoria isolata. Timorosi di essere scovati da Krennic, la famiglia creò un piano elaborato per nascondersi, che comprendeva la costruzione di un bunker sotterraneo sotto una piccola grotta nella loro proprietà. Ma alla fine Krennic e una squadra di Death Trooper finalmente trovarono la famiglia Erso. Lyra, una volta che questi atterrarono sulla superficie del pianeta, ordinò alla piccoa Jyn di fuggire, ma non prima di averle dato un ciondolo con un frammento di cristallo Kyber, che aveva preso dai materiali di ricerca di Galen durante la fuga da Coruscant. Sapendo che Jyn sarebbe stata al sicuro dentro il piccolo bunker, Lyra si precipitò dal marito, il quale se la stava vedendo faccia a faccia con Krennic. Una volta giunta, Lyra tirò fuori un blaster minacciando il direttore imperiale. Lyra però venne a sua volta colpita a morte da un Death Trooper e riuscì solamente a ferire Krennic alla spalla.

Personalità e caratteristiche

Lyra studiò la storia e la filosofia dei Jedi come una conseguenza del suo rispetto verso il mondo naturale. Accolse alcuni valori Jedi quali la generosità, la compassione, e la risoluzione pacifica. Lyra credeva di essere in grado di percepire la Forza, anche se non era in grado di attingere da essa e di utilizzarla come un Jedi.

Dietro le quinte

Lyra Erso è interpretata da Valene Kane nel film Rogue One: A Star Wars Story.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale