FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends

Luna ghiacciata
Astrografia
Regione

Regioni Ignote

Sistema

Sistema luna ghiacciata

Pianeta

Gigante gassoso

Grid coordinate

H-6

Fisica
Terreno primario

Ghiacciato

Società
Affiliazione/i

Impero Galattico

Questa Luna ghiacciata si trovava nell'orbita di un gigante gassoso blu delle Regioni Ignote e fu la più grande luna del suo pianeta. La luna aveva una vasta fauna selvatica sparsa in tutti i suoi oceani congelati.

Sulla luna era posizionata una struttura di ricerca imperiale segreta per un esperimento di clonazione ordinato dal Grande Ammiraglio Thrawn, per la produzione di cloni sensibili alla forza utilizzando i DNA Sith e Jedi. L'esperimento sfociò in un fallimento quando i cloni uccisero tutti gli scienziati e gli assaltatori della struttura. I cloni superstiti rimasero intrappolati sulla Luna fino al 41,5 ABY quando Jaden Korr fu condotto sino a lì da una visione della Forza, seguito dall'assassino Anzati Kell Douro, a caccia dello stesso Korr per potersi cibare della sua "zuppa" . Korr duellò e uccise Alpha, un clone di Kam Solusar, mentre Khedryn Faal uccise Douro, e i restanti cloni e i loro figli fuggirono sulla nave dell'assassino.

Curiosità

Secondo la visione di Jaden Korr lo porta sulla Luna congelato, i cloni fuggiti possono essere stati clonati da Mara Jade, Lassin, o addirittura Lumiya. Queste figure infatti apparvero nella visione assieme a Kam Solusar, la fonte del clone Alpha. Persino Palpatine viene menzionato in uno dei registri medici. Essi possono anche essere stati clonati da altri utenti della Forza noti all'Impero Galattico prima della morte di Thrawn.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale