Fandom

Javapedia

Lobot

4 109pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Lobot è l'ufficiale di collegamento di Cloud City, dotato di un impianto cibernetico intorno al cranio che aumenta la sua intelligenza e gli consente di comunicare direttamente con molti computer, incluso il sistema centrale della città. Lobot viene spesso considerato la vera "mente" della città, ma la sua carriera non iniziò certo in modo sfavillante. Figlio di uno schiavista, fin da giovane fu costretto a seguire le orme del padre. Tuttavia, suo padre venne ucciso dai pirati durante un assalto in un Sistema dell'Orlo Esterno. Lobot, appena quindicenne, fu fatto prigioniero e visse a lungo come schiavo, subendo sulla propria pelle le atrocità commesse da lui e suo padre. Dopo aver servito i suoi padroni pirati per due anni, Lobot riuscì a scappare rifugiandosi nella Città delle Nuvole. Qui fu costretto a vivere solo, povero e con il rischio di morire di fame. Lobot diventò un ladro per sopravvivere, ma non era adatto a quello stile di vita e venne subito arrestato. Pur essendo stato imprigionato per i suoi crimini, Lobot attirò l'attenzione della Baronessa Amministratrice Ellisa Shallence. La Baronessa non riusciva a gestire il computer centrale della Città delle Nuvole, che controllava tutti i sistemi della metropoli fluttuante ma richiedeva una costante manutenzione. Shallence vide in Lobot la soluzione dei suoi problemi. La Baronessa fece a Lobot una proposta allettante: invece di trascorrere il resto della sua vita in prigione, avrebbe potuto commutare la sua pena diventando il primo ufficiale di collegamento computerizzato della Città delle Nuvole. Lobot accettò subito, anche se ciò comportava diventare lo "schiavo" della Città delle Nuvole. Per svolgere la sua funzione, a Lobot serviva un metodo per comunicare con il computer centrale della città. Venne quindi potenziato con numerosi impianti cibernetici, incluso un computer di supporto all'altezza della nuca. Queste modifiche aumentarono notevolmente il suo quoziente intellettivo, dandogli pieno accesso al computer centrale. Lobot fu così in grado di controllare tutti i computer, i dispositivi di sicurezza, i sistemi di comunicazione, i campi di repulsione, l'equipaggiamento minerario e il supporto vitale della Città delle Nuvole. In cambio di questo vasto potere (fra i quali una grande resistenza ai poteri mentali della Forza), gli impianti cibernetici danneggiarono il suo centro della parola, consentendogli di pronunciare solo brevi e sporadiche frasi. Lobot è al servizio della Città delle Nuvole da prima del 12 BBY. Nel 2 BBY Lobot era Barone Amministrativo della città e aiutò Starkiller (anche se inizialmente con diffidenza) a salvare il suo amico di vecchia data, il Senatore Imperiale Garm Bel Iblis che era stato catturato dalla banda di Chop'aa Notimo. Il suo successore attualmente noto fu Dominic Raynor.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso