FANDOM


Eras-legends30px-Era-imp

Lo scienziato umano Cantebarius H. Broom possedeva un laboratorio segreto a bordo di una stazione spaziale non identificata durante i primi anni dell'Impero Galattico. In quel laboratorio Broom aveva l'abitudine per catturare i droidi, rimuovere i loro dischetti di memoria e smantellarli. La stanza era dotata di diversi computer e il suo tetto era dotato di una trappola nascosta attraverso la quale far cadere il malcapitato droide di turno. Fece tutto ciò a causa della sua paranoia nei confronti dei droidi, a causa della sua scoperta che il Grande Heep non era il solo membro della specie Abominor esistente, ma che ce n'erano non meno di diciotto sparsi nella galassia, incluso il sopracitato droide sconfitto su Biitu.

Comparse