Fandom

Javapedia

La Galassia

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Nota disambigua – Quest'articolo riguarda la Galassia. Se stai cercando altri usi, vedi Galassia (disambigua).

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero. Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Ribellione. Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Nuova Repubblica. Il soggetto di questo articolo appare nella Era del Nuovo Ordine Jedi. Il soggetto di questo articolo appare nella Era Legacy. Il soggetto di questo articolo appare nella Infinities.

La Galassia è una dei tanti miliardi di galassie presenti nell'universo. Essa è particolarmente importante poiché vi si sono svolte le vicende inerenti la Repubblica Galattica, la Guerra Civile Galattica, la Guerra degli Yuuzhan Vong, i Jedi e i Sith.

A giudicare dalle mappe disponibili, si presenta come una galassia di tipo Sb. Secondo alcune fonti essa misura, da un capo all'altro, 120.000 anni luce, o 37.000 Parsec (un parsec vale 3,258 anni luce). Al centro della Galassia si trova un buco nero.

È formata da circa 400 miliardi di stelle la cui metà possiede dei pianeti attorno in grado di ospitare la vita. Il 10% di questi pianeti ha sviluppato forme di vita, mentre le specie senzienti si sono evolute in 1/1000 di questi (circa 20 milioni). La galassia era popolata da circa 100 quadrilioni di forme di vita diverse.

Storia

Ancor prima della storia scritta, la prima entità politica conosciuta che abbracciò la Galassia è l'Impero Infinito dei Rakata, che ebbe fine molto prima dell'evento detto "civilizzazione galattica".

Come entità ufficiale, la Galassia iniziò a esistere millenni dopo, quando gli Umani scoprirono il viaggio attraverso l'iperspazio ed incontrarono altre specie senzienti. Quando le culture che venivano a conoscenza l'una dell'altra divennero molte, gli abitanti della Galassia si accordarono in una libera alleanza che accettava leggi e valute comuni: la Repubblica Galattica divenne il sistema di governo "ufficiale" della Galassia. Il più piccolo Impero Sith rivaleggiava con la Repubblica, e il motivo che stava al principio di questa ostilità era religioso: la conoscenza della Forza. I Sith furono sconfitti e ritornarono diverse volte.

Infine, dopo mille anni di occultamento, riuscirono a ricostituire il loro Impero, eliminando la Repubblica e rimpiazzandola con il breve Impero Galattico che durò per due decenni. Furono vent'anni di tirannia, ma dopo la Guerra Civile Galattica, la Repubblica venne restaurata. A dispetto di questo i resti dell'Impero continuarono a resistere al nuovo governo per decenni, prima del sigillo di un trattato di pace.

Non molto tempo dopo una specie extragalattica conosciuta come Yuuzhan Vong invase la Galassia. La loro invasione ne devastò la maggior parte, incluso il pianeta capitale Coruscant, tuttavia alla fine furono sconfitti.

Alcuni Yuuzhan Vong si inserirono nella comunità galattica. Nel corso di un secolo e mezzo, la Galassia vide alternarsi diversi sistemi di governo, inclusa una restaurazione dell'Impero che, non orientato verso il lato oscuro della Forza, combatté contro l'Ordine Sith.

Astrografia

La Galassia era divisa in diverse regioni, elencate di seguito in base alla distanza dal nucleo. Date regioni erano ulteriormente suddivise in settori, sistemi e pianeti.

Nucleo Profondo

Nel cuore della Galassia, il Nucleo Profondo (o Sistemi del Nucleo) era una piccola regione che celava pianeti insoliti. A causa della forza di gravità esercitata dall'elevato numero di stelle presente in essa, lo spazio-tempo locale era severamente distorto e rendeva i viaggi nell'iperspazio quasi impossibili. Quest'area era ritenuta inaccessibile, finché l'Imperatore Palpatine non vi localizzò alcune iperlinee sicure e ne fece una roccaforte Imperiale che rimase tale per circa vent'anni, dopo la Battaglia di Endor.

Mondi del Nucleo

Un'antica regione confinante con il perimetro del Nucleo Profondo, quella dei Mondi del Nucleo conteneva alcuni dei pianeti più prestigosi, più sviluppati e più densamente popolati della Galassia. Si suppone che l'evoluzione degli Umani abbia avuto origine in questa regione, ed è sempre da là che hanno iniziato la colonizzazione degli altri pianeti. La Repubblica Galattica e, in seguito, tutti i governi-guida della Galassia nacquero nei Mondi del Nucleo, da dove si diffusero nelle altre regioni.

Le Colonie

Le Colonie era il nome dato a quella porzione della Galassia situata tra i Mondi del Nucleo e i Territori dell'Orlo Interno. Essa fu tra le prime regioni al di fuori del Nucleo ad essere colonizzata, e i suoi pianeti erano densamente popolati e industrializzati.

L'Impero Galattico, durante il suo regno, controllava spietatamente questa regione e, come risultato, la maggior parte della regione decise di sostenere la Nuova Repubblica.

Territori dell'Orlo Interno

L'Orlo Interno era la regione della Galassia posta tra le Colonie e la Regione d'Espansione. In origine era chiamata soltanto "L'Orlo" dato che, per secoli, venne ritenuta la frontiera della Galassia Conosciuta. L'Orlo Espanso però (ribattezzato poi Regione d'Espansione) si aprì alla vista nel giro di un centinaio d'anni dell'Orlo Interno.

Durante il regno di Palpatine, anche questa regione era controllata inesorabilmente. Ancor più che i ribelli, molti abitanti decisero di fuggire verso i Territori dell'Orlo Esterno.

Dopo la Battaglia di Endor la regione rimase fedele all'Impero, malgrado la sua impopolarità, per molto più di quanto ci si aspettasse (fino al 9 ABY); in seguito risentì dell'indolenza della Nuova Repubblica nel liberarla. Molti pianeti, anche se uniti alla Nuova Repubblica, manifestavano apertamente la paura che il governo non fosse abbastanza forte da mantenere il potere. Le loro paure si avverarono quando, con il ritorno Palpatine, l'Impero recuperò la maggior parte dell'Orlo Interno.

Regione d'Espansione

La Regione d'Espansione era un esperimento di spazio controllato da potenti corporazioni che ne sfruttavano duramente i pianeti traendo grossi profitti dalle loro materie prime, metalli e minerali. Gli abitanti erano oppressi e le aziende spogliavano interi sistemi stellari di tutte le loro risorse naturali, causando il diffondersi della conflittualità civile da sistema a sistema. La Repubblica Galattica infine, a causa dell'insistenza degli abitanti, trasefrì il controllo di questa regione a governi democraticamente eletti, limitando o escomiando gli interessi corporativi. I pianeti della Regione d'Espansione continuarono ad essere produttori di materie prime e minerali. Tuttavia, la maggior parte delle risorse naturali fu esaurita durante l'[[Era Imperiale]].

Orlo Mediano

Con una minore disponibilità di risorse naturali (e quindi una minore popolazione) rispetto a molte regioni vicine, l'Orlo Intermedio era una regione in cui gli abitanti lavoravano sodo per tutto quello che avevano. Diversi pianeti avevano sviluppato un'economia impressionante. Diversi pirati spaziali spesso si nascondevano in aree dell'Orlo Intermedio relativamente inesplorate e lontano dalle grandi rotte commerciali.

Territori dell'Orlo Esterno

I Territori dell'Orlo Esterno costituivano la frontiera della Galassia prima dello Spazio Selvaggio e delle Regioni Ignote. In questa regione nacque il Signore Oscuro Revan, e fu sempre da là che i Mandaloriani cominciarono le loro crociate nella speranza di portare la Repubblica Galattica in guerra. L'Orlo Esterno era cosparso di pianeti di frontiera oscuri, accidentati e primitivi. A causa della sua distanza dal nucleo, durante l'Era Imperiale questa regione venne saccheggiata poiché era da essa che l'Impero ricavava la maggior parte dei suoi schiavi. Per questo motivo dall'Orlo Esterno arrivarono numerosi sostenitori dell'Alleanza Ribelle. Al Gran Moff Wilhuff Tarkin dell'Impero spettò il difficile compito di rimettere in riga la regione.

Oltre l'Orlo Esterno

Oltre l'Orlo Esterno si trovavano diversi settori, posti in varie ramificazioni della Galassia. Si credeva che un turbolento campo di energia circondasse la Galassia e ostacolasse i viaggi attraverso di essa.

Braccio di Tingel

Il Braccio di Tingel era un ramo spiraleggiante esterno alla Galassia. In esso si trovava l'Autorità del Settore Corporativo, un entità politica semi-dipendente sia dalla Repubblica Galattica che dall'Impero. Sotto Palpatine, al settore venne concesso di espandersi da poche centinaia di sistemi fino a trentamila.

Spazio Selvaggio

Lo Spazio Selvaggio era la frontiera della società galattica, separando la porzione di galassia conosciuta dalle Regioni Ignote. Una delle ultime azioni di Palpatine fu quella di aprire la maggior parte della regione ad esplorazioni più estese. Lo Spazio Selvaggio differisce dalle Regioni Ignote dato che, mentre una parte del primo è stata esplorata, anche se non estesamente, le altre rimangono misteriose.

Regioni Ignote

Zona della galassia ancora inesplorata che comprende solo alcuni dei 400 miliardi di stelle della galassia; in esse si trovano molte nebulose e molti ammassi globulari. L'Impero Galattico finanziò molte spedizioni volte a mappare delle rotte iperspaziali sicure in questi territori ed avviare così un'invasione su vasta scala dei mondi ancora sconosciuti.

Rotte di Traffico

Un gran numero di "rotte" stabilite passava attraverso diversi settori. Queste rotte furono determinate da vari spaziali noti come esploratori dell'iperspazio (come Gav Daragon e Aitro Koornacht). I droidi astromeccanici hanno il compito di guidare le astronavi attraverso queste linee.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso