Fandom

Javapedia

Kit Fisto

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Fisto.jpg
Kit Fisto
Info biologiche
Pianeta madre

Glee Anselm

Nato

??? BBY, Glee Anselm

Morto

19 BBY, Coruscant

Descrizione fisica
Specie

Nautolano

Sesso

Maschio

Altezza

1,96 metri

Colore capelli

Nessuno

Colore occhi

Neri

Info cronologiche e politiche
Era/e
Affiliazione/i
Maestri
Apprendisti

Kit Fisto è un maestro Jedi, vissuto durante la repubblica. Nacque sul pianeta Glee Anselm, e fu addestrato da Yoda e da Tahl. Prese come apprendisti, prima Bant Eerini, e poi Nahdar Webb. Divenne generale durante le guerre dei cloni e partecipò a diverse battaglie, tra cui quella di Geonosis, quella di Mon Calamari e quella di Coruscant. Gli furono affidate diverse missioni, tra cui quella di Ord Cestus e quella di Vassek. Morì nell'ufficio del cancelliere su Coruscant, ucciso da Darth Sidious. È apparso brevemente nei prequel della saga e gli è stato riservato maggior spazio nelle opere a fumetti, nella serie televisiva animata Star Wars: Clone Wars e nella serie televisiva in 3D Star Wars: The Clone Wars.

Biografia

Vita iniziale

Fisto nacque nella regione Sabilon del pianeta Glee Anselm. Fu iniziato dal maestro Yoda, nel suo cammino della Forza. Fu preso come apprendita dal maestro Tahl.

Dopo che il suo primo maestro Tahl fu ucciso, Kit Fisto scelse Bant Eerin, proveniente da Mon Calamari, come apprendista. Successivamente Fisto scelse Nahdar Webb come padawan.

Battaglia di Geonosis

230px-KitGeonosis.jpg

Kit Fisto durante la battaglia di Geonosis

Kit partecipò con altri 200 jedi alla battaglia di soccorso su Geonosis. I Jedi, andarono in soccorso del maestro Obi-Wan Kenobi e del suo padawan Anakin Skywalker e della senatrice Padme Amidala. I Jedi, sembrarono avere il controllo, ma i droidi erano superiori in numero. Le sorti della battaglia, furono però ribaltate dal mastro Yoda, giunto su Geonosis con un'armata di cloni, creata per la Repubblica Galattica. In questo modo i Jedi e i cloni, iniziarono a collaborare, per contrastare le crescenti minacce separatiste. Fisto durante la battaglia separò la testa di C-3PO dal corpo, finita accidentalmente su un droide separatista.

Battaglia di Mon Calamari

170px-Kit mon calamari.jpg

Kit Fisto durante la battaglia di Mon Calamari

Durante le Guerre dei Cloni, diventa generale, comandando l'esercito repubblicano nella battaglia di Mon Calamari. La battaglia ha un esito favorevole per la repubblica, e Fisto raggiunge un accordo con gli abitanti del sistema.

Lotta su Kamino

Alcuni mesi dopo la Battaglia di Geonosis, Fisto e Aayla Secura si stabilirono su Kamino in pianta stabile. Un giorno il Jedi trovò alcuni clone trooper morti. Dopo indagini da parte degli scienziati Kaminoani, si scoprì che i soldati erano stati infettati da un nano-virus. Dopo visita al maestro clonatore Sayn Ta, si giunse alla conclusione che c'era un traditore Kaminoano nei laboratori. Fisto e Secura si misero alla sua ricerca e dovettero affrontare un gruppo di super droidi da battaglia, che erano stati dati al traditore dai Separatisti. Nella battaglia seguente, Secura venne gettata fuori dalla piattaforma da un droide e cadde nell'oceano.

180px-Kit fisto 4.jpg

Kit si tuffò immediatamente per salvarla e, essendo anfibio, respirò per entrambi grazie all'unione delle loro labbra, anche se quel gesto per loro significò molto più che una semplice respirazione bocca a bocca. Aayla si arrampicò sulla piattaforma e catturò il traditore, che le puntò l'iniettore del virus verso il braccio. Aayla riuscì ad evitarlo e spinse l'iniettore nel braccio del traditore. Il Kaminoano morì all'istante.

Il salvataggio di Aayla da parte di Fisto diede inizio ad una breve relazione fra i due, che li spinse ai limiti del rispetto edl Codice Jedi, in modo piuttosto simile alla relazione di Obi-Wan Kenobi con Siri Tachi.

Missione su Ord Cestus

Accompagnò Obi-Wan Kenobi nella missione su Ord Cestus, dove si scontrò con l'apprendista sith Asajj Ventress. La Jedi oscura, studiò il suo stile di combattimento, riuscendo a trovare un punto debole. Infatti, il Nautolano perse il duello con Ventress, ma fu salvato da Kenobi, quando sembrava arrivata la fine per lui.

Missione su Vassek

20090125 tcwgrievous teaser.jpg

Kit Fisto e Nahdar Webb affrontano il Generale Grievous su Vassek

Successivamente, viene inviato per un importante missiono su Vassek. Dopo che il vicerà della Federazione dei Mercanti, Nute Gunray era sfuggito ad Ahsoka Tano e Luminara Unduli, furono rintracciate registazioni che lo riguardavano su Vassek. In questa missione è accompagnato dal suo ex padawan Nahdar Webb. Dopo aver distrutto molti droidi, scoprono che in realtà Nute Gunray non è su quel pianeta. Inoltre capiscono che si trovano in un santuario del generale Grievous. Questi, anch'egli sorpreso della loro presenza, attacca i due Jedi. I due insieme riescono a tenere testa al cyborg. Fisto, pensa di dover avvisare la repubblica di inviare rinforzi. Mentre lui cerca di stabilire un contatto con i cloni, il suo apprendista affronta da solo il generale separatista, perdendo la vita. Fisto, vista la superiorità di Grievous, acompagnato dalle sue Magna Guards, decide di fuggire, contattando il suo droide R6H5, portando giù la nave.

Salvataggio sulla Juma9

In futuro Kit Fisto si diresse, insieme a Mace Windu, sulla stazione spaziale Juma9 per una missione di salvataggio; i maestri jedi Obi-Wan Kenobi e Plo Koon erano rimasti intrappolati nella stazione dopo un feroce duello contro un agente skakoano di nome Kul Teska. Kit Fisto e Mace Windu vennero salvati sul rotto della cuffia da Kenobi e da Koon prima che dei temibili droidi da sabotaggio li uccidano.

Morte

Kit fisto death.jpg

Kit Fisto sta per essere ucciso da Darth Sidious su Coruscant, nell'ufficio del cancelliere

Durante la battaglia di Coruscant, egli si trova sul pianeta e combatte per difendero al fianco degli altri Jedi. Successivamente, quando si viene a sapere da Anakin Skywalker quale sia la verà identità di Palpatine (Signore Oscuro dei Sith),si reca nel suo ufficio per arrestarlo con Mace Windu, Saesee Tiin e Agen Kolar. Muore nello scontro con il cancelliere Palpatine a spade laser dove dimostra però d'essere all'altezza di Jedi dell'alto consiglio, come Saesee Tiin.

Poteri e relazioni

Fisto proviene dal pianeta di Glee Anselm. Dotato di tentacoli craniali di color verde contenenti cellule olfattive, riesce a percepire ogni minimo odore, cambiamento chimico nei corpi o emozione provata da un essere vivente nelle vicinanze.

Fin dalla giovinezza, Kit manifesta un'eccezionale padronanza delle tecniche di combattimento con spada laser e una straordinaria abilità nella spinta della Forza, attraverso la quale riesce a maneggiare le particella d'acqua presenti negli oceani o nell'aria. Kit Fisto aveva inoltre imparato una particolare tecnica, la Bolla della Forza. Era una tecnica che concentrava appunto la Forza in una bolla azzurra che, al contatto di elementi solidi, esplodeva, causando l'effetto della Spinta della Forza.

Per sopravvivere sui pianeti acquatici ha le branchie, infatti è un Nautolano. Fisto pratica lo stile Shii Cho e la sua spada laser verde contiene dei cristalli che resistono all'acqua.

Il maestro Kit Fisto e Aayla Secura ebbero una relazione segretissima che però non durò molto visto che questo rapporto li avrebbe portati al lato oscuro.

Apparizioni

Apparizioni non canoniche

Inoltre su Fandom

Wiki a caso