FANDOM


"Questo è Kalani. Vi assicuro che riuscirà dove hanno fallito."     -Conte Dooku al re Sanjay Rash

Kalani era un droide tattico eccellente e generale al servizio della Confederazione dei Sistemi Indipendenti durante le Guerre dei Cloni. Durante la guerra civile Onderonian, fu inviato dal conte Dooku per aiutare re Sanjay Rash di Onderon per sconfiggere il movimento di resistenza contro l'occupazione Separatista. Tuttavia, dopo la resistenza continua, Kalani e Dooku sono giunti alla conclusione che i combattimenti su Onderon non valeva il tempo e le risorse necessarie, e come tale, Dooku ordinato la Confederazione di abbandonare il pianeta e trasferirsi in Agamar. Con il ritiro in movimento, Kalani eseguito Rash prima di partire. Molto tempo dopo le Guerre dei Cloni, l'equipaggio fantasma con il Capitano Rex è arrivato in Agamar alla ricerca di bombe di protoni, solo per essere catturato da Kalani, che ha voluto porre fine alla Guerra dei Cloni alle sue condizioni. Indice



Kalani esecuzione Re Rash

"I terroristi non sono più un fastidio per Onderon, ma una minaccia per essa."     "E 'solo una questione di tempo fino a quando non vengono eliminati."     -Re Sanjay Rash e Generale Kalani

Quando il pro-separatista re Sanjay Rash di Onderon ha riferito al conte Dooku sugli attacchi dei ribelli, Dooku ha deciso di inviare Generale Kalani per affrontare la situazione, insieme con i rinforzi. Dopo la cattura del leader dei ribelli, Saw Gerrera, Kalani lo ha interrogato a fianco del generale della Reale Militia Tandin. Tuttavia, Tandin ha contestato torturare Gerrera per informazioni. Kalani vide che Tandin provava pietà.

Più tardi, Rash ha ordinato l'esecuzione dell'ex re di Onderon Tendup, nella speranza di fermare gli attacchi dei ribelli nel regno. Contro la sua volontà, i ribelli quasi riusciti a salvare il re, ma sono stati fermati dai rinforzi droidi. Con tutti i principali ribelli catturati, Rash continuato l'esecuzione dell'ex re, ma sono stati fermati dalla Reale Milizia e il generale Tandin, che ha preso in ostaggio Rash. Mentre gli altri hanno fatto la loro fuga, Kalani ha ordinato la droidi da battaglia di uccidere il Generale appena rilasciato Rash. Tuttavia, prima che potesse farlo, Jedi Padawan Ahsoka Tano saltato fuori dalla folla e usato la Forza per spingere verso il basso i droidi per la loro fuga. Il pubblico ha realizzato i Separatisti erano loro vero nemico, e ha iniziato le rivolte di massa nel regno.

Con i ribelli hanno il loro capo indietro e guadagnando una nuova base operativa tra le montagne lontane, in Rash stava crescendo la disperazione. Kalani presto ordinò al suo esercito di droidi di spingere sulla base dei ribelli insieme ai suoi nuovi elicotteri da combattimento Droid, che erano estremamente efficaci contro di loro. Nonostante tutto questo, le forze separatiste sono stati persi a causa di progresso tattico superiore dei ribelli.

Con la battaglia persa e l'opinione pubblica contro l'occupazione Separatista, il Conte Dooku non vedeva alcuna ragione per lottare contro il pubblico, così ha ordinato a Kalani di ritirare le ultime forze rimaste indietro ad una base della Confederazione su Agamar. Come Rash ha cercato di protestare contro questo, Kalani ha ucciso il re e ha proceduto con i suoi nuovi ordini. Ciò che restava dell'esercito droide si ritirò al sistema Agamar, dove sarebbe rimasto per quasi 20 anni.

Kalani comandato una resistenza Separatista su Agamar

Alla fine della Guerra dei Cloni viene conclusa con l'Ordine 66 e la Purga Jedi. Dopo aver annientato l'intero Consiglio Separatista su Mustafar, Darth Vader ha emesso un ordine di arresto che disattiva la maggior parte delle forze droidi sparsi in tutta la galassia; portando la guerra a una rapida conclusione. Questi eventi hanno coinciso con la trasformazione della Repubblica Galattica in l'Impero Galattico. Kalani, tuttavia, ha accuratamente dedotto che l'ordine di spegnimento è stato un trucco della Repubblica, e annulla il segnale di comando per i droidi da battaglia sotto il suo comando.

Kalani e il suo presidio, pertanto sono sopravvissuti alla fine delle Guerre dei Cloni e erano davvero inconsapevoli che avevano finito. Sono stati lasciati abbandonati alla loro base su Agamar, dove hanno aspettato per un recupero nei prossimi diciassette anni. Il presidio restante di Kalani consisteva principalmente di droidi da battaglia B1 e qualche droideka, anche se non avevano tutti i veicoli pesanti o astronavi in ​​grado di lasciare il pianeta. Ciò nonostante il deposito di munizioni che stavano proteggendo alla base teneva Kalani ei suoi droidi ben approvigionati, abbastanza per rimanere ancora abbastanza funzionale per quasi due decenni senza rifornimento. [5] Età del Empire Ribelli e capitano Rex come amici con Kalani

Kalani si incontra con Rex e i suoi compagni ribelli

"Beh, non importa come è finita, la guerra è finita, andiamo!"     "Negativo, Capitano. Ho calcolano che questo sarà la mia unica occasione per porre fine delle Guerre dei Cloni, come avevo pianificato. Con una vittoria per l'Alleanza Separatista. "-General Kalani al capitano Rex.

Circa due anni prima della Battaglia di Yavin, la base di Agamar è stato visitato da numeosi membri della cellula di ribelli Phoenix tra cui l'ex capitano Clone Rex, il Jedi Kanan . Jarrus, il suo apprendista Ezra Bridger, e il Lasat Garazeb Orrelios, catturati vivi da B1-268, per ordine di Kalani, in ​​modo da poter giocare un "gioco di guerra" dal vivo fino alla morte: la battaglia finale delle Guerre dei Cloni alle sue condizioni. dopo aver appreso la fine delle Guerre dei Cloni, Kalani era sconvolto dal fatto che l'Esercito Separatista Droid perso. sulla base di suoi calcoli, aveva stimato che la possibilità dei separatisti della sconfitta è stato solo il 23,6%. [5] Rex, del resto, anche sentiva deluso di come la guerra improvvisamente finì. Tuttavia, Rex e Kanan insistito sul fatto che la guerra era finita e rifiutato di partecipare gioco di guerra di Kalani. Quando Zeb obiettò, Kalani concordato con il Lasat, dal momento che la sua specie non avevano partecipato le Guerre dei Cloni. Invece, ha designato Zeb come l'ostaggio che Rex e il Jedi avrebbe dovuto salvare. Alla fine, Rex e Kanan accettato di termini di Kalani su insistenza del Ezra; che ha convinto Kalani per liberare Zeb e per permettere loro di prendere le bombe di protoni se avessero vinto. Kalani accettato i termini di Ezra e ordinò ai suoi droidi per prepararsi per la battaglia. Kalani ha coinvolto Jedi e Rex a combattere per la loro strada attraverso le forze droidi dei Separatisti fino al centro di comando per liberare Zeb. Kalani ha schierato droidi da battaglia, che i ribelli hanno rapidamente disperso in quanto molti dei droidi erano vecchi e avevano bisogno di riparazioni. I ribelli poi fatto la loro strada nel capannone. Tuttavia, Kalani aveva anticipato le loro mosse dopo aver trascorso anni a studiare passate battaglie contro i soldati Jedi e Cloni. Kalani schierato droideka contro di loro, ma Ezra usato la Forza per comprimere una passerella su di essi. Inoltre, droide astromeccanico dei ribelli, Chopper, ha anche inviato un segnale di soccorso, che il Governatore Imperiale Arihnda Pryce ha intercettato, inviando perciò forze imperiali a Agamar. [5] Dopo aver sconfitto i droideka di Kalani, i ribelli hanno fatto la loro strada nel centro di comando del droide super-tattico. Quando Rex ha sostenuto che aveva vinto, Kalani replicato che aveva vinto la "simulazione" di quale parte avrebbe veramente vinto la Guerra dei Cloni. Kalani aggiunto che l'esercito di droidi "al momento" non avrebbe funzionato male. Ezra poi è intervenuto e ha sottolineato che questo era tutto irrilevante, in quanto entrambe le parti avevano perso; l'Impero Galattico è stato l'unico vero vincitore perchè Palpatine aveva mandato le due parti una contro l'altra. Secondo il ragionamento di Ezra, l'ordine di arresto è stato sempre lo scopo di uscire, i droidi erano sempre destinati a perdere, ed i cloni non sono mai stati pensati per battere i droidi, ma i loro comandanti Jedi. Rex e Kalani erano afflitti da questo, ma il generale droide non poteva negare la logica di Ezra. Ezra ha chiesto Kalani perché ha combattuto nella guerra a tutti e il droide tattico ha concluso che i Separatisti stavano combattendo contro quello che percepivano come la tirannia della Repubblica. Ezra ha sottolineato che la Repubblica era diventato l'Impero, che era ormai apertamente tirannico. Alla fine, Kalani d'accordo che ora condividevano un comune nemico. La loro base è stato poi aggredito dalle forze imperiali che erano stati spediti dal governatore Pryce. Dopo B1-268 e diversi droidi da battaglia sono stati disintegrati, Kalani e le restanti unità droidi hanno unito le forze con i ribelli per combattere gli Imperiali e per sfuggire con tre navette di scorta Neimoidiani; che erano state riparate da Chopper. Lavorando insieme, Kalani e i ribelli fanno esplodere diverse bombe protoniche nel percorso di un camminatore AT-AT. Con gli Imperiali momentaneamente distratti, Kalani, i droidi da battaglia, e i ribelli sfuggito nelle navette di scorta Neimoidiane. Una delle navette che trasportava droidi è stata abbattuta ma Kalani e i suoi droidi rimanenti insieme con i ribelli sono riusciti a fuggire nello spazio. Una volta nello spazio, Ezra ha detto che la loro fuga è stata una vittoria. Mentre Kalani inizialmente non è d'accordo, ha accettato il ragionamento di Rex che il giovane aveva "finito" la Guerra dei Cloni. Kalani ha rifiutato di unirsi alla ribellione nascente perchè egli aveva calcolato che avevano meno dell'1% di rovesciare l'Impero.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale