FANDOM


   
Archivio
   

Questa pagina è l'archivio di Javapedia:Articolo della Settimana.

2013

28 ottobre 2013 (settimana 44) – Yoda

TPM-Yoda.jpg
Yoda (896 BBY - 4 ABY) fu un Jedi di una razza sconosciuta che visse novecento anni, divenuto famoso grazie alla sua padronanza della Forza e abilità con la spada laser. Entrato nell'Alto Consiglio Jedi, riuscì a ricoprire la carica di Grande Maestro dell'Ordine Jedi prima, dopo e durante le Guerre dei Cloni. Scampò alla Purga Jedi e si rifugiò in esilio sul pianeta paludoso di Dagobah, dove morì dopo essere stato il Maestro di Luke Skywalker.

4 novembre 2013 (settimana 45) – Sio Bibble

Sio Bibble.jpg
Sio Bibble era il governatore di Naboo e il capo del Consiglio Consultivo Reale di Naboo. Servì prima sotto il Re Ars Veruna e successivamente sotto la Regina Padmé Amidala. Quando la Federazione dei Mercanti creò un blocco intorno a Naboo, mentre la Regina fuggì dal pianeta, Bibble rimase lì a parlare per il suo popolo. Il Governatore riuscì ad organizzare uno sciopero della fame degli abitanti di Theed che suscitò l'ira del Viceré della FederazioneNute Gunray, il quale non riuscì a far smettere la sua protesta. Alla fine la Regina Amidala tornò e stringendo un'alleanza col Boss dei Gungan riuscì a liberare Naboo. Bibble continuò a servire i successori di Amidala, prima la Regina Jamillia e poi Neeyutnee e Apailana.

11 novembre 2013 (settimana 46) – Caccia stellare N-1

Caccia N-1.jpg
Il caccia stellare reale N-1 Naboo era un caccia stellare usato dal governo di Naboo negli ultimi anni della Repubblica Galattica e nei primi dell'Impero per compiti di pattuglia, difesa e scorta. L'agile caccia era sviluppato dal Corpo d'Ingegneria per Vascelli Spaziali del Palazzo di Theed, lo stesso di molte altre navi Naboo. Come queste altre l'N-1 aveva un design pieno di curve e affusolato, che gli conferiva anche una buona manovrabilità e la possibilità di raggiungere grandi velocità. Era armato con una coppia di cannoni laser e alcuni siluri protonici.

18 novembre 2013 (settimana 47) – Corvetta CR90

Corvette negvv.jpg
La Corvetta CR90, conosciuta anche come Corvetta corelliana o Saltablocchi ribelle, era una nave capitale multiuso costruita dalla Corellian Engineering Corporation. Rapida e maneggevole, la CR90 era usata da varie associazioni nella Galassia, dai pirati alle organizzazioni paramilitari alle marine, già a partire dal 52 BBY fino almeno al 137 ABY. Possedeva l'adattibilità tipica dei vascelli della CEC che la portavano ad essere usata dal trasporto merci alla scorta diplomatica di alto-profilo; l'intercambiabilità della sua configurazione le permetteva inoltre di essere utilizzata al meglio, modificando armamenti, scomparti per passeggeri e cabine di lusso.

25 novembre 2013 (settimana 48) – Grievous

Grievous.jpg
Qymaen jai Sheelal, meglio noto con il nome di Grievous, fu il Comandante Supremo delle Armate Droidi della CSI, per gran parte delle Guerre dei Cloni. In origine un Kaleesh, fu in seguito trasformato in un cyborg dopo lo schianto di una navetta, e divenne una fusione tra la potente struttura robotica di un droide da guerra Krath e il suo cervello, il suo sistema nervoso, e gli organi sensoriali. Dopo essere stato reclutato da San Hill, divenne il capo dell’armata CSI e portò la Confederazione alla vittoria sulla Repubblica in diverse battaglie. Grievous venne addestrato dallo stesso Dooku nel combattimento con la spada laser. Dopo tre lunghi anni di battaglie, Grievous fu ucciso da Obi-Wan Kenobi su Utapau, ponendo fine al suo regno di terrore.

2 dicembre 2013 (settimana 49) – Incrociatore Gozanti

Gozanti.jpg
L'Incrociatore Gozanti era un trasporto lento ma potente usato da militari, mercanti e mercenari attraverso la Galassia per difendere le navi cargo dai pirati. Ben armato, era molto difficile da abbordare e questo era un gran dispiacere per i pirati. Era infatti progettato per per difendere i cargo dalla pirateria ed era quindi armato con cannoni laser, laser quadrupli e un lanciasiluri protonici.

Il Krayt's Honor era un incrociatore Gozanti usato da liberi professionisti per difendersi dalla minaccia della Federazione dei Mercanti.

9 dicembre 2013 (settimana 50) – Dulac

Dulac.jpg
Un agente Yuuzhan Vong maschio viveva sotto l'identità di un maschio Umano conosciuto come "Dulac" sul pianeta di Artorias, preparando l'invasione della sua specie della Galassia. Indossava una maschera ooglith che gli permetteva di assumere le sembianze di un Umano. Durante la Guerra degli Yuuzhan Vong combatté insieme agli Artoriani, progettando invece di tradirli una volta trovato il loro rifugio segreto. E infatti riuscì nel suo intento, riducendo in fin di vita il Re Caled Galfridian dopo essersi rivelato a lui. Venne però ucciso poco dopo da i rinforzi della Nuova Repubblica composti dai gemelli Solo e da Finn Galfridian e il suo droide "Prowl".

16 dicembre 2013 (settimana 51) – Forma I: Shii-Cho

FormI-TJP.jpg
La Forma I: Shii-Cho, nota anche come La Via del Sarlacc, o La Forma della Determinazione, è la prima delle sette forme di combattimento con spada laser. E' il più antico stile e fu sviluppato dai primi Maestri Jedi in modo da incorporare i principi chiave delle antiche tradizioni di combattimento con spada. Esisteva già 4000 anni prima della Battaglia di Yavin, e per la sua semplicità tutti i successivi stili la presero come spunto. Alcuni aspetti di questo stile vennero inoltre adattati per lo Stile medio e per lo Stile forte del Nuovo Ordine Jedi.

La Forma I, come quelle successive, includeva le tecniche base ed i concetti di attacco (un insieme di attacchi mirati a differenti aree del corpo), parata (un insieme di parate per bloccare gli attacchi alle specifiche parti del corpo), aree del corpo bersaglio (1 – testa, 2 – braccio a fianco destro, 3 – braccio a fianco sinistro, 4 – schiena, 5 – gamba destra e 6 – gamba sinistra) e esercitazioni chiamate "velocità". Leggi altro...

23 dicembre 2013 (settimana 52) – Droide distruttore serie P

Droideka-SWE.png
Il droide distruttore serie P era un modello di droideka prodotto dai Colicoidi per la Federazione dei Mercanti e successivamente per la Confederazione dei Sistemi Indipendenti.

Nonostante fossero piuttosto vulnerabili mentre entravano in fase di rotolamento, una volta in piedi i droideka serie P diventavano delle macchine da guerra praticamente imbattibili. I loro scudi deflettori potevano resistere a gran parte degli attacchi di fanteria ma potevano essere abbattuti da colpi d'artiglieria, come dimostrò Anakin Skywalker usando un caccia stellare N-1 per abbatterne alcuni nell'Hangar di Theed. I due cannoni blaster gemelli potevano sparare svariate raffiche di fila ed avevano un effetto devastante sulla fanteria. Leggi altro...

2014

30 dicembre 2013 (settimana 1) – Meena Tills

MeenaTillsHS-GAtrivia.jpg
Meena Tills era una femmina Mon Calamari e Senatrice del Sistema Mon Calamari insieme al Quarren Tundra Dowmeia durante le Guerre dei Cloni. Entrambi presero il posto del senatore Tikkes, che entrò a far part della Confederazione dei Sistemi Indipendenti. Nel 22 BBY Tills fu rapita insieme ad altri Senatori da un gruppo di terroristi Korunnai. Successivamente fu liberata dall'Avanced Recon Commando N-11 e dalla Squadra Omega. Prese parte alla Battaglia di Mon Cala in cui consigliò il principe Lee-Char in molte delle sue azioni. Leggi altro...

6 gennaio 2014 (settimana 2) – Missione su Aleen

Wolfpack Aleen.png
La missione su Aleen fu una spedizione di soccorso e di consegna di approvvigionamenti condotta dal clone comandante Wollfe e la sua squadra di cloni soldat Wolfpack. Dopo che una serie di terremoti scosse per giorni Aleen, la Repubblica decise di mandare una delegazione di cloni in compagnia del droide protocollare C-3PO e del droide astromeccanico R2-D2. I due droidi avevano infatti l'uno il compito di fare da interprete tra i cloni e gli Aleena e l'altro di installare le tecnologie portate dai cloni. Mentre facevano ciò, ci fu una scossa di terremoto e finirono nel sottomondo di Aleen, dove scoprirono la causa dei terremoti. Leggi altro...

13 gennaio 2014 (settimana 3) - Jek

JekZ-6-Ambush.png
"Jek" era il soprannome di un clone soldato che servì nelle Guerre dei Cloni sotto il Tenente Thire. Era un laconico specialista di armi pesanti che preferiva lasciare che fosse il suo cannone blaster rotante Z-6 a sbarazzarsi dei nemici. Fu uno dei tre cloni soldato che accompagnarono il Maestro Yoda nella Missione su Rugosa, in cui dovettero affrontare da soli un intero battaglione di droidi da battaglia. Fu in quest'occasione che, grazie alla saggezza del Maestro Jedi, Jek capì l'importanza della sua mente, perfino superiore a quella della sua bravura con le armi pesanti. Leggi altro...

20 gennaio 2014 (settimana 4) - Zak

Zak.png
"Zak" era il nome di un clone soldato capitano che servì nella Marina della Repubblica durante le Guerre dei Cloni. Gli fu incaricato di accompagnare il Maestro Jedi Yoda sulla luna neutrale di Rugosa, dove avrebbe dovuto incontrare il Re Toydariano Katuunko per fare entrare Toydaria nella Repubblica Galattica. Nell'orbita della luna, l'incrociatore classe Consular capitanato da Zak fu attaccato da due fregate della Confederazione dei Sistemi Indipendenti, e Yoda fu costretto a raggiungere Rugosa con un guscio di salvataggio, lasciando a Zak la possibilità di saltare nell'iperspazio per mettersi in salvo. Leggi altro...

27 gennaio 2014 (settimana 5) - Elara Dorne

Elara Dorne.png
Elara Dorne era un Umano femmina che servì prima come medico da combattimento nell'Impero Sith finché non divenne un commando della Repubblica e un membro della Squadra Havoc durante la Guerra Fredda. Combatté con la sua unità al fianco del suo comandante durante i brevi conflitti della Guerra Fredda e della seguente Guerra Galattica, senza però riuscire a dissipare il sospetto del Capitano Kalor nei suoi confronti a causa del passato imperiale. Solo quando l'ufficiale fu sul punto di dare vita a un indagine, lei riuscì a convincere la Repubblica della sua innocenza e da quel momento fu considerata un normale cittadino.

In combattimento, utilizzava le sue abilità di medico per curare il suo comandante anche a costo della propria vita. Nonostante fosse un medico, aveva però anche discrete abilità nell'uso delle pistole. Leggi altro...

3 febbraio 2014 (settimana 6) – Blizz

Blizz.png
Blizz era un Jawa maschio compagno del Gran Campione della Grande Caccia durante la Guerra Fredda e si unì a lui durante il suo passaggio per Hoth, aiutandolo a dare la caccia alla sua taglia, Reneget Vause. Blizz aveva un arsenale abbastanza grande e distruttivo, che includeva razzi, blaster e lanciafiamme. Leggi altro...

10 febbraio 2014 (settimana 7) – Yalt

Yalt.jpg
Yalt era un Umano di Nal Hutta che servì Suudaa Nem'ro come contabile. Dopo aver tradito Nem'ro ed essersi unito a Voontara Fa'athra, il quale gli offriva una paga più alta, Nem'ro ingaggio un cacciatore di taglie affinchè lo uccidesse, in cambio di un posto nella Grande Caccia. Leggi altro...

17 febbraio 2014 (settimana 8) – 685

685.png
685 era un droide da battaglia B1 della CSI, al servizio all'interno di una stazione nel freddo pianeta di Orto Plutonia. Fu distrutto insieme ad altri droidi durante l'assalto dei Talz nella stazione. In seguito, la registrazione dell'attacco fu visualizzata da Anakin Skywalker e Obi-Wan Kenobi poco prima che avesse inizio lo scontro con gli indigeni. Leggi altro...

24 febbraio 2014 (settimana 9) – Tre Famiglie

Three Families.jpg
Le Tre Famiglie era un raggruppamento di Hutt che si era formato sul pianeta Quesh ed esisteva al tempo della Guerra Fredda tra Repubblica Galattica e Impero Sith. Quest'organizzazione consisteva in gruppi guidati da Broga, Jeelta e Portho che si erano uniti in seguito alla scoperta del veleno di Quesh. Le proprietà del composto furono rivelate un'attrazione vitale per la Repubblica Galattica, che però avendo difficoltà nel raffinare il veleno si rivolse al Cartello Hutt. Comunque il Cartello si rifiutò di aiutare e ciò portò al secessione dei tre Hutt dall'organizzazione per dar vita a una loro impresa commerciale, in quanto avevano intuito il potenziale dei profitti portato dal fare affari con al Repubblica e dall'offrirgli servizi.Leggi altro...

3 marzo 2014 (settimana 10) – Vyn Asara

Asara.png
Vyn Asara era una Twi'lek Rutian femmina che servì come ambasciatore della Repubblica durante la Guerra Fredda. Col passare del tempo, Asara fu designata come una terrorista dai Sith in quanto stava lavorando nello spazio imperiale per convincere mondi e sistemi ad unirsi alla Repubblica. Il suo lavoro attirò in particolare l'attenzione del Gran Moff Rycus Kilran, che nel 3643 BBY tentò di catturarla mentre si trovava sulla Esseles facendo rotta per Coruscant. Le forze del Moff, dipartitesi dalla Emperor's Glory, abbordarono la Esseles, riuscirono inizialmente ad impadronirsi del vascello ma furono in seguito scacciate da un gruppo di eroi che riuscì così a salvare l'ambasciatrice. Leggi altro...

10 marzo 2014 (settimana 11) – Suudaa Nem'ro

Nem'ro.png
Suudaa Nem'ro era un signore del crimine Hutt che visse durante la Grande Guerra Galattica e la successiva Guerra Fredda. Spesso era semplicemente chiamato Nem'ro. Nei decenni prima del suo successo era leader di una importante gang di Jiguuna, una città di Nal Hutta. Era molto ambizioso e grazie alla sua astuzia e alla sua spietatezza divenne padrone assoluto di Jiguuna. Le sue imprese includevano l'estrazione del Gas Shvash fino al traffico di armi. Lungo il suo percorso si fece numerosi nemici tra cui Voontara Fa'athra, "Huttsbane" e fianco il Sole Nero. Durante la Guerra Fredda la sua rivalità con Fa'athra si fece così accesa che questo mandò a Jiguuna le sue forze per danneggiare Nem'ro e i suoi affari. Successivamente assunse un cacciatore di taglie per eliminare alcuni dei suoi nemici, tra cui Huttsbane, finché non lo sponsorizzò per la Grande Caccia. Leggi altro...

17 marzo 2014 (settimana 12) – Tiplar

Tiplar.jpg
Tiplar era una Maestra Jedi femmina dalla pelle verde che combatté durante le Guerre dei Cloni nella battaglia di Ringo Vinda. Per qualche inspiegabile motivo, il clone soldato Tup le sparò e la uccise sul colpo, causando la ritirata delle truppe della Repubblica. Leggi altro...

24 marzo 2014 (settimana 13) – AZI-3

AZI-3.jpg
AZ-345211896246498721347, chiamato col soprannome di AZI-3 dal clone soldato Fives, era un droide medico in servizio nel Grand'Esercito della Repubblica durante le Guerre dei Cloni. Trovandosi a Tipoca City su Kamino nel 20 BBY, aiutò il soldato Fives a indagare sulle misteriose azioni compiute dal suo compagno d'armi Tup. Leggi altro...

31 marzo 2014 (settimana 14) – Droide da battaglia pilota OOM

PilotDroid.jpg
Il droide da battaglia pilota OOM era un modello di droide da battaglia serie OOM utilizzato nella Federazione dei Mercanti e, successivamente, dai Separatisti per pilotare veicoli di vario genere. Possedevano una programmazione avanzata che permetteva loro di pilotare veicoli e astronavi. Inoltre trasportavano rifornimenti come attrezzi di emergenza e munizioni. I piloti OOM si potevano distinguere dai droidi da battaglia B1 grazie ai segni blu dipinti sul loro petto. Leggi altro...

7 aprile 2014 (settimana 15) – Droide da battaglia della sicurezza OOM

Droide OOM sicurezza.png
Il droide da battaglia della sicurezza OOM era un tipo di droide di sicurezza della Federazione dei Mercanti e della Confederazione dei Sistemi Indipendenti ed era utilizzato per mantenere la sicurezza e per la detenzione. Come i B1, furono usato per scopi differenti durante le Guerre dei Cloni. Questi droidi erano caratterizzati da segni rossi sulle loro spalle e sulla parte superiore dell'addome, che li distinguevano dagli altri droidi OOM. Normalmente lavoravano in squadre guidate da un droide da battaglia OOM comandante, coprendo il ruolo di guardie sulle navi capitali. Leggi altro...

14 aprile 2014 (settimana 16) – Lotho Minor

LothoMinor.png
Lotho Minor, conosciuto anche come Pianeta Discarica, era un pianeta dell'Orlo Esterno, pieno di rifiuti e di spazzatura. Vi si rifugiò Darth Maul dopo il duello con Qui-Gon Jinn e Obi-Wan Kenobi su Naboo avvenuto 32 BBY. Dopo undici anni, il fratello Savage Opress andò a cercarlo e lo trovò nella sua tana; lo portò quindi su Dathomir per farlo curare da Madre Talzim. Leggi altro...

21 aprile 2014 (settimana 17) – Rivolta dei Predoni Flesh

Forge HD.png
Verso la fine della Guerra Fredda tra la Repubblica Galattica e l'Impero Sith, i nativi del pianeta Tython, i Predoni Fleshmosserò guerra contro l'Ordine Jedi e i Pellegrini del Villaggio Kalikori. Sotto il comando del Jedi Oscuro Bengel Morr, i Predoni diventarono più audaci nei loro attacchi ai Jedi, i quali erano ritornati su Tython dopo il Sacco di Coruscant, alla fine della Grande Guerra Galattica. Morr, diventando pazzo per la distruzione del Tempio Jedi abbracciò il Lato Oscuro, preso un Umano di nome Callef come apprendista, e insieme complottarono la distruzione dell'Ordine Jedi.

Nel 3643 BBY mise in moto i suoi piani, mandando Callef e i Predoni ad attaccare l'Avamposto Gnarls. Tuttavia Callef fu fermato e sconfitto da un giovane Jedi, che poi sarebbe diventato Padawan del Maestro Orgus Din, l'ex maestro di Morr. Insieme al droide T7-01, il Padawan scoprirà, durante molte missione scolte sia per conto dei Jedi, che per i Pellegrini, che Morr era sopravvissuto al Sacco di Coruscant, e che ora meditava vendetta contro l'Ordine. Inoltre, dopo aver scoperto che Morr aveva riunito i Flesh in un esercito e aver avviato alcuni di loro verso le vie della Forza, il Padawan si muoverà per distruggere la Base di comando dei Predoni Flesh, e per svolgere altre missioni, tutte volte a fermare Morr e il suo tentativo di distruggere l'Ordine.

Tuttavia, Din e il suo apprendista stati traditi dagli abitanti del villaggio Kalokiri. Infatti fece un accordo con i Twi'lek, i quali, in cambio della protezione dei Predoni Flesh, avrebbero dovuto consegnare a Morr Orgus Din e il suo Padawan. Mentre Morr incontrò il suo mentore inconscio presso l'antica macchina nota come Forge, gli abitanti del villaggio hanno tentato di uccidere apprendista di Din e T7-O1 come parte dell' accordo, ma il Padawan riuscirì a fuggire, senza spargimento di sangue. Combattendo l'esercito dei Flesh, il Padawan arrivò davanti alla Forge. In un duello feroce, il giovane apprendista sconfisse lo squilibrato Morr e salvò Din dal suo ex allievo. Per il coraggio e le azioni del Padawan, Din ordinò al suo apprendista di costruire una spada laser e tornare al Tempio Jedi, dove Morr fu guarito della sua follia e l'apprendista elevato al rango di Cavaliere Jedi

28 aprile 2014 (settimana 18) – Roo-Roo Page

Roo-Roo.jpg
Roo-Roo Page era una Femmina Gungan, nata nella città di Jan-gwa, su Naboo. Durante la sua prima infanzia, Roo-Roo fu scoperta sensibile alla Forza dall'Ordine Jedi e il suo nome fu inserito in un cristallo che conteneva la lista dei bambini sensibili alla Forza. Questo cristallo venne rubato durante le Guerre dei Cloni dal Cacciatore di taglie Cad Bane. Bane, per ordine di Darth Sidious, aveva il compito di rapire alcuni bambini della lista contenuta nel cristallo: tra queste vi era proprio Roo-Roo. Fortunatamenet i Jedi riuscirono a anticiparlo su Naboo, mettendo in allarme la Madre di Roo-Roo Page. Giunto su Naboo, Bane cercò subito la bambina ma fu fermato e arrestato da Ahsoka Tano e Anakin Skywalker. Leggi altro...

19 maggio 2014 (settimana 21) – Chrin

Chrin.jpg
Chrin era un maschio Umano, originario di Naboo, che servì come ufficiale delle Forze di Sicurezza Reali di Naboo durante le Guerre dei Cloni. Leggi altro...

26 maggio 2014 (settimana 22) – Ribelli di Onderon

RibellidiOnderon-SWE.jpg
I ribelli di Onderon erano un gruppo di insorti che si sollevarono nel tentativo di riconquistare Onderon, liberandolo dal governo del Re separatista Sanjay Rash. Riuscirono ad ottenere l'aiuto dell'Ordine Jedi, che inviò Anakin Skywalker, Obi-Wan Kenobi e Ahsoka Tano e il clone capitano Rex ad aiutarli con lo scopo di addestrarli e renderli pronti ad affrontare i Separatisti. Dopo dure lotte e grandi perdite, i ribelli sconfissero le forze di Rash per l'ultima volta e Re Dendup, il precendente sovrano, tornò al potere, mentre Lux Bonteri divenne Senatore Galattico significando quindi l'unione di Onderon alla Repubblica. Leggi altro...

14 giugno 2014 (settimana 25) – Sumari

Sumari.png
Sumari era una Femmina Twi'lek, matriarca dei Pellegrini. Arrivata sul pianeta Tython con sua figlia, Ranna Tao'Ven, succedette a Kolovish come capo dei Pellegrini, i quali si erano stabiliti in un villaggio vicino al nuovo tempio Jedi. Sumari servì come matriarca per molti anni, fino al 3643 BBY, anno in cui si ammalò e ....Leggi altro

21 giugno 2014 (settimana 26) – Battaglia dell'Ospedale

Battaglia dell'Ospedale.png
La battaglia dell'Ospedale fu una schermaglia tra l'Impero e la Ribellione nel 3 ABY, poco dopo la battaglia di Hoth. Come in quest'ultima, i Ribelli non si aspettavano di vincere, ma solo di guadagnare tempo per evacuare più feriti possibile. Si concluse con la distruzione della base e con il sacrificio di Tomaas e Galin Azzameen, e con la fuga del resto della famiglia. Leggi altro...

5 giugno 2014 (settimana 28) – Lunker

Lunker2.png
Lunker era un Maschio Gungan, capitano della sicurezza su Naboo durante le Guerre dei Cloni. Intorno al 21 BBY fu incaricato di controllare la città di Jan-gwa, una città di Naboo. Durante questo periodo Anakin Skywalker e Ahsoka Tano arrivarono su Naboo per proteggere Roo-Roo Page, una bambina Gungan sensibile alla Forza, dal rapimento da parte del Cacciatore di taglie Cad Bane. Lunker e Gregar Typho incontrarono i due Jedi nell'Hangar di Theed. Qui Skywalker ordinò alla sua Padawan di seguire Lunker nella città di Jan-gwa, mentre lui sarebbe rimasto con il capitano Typho. Successivamente i due Jedi riusciranno a impedire a Ban il suo tentativo di rapimento. Leggi altro...

19 giugno 2014 (settimana 30) – Ezra Bridger

Ezra Official.jpg
Ezra Bridger era un Umano maschio sensibile alla Forza cresciuto sul pianeta Lothal sotto il dominio dell'Impero Galattico. Un truffatore che viveva autonomamente, era un artista di strada e lavorava come ladro a tempo perso. Cinque anni prima della Battaglia di Yavin si unì ai ribelli di Lothal. Leggi altro...

25 agosto 2014 (settimana 35) – Freebird

Sentinel-NEGVV.jpg

Un mezzo da sbarco classe Sentinel

La Freebird era un mezzo da sbarco classe Sentinel sotto il comando del Comandante Imperiale Gorrister. La navetta era di stanza sul Vector, che era la base operativa per il progetto segreto di armi imperiali nome in codice "virus Blackwing". Una delle poche navi rimaste in funzione a bordo del Vector, la Freebird venne usata dai sopravvissuti per scampare al contagio. Leggi altro...

1 settembre 2014 (settimana 36) – Callef

Callef.png
Callef era un Jedi Oscuro Umano che visse durante la Guerra Fredda. Insieme al suo maestro, Bengel Morr, riunì i Predoni Fleshdel pianeta Tython, creando un esercito con l'obbiettivo di distruggere l'Ordine Jedi. Durante le prime fasi della Rivolta dei Predoni Flesh, Callef giudò.... per saperne di più

8 settembre 2014 (settimana 37) - Jiguuna

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.

Jiguuna.jpg
Jiguuna era il nome di una promettente città industiale situata sul pianeta Nal Hutta, nell'Orlo Mediano.

Intorno al 3843 BBY, il fondatore della città, Bakuush, morì in un incidente lasciando un vuoto di potere nella città. Da questo vuoto emerse un altro Hutt, Suudaa Nem'ro, il quale prese il potere tramite ricatti e omicidi, diventando l'unico padrone incontrastato della città.

Durante la Guerra Fredda la città fu teatro di violenti scontri tra le forze di Nem'ro e quelle del suo rivale Voontara Fa'athra. Inoltre tutte le nuove navi dirette su Nal Hutta venivano dirottate sullo Spazioporto di questa città. Tra i più importanti visitatori di Jiguuna troviamo il Gran Campione della Grande Caccia, giunto in città per chiedere a Nem'ro di sponsorizarlo per la Grande Caccia e un agente, giunto in città per convincere Nem'ro a sostenere l'Impero.

Leggi altro...

15 settembre 2014 (settimana 38) - Rivolta dei Predoni Flesh

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.

Kalikori Village Fields.jpg
Durante la Rivolta dei Predoni Flesh, l'apprendista di Orgus Din fu costretto a difendere i campi agricoli del Villaggio Kalikori da un attacco causato da alcuni Predoni Flesh. Nel 3643 BBY, dopo un raid ad un generatore di scudi dei Flesh sul Crinale Tythos, l'apprendista tornò al villaggio in cerca di notizie su Din, partito intanto con alcuni Jedi per attaccare una base commando dei Predoni. Proprio quando l'apprendista arrivò al villaggio, un gruppo di Predoni Flesh ruppe le difese del villaggio e piantarono mine tossiche nei campi agricoli dei Pellegrini, avvelenando così il raccolto. Su richiesta della Matriarca Ranna Tao'Ven, l'apprendista si recò ai campi e dopo aver distrutto tramite la Forza le mine tossiche, uccise i sabotatori, garantendo così la sicurezza al villaggio. Leggi altro...

22 settembre 2014 (settimana 39) - Assalto su Tython

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.

Assalto su Tython.png
L'assalto su Tython fu una battaglia che avvenne nel 3640 BBY durante la Guerra Galattica tra l'Impero Sith e la Repubblica Galattica. L'attacco fu orchestrato da Darth Arkous e la sua apprendista Lana Beniko con l'intenzione di acquisire informazioni conservate negli Archivi Jedi del Tempio di Tython. Leggi altro...

29 settembre 2014 (settimana 40) - Voontara Fa'athra

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.

Voontara Fa'athra.jpg
Voontara Fa'athra era un potente Hutt che visse durante gli anni della Guerra Fredda. Era il rivale di Suudaa Nem'ro, un membro del clan Nem'ro. Fu ucciso su Voss da un agente dell'Impero Sith, Chiper Nine, dopo che Fa'athra, furioso con Nine per averlo portato su Voss, ordinò alle sue truppe di uccidere l'agente. Egli fu comunemente chiamato con la sua Cuirvas, Fa'athra. Leggi altro...

6 ottobre 2014 (settimana 41) - Battaglia di Yavin

Il soggetto di questo articolo è canonico.

Battaglia di Yavin.png
La Battaglia di Yavin fu una delle maggiori battaglie della Guerra Civile Galattica. Essa comportò la distruzione della prima Morte Nera e fu una delle più grandi vittorie dell'Alleanza Ribelle. Dopo che i Ribelli fallirono diversi tentativi nel colpire il punto debole della stazione, Luke Skywalker decise di condurre lui l'ultimo attacco insieme a Wedge Antilles e a Biggs Darklighter. Furono attaccati da Darth Vader e la sua squadriglia, ma grazie all'intervento di Han Solo col suo Millennium Falcon riuscirono a centrare il bersaglio e distruggere la Morte Nera. Leggi altro...

13 ottobre 2014 (settimana 42) - Tarkintown

Il soggetto di questo articolo è canonico.

Tarkin town.png
Tarkintown era un piccolo insediamento situato sul pianeta Lothal, durante il regno dell'Impero Galattico. Il villaggio era abitato da... Leggi altro...

20 ottobre 2014 (settimana 43) - Riyo Chuchi

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero.

Chuchi.jpg
Riyo Chuchi era una pantorana femmina e Senatrice di Pantora presso il Senato Galattico durante le Guerre dei Cloni. Durante il suo mandato da senatrice, l'Assemblea Pantorana chiese che il Grande Esercito della Repubblica creasse una base sul pianeta Orto Plutonia in modo da rendere sicura la luna di Pantora da un possibile attacco della CSI...Leggi di più

27 ottobre 2014 (settimana 44) - Allana Solo

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era del Nuovo Ordine Jedi.Il soggetto di questo articolo appare nella Era Legacy.

Allana Solo.jpg
Allana Solo era la figlia del Maestro Jedi Jacen Solo e del Maestro Jedi Tenel Ka Djo, Regina Madre di Hapes. In aggiunta alla sua sensibilità alla Forza, era la nipote del Maestro Jedi Jaina Solo e nipote dei grandi eroi dell'Alleanza Leia Organa e Han Solo.

Come Chume'da del Consorzio Hapano, Allana era destinata a salire sul trono degli Hapani, succedendo a sua madre. Venne data per morta nel 41 ABY durante la Battaglia di Shedu Maad, dopo che il Concilio dei Moffs aveva sanzionato l'uso dei nanokiller, programmati per colpire la linea sanguigna reale degli Hapani, di cui Allana era membro il linea di successione matriarcale. Leggi altro...

3 novembre 2014 (settimana 45) - Bestia

Bestia.png
Bestia, conosciuta anche come "Custode dei Semi del Terrore", era una femmina Umana e membro dei Maestri del Terrore. Al controllo di una 'legione' di bestie biologicamente e geneticamente modificate, fu uccisa insieme a gran parte degli altri Maestri nel Palazzo del Terrore durante l'attacco a Oricon da parte di Repubblica e Impero. Leggi altro...

10 novembre 2014 (settimana 46) - Raid al generatore di scudi del Crinale Tythos

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.

Generatore di Scudi CR.jpg
Durante la Rivolta dei Predoni Flesh, avvenuta sul pianeta Tython durante gli anni della Guerra Fredda, l'apprendista di Orgus Din aveva il compito di disattivare un generatore di scudi situato sul Crinale Tythos, una regione controllata dagli ostili Predoni Flesh. Mentre una task force di Jedi stava preparando un attacco verso la Base comando dei Predoni Flesh che era protetta dallo stesso generatore di scudi, il Padawan di Din si avventurò verso il Crinale per localizzare e distruggere il generatore. Dopo aver sconfitto diversi Flesh, l'apprendista riuscì a distruggerlo, permettendo a Din di attaccare la base comando dei Flesh. Leggi altro...

17 novembre 2014 (settimana 47) - Attacco a dei Trasporti Truppe Imperiali

Il soggetto di questo articolo è canonico.

Figheter flight.png
Cinque anni prima della Battaglia di Yavin, due dei ribelli di Lothal, Garazeb Orrelios e Ezra Bridger, attaccarono un convoglio imperiale formato da tre Trasporti Truppe Imperiali, che stava portando via Morad Sumar e la sua famiglia, appena arrestati per non aver venduto le loro terre dall'Impero Galattico. Non solo Zeb ed Ezra riuscirono a liberare Sumar, ma riuscirono anche a rubare un Frutto Meiloorum. Leggi altro...

24 novembre 2014 (settimana 48) - Guerra del Terrore

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.

Oricon.jpg
La Guerra del Terrore fu un conflitto durante la Guerra Galattica che pose l'Impero Sith e la Repubblica Galattica contro dei Signori dei Sith rinnegati noti come Maestri del Terrore (Dread Masters in lingua originale) sulla luna vulcanica di Oricon. Il conflitto iniziò con delle operazioni atte a raggiungere la Fortezza del Terrore, un avamposto controllato dal Dread Master Brontes. Dopo aver sconfitto i temibili difensori della Fortezza, le forze imperiali e repubblicane entrarono nel Palazzo del Terrore, la residenza dei Maestri, in cui si scontrarono contro ognuno di essi fino a sconfiggerli definitivamente nella Camera del Consiglio, ad eccezione di Calphayus. Leggi altro...

1º dicembre 2014 (settimana 49) - Revan

398px-RevanDLotS.jpg

Revan era un maschio Umano che servì la Repubblica Galattica come Jedi, per poi diventare un Sith. In questi due ruoli egli combatte le Guerre Mandaloriane e la Guerra Civile Jedi. Egli nacque... Leggi altro

15 dicembre 2014 (settimana 51) - Incursione su Korriban

Incursione su Korriban.png
L'Incursione su Korriban fu una battaglia che avvenne nel 3640 BBY durante la Guerra Galattica tra Repubblica e Impero. L'obiettivo della Repubblica nella battaglia era quello di recuperare un set di dati dalla camera del Consiglio Oscuro nell'Accademia Sith di Korriban. Leggi altro

22 dicembre 2014 (settimana 52) - Kira Carsen

Kira Carsen.jpg

Kira Carsen era una Femmina umana che servì come Cavaliere Jedi l'Ordine Jedi durante la Guerra Fredda, combattuta tra la Repubblica Galattica e l'Impero Sith. Durante la Grande Guerra Galattica, Kira nacque come una bambina dell'Imperatore Sith. Divenuta bambina fuggì da Korriban e trovò rifugio su Nar Shaddaa. Lì, incontrò la Maestra Jedi Bela Kiwiiks che la prese come Padawan, ma Kira non le rivelò il suo oscuro passato.

Successivamente divenne l'apprendista dell'Eroe di Tython, aiutandolo a prevenire l'utilizzo dell'arma Planet Prison sul pianeta Coruscant. Tuttavia il Signore dei Sith Darth Angral riuscì a rubare l'arma, ed entrambi i Jedi furono costretti a vagare per la galassia per cercare di fermare i piani del Sith. Leggi altro...

2015

19 gennaio 2015 (settimana 4) - Raid contro i Devastatori

Sparky fight.jpg
Nel 3640 BBY la Repubblica Galattica e l'Impero Sith organizzarono un raid contro i Devastatori (o contro i Ravagers), un gruppo di pirati che aveva una base nei bassifondi di Raider's Cove, cittadina e covo di pirati su Rishi. Il loro obiettivo era ottenere che i Devastatori lavorassero per loro come corsari grazie al desiderio di vendetta di Ruugar, capitano della ciurma tradito da Coratanni, che ne aveva preso il posto. Pur di riottenere il comando sui suoi pirati, Ruugar era disposto a offrire i suoi servigi a Repubblica o Impero, e così fu organizzato un gruppo di eroi che uccise Coratanni per restituire i pirati al legittimo Capitano. Ma Ruugar tradì imperiali e repubblicani attaccandoli, e così fu sconfitto dal gruppo di eroi e affondò con la propria nave, portata in orbita durante il raid. Leggi altro...

26 gennaio 2015 (settimana 5) - Kessel

Kessel.jpg

Kessel, originariamente conosciuto come l'Occhio di Xo sotto l'Impero di Xim, era un pianeta localizzato nel Settore Kessel, nei Territori dell'Orlo Esterno, nei pressi dello Spazio Hutt e dai pericolosi corpi celesti del Maw. Era un mondo carcerario, e ospitò la più grande miniera di Spezia Glitterstim della galassia. Sotto il dominio imperiale, lo sfruttamento degli schiavi era largamente usato. Clicca per saperne di più!

9 febbraio 2015 (settimana 7) - Moorint

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.

Moorint.png
Moorint era un maschio Twi'lek che servì come Capo Scout per i Pellegrini del Villaggio Kalikori, sul pianeta Tython, durante la Guerra Fredda. Un ottimo esploratore al servizio della matriarca Sumari durante il conflitto contro i pericolosi nativi Flesh. Quando morì Sumari per una malattia, Moorint servì fedelmente l'erede, nonché figlia della defunta matriarca, Ranna Tao'Ven, fino a quando Bengel Morr, capo dell'esercito dei nativi, propose alla neo matriarca una pace. Infatti, nonostante ella avesse rifiutato il trattato di pace, Moorint, insieme ad altri Twi'lek, catturò il Maestro Orgus Din, e lo portò da Morr, come parte per l'accordo di pace. Fallì però il tentativo di catturare l'apprendista di Din, il quale riuscì a fermare Moorint e i suoi uomini, senza però ucciderli, anzi perdonandoli una volta spiegato l'accordo proposto da Morr, al quale molti Pellegrini avevano erroneamente sottostato. Successivamente Moorint continuò a vivere nel suo villaggio, mentre la Galassia era in preda ad una terribile guerra. Leggi altro...

16 febbraio 2015 (settimana 8) - Laotah

Laotah.jpg

Laotah era un maschio Selkath che servì come Cavaliere Jedi l'Ordine Jedi e la Repubblica Galattica durante la Guerra Fredda. Era uno dei Jedi assegnati alla guardia delle rovine della città di Kaleth, sul pianeta Tython. Egli morì per mano dei Predoni Flesh, mentre stava investigando sulle attività dei Flesh nell'area. Prima di..... CLICCA PER SAPERNE DI PIÙ

2 marzo 2015 (settimana 10) - Byss

Byss.jpg

Byss era un pianeta del Nucleo Profondo, vicino al centro della galassia, scoperto non prima del 45 BBY. Una giornata locale in media dura 31 ore e un anno locale 207 giorni. Era il punto d'arrivo della Rotta di Byss.

Byss in sé era un mito, e sembrava essere il luogo ideale dove vivere. La sua strana luce blu-verde, causata da suo sole, ha aggiunto anche un tocco di stranezza a questo mondo. Nonostante questo aspetto esteriore, tuttavia, l'energia del Lato Oscuro dell'imperatore Palpatine era ovunque, corrompendo non solo gli abitanti, ma il pianeta stesso. CLICCA PER SAPERNE DI PIÙ

9 marzo 2015 (settimana 11) - La Ruota

La Ruota.png

La Ruota era una grande stazione spaziale situato nel sistema Besh Gorgon dell'Orlo Mediano. Famosa per i suoi casinò, questa stazione spaziale assomigliava ad una ruota gigantesca, con un asse centrale costituito dalla fusoliera principale della stazione. Quest'asse era un cilindro immenso, e al suo punto medio c'erano quattro tubi di collegamento principali che conducevano alla passeggiata e alla città dell'anello interno. Sulla cima dell'asse principale c'era la Torre esecutiva della Ruota, dove Simon Greyshade e i suoi successori vissero e lavorarono. CLICCA PER SAPERNE DI PIÙ

16 marzo 2015 (settimana 12) - Bengel Morr

Bengel Morr.jpg

Bengel Morr era un maschio Nautolano, Padawan del Maestro Orgus Din durante la Grande Guerra Galattica tra la Repubblica Galattica e l'Impero Sith. Nel 3653 BBY, era presente nel Tempio Jedi di Coruscant, quando avvenne il catastrofico Sacco di Coruscant da parte dei Sith. Convertitosi al Lato Oscuro dopo questo tragico evento, Morr si prefisse l'obbiettivo di distruggere l'Ordine Jedi, e dopo aver preso Callef come apprendista, seguì l'Ordine Jedi fino al pianeta ancestrale di Tython. Lì reclutarono i nativi del pianeta, i Predoni Flesh, e crearono un esercito col quale attaccarono i Jedi, e i Pellegrini del Villaggio Kalikori, stabilitisi su Tython qualche anno prima e in continua lotta con i Flesh.

Clicca per saperne di più

23 marzo 2015 (settimana 13) - Battaglia della Forge

Morr Din.jpg

Nel 3643 BBY, in prossimità della fine della Guerra Fredda, sul pianeta Tython ci fu la Battaglia della Forge tra le forze del Jedi Oscuro Bengel Morr e un Padawan. Morr, ex Padawan del Maestro Jedi Orgus Din, era diventato pazzo dopo il Sacco di Coruscant e l'annessa distruzione del Tempio Jedi da parte dei Sith, al quale Morr assistette trovandosi al suo interno. Così, dando la colpa di tutta questa devastazione all'Ordine Jedi, meditò, in preda alla pazzia, alla distruzione dei Jedi per creare così un nuovo Ordine, capace di distruggere i Sith. Così su Tython, il Nautolano creò un esercito composto da nativi, i terribili Predoni Flesh, coi quali attaccò l'Ordine, cercando in questo modo di distruggerlo. CLICCA PER SAPERNE DI PIÙ

30 marzo 2015 (settimana 14) - Sorzus Syn

Sorzus Syn.jpg

Sorzus Syn è stata una femmina Jedi esiliata dall'Ordine Jedi poco dopo l'Oscurità Centenaria. Sorzus Syn e i suoi compagno Jedi Oscuri schiavizzarono i nativi Sith di Korriban, battezzandosi come i primi dei Signori dei Sith, e iassieme ad essi istituì un nuovo ordine su cui erano incentrati il culto e la pratica del lato oscuro della Forza. CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

13 aprile 2015 (settimana 16) - Base Quesna

Base Quesna.jpg

La Base Quesna era una base imperiale che fungeva da struttura cargo e da prigione.

La Base Quesna spesso ordinava gas tibanna da un fornitore chiamato Bebel Gas e refrigerante ionico dai Cantieri Navali Kuat. Le difese della stazione variavano da caccia stellari TIE/LN a occasionali Cannoniere XG-1 classe Alfa che normalmente scortano convogli contenenti attrezzature di una certa importanza, da un paio di postazioni di artiglieria pesante ad una Nave Pattuglia di Sistema IPV-1, la Hammer. CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

20 aprile 2015 (settimana 17) - Occhio di Palpatine

Schemi Occhio di Palpatine.png

L'Occhio di Palpatine era una colossale super-dreadnaught a forma di asteroide costruita per volere dell'Imperatore Palpatine durante il secondo anno dell'Impero Galattico. È stata distrutta dodici anni dopo la Battaglia di Yavin. CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

27 aprile 2015 (settimana 18) - Battaglia di Endor

Battle of Endor.png

Il soggetto di questo articolo è canonico.

La Battaglia di Endor fu una delle più importanti battaglie della Guerra Civile Galattica, tra l'Alleanza per la Restaurazione della Repubblica e l'Impero Galattico. Essa portò alla distruzione della Seconda Morte Nera e la morte dell'Imperatore Sheev Palpatine e di Darth Fener.

I ribelli iniziarono a pianificare l'attacco dopo aver scoperto tramite spie Bothan la locazione della nuova Morte Nera, situata in orbita intorno alla luna boscosa di Endor. Ma soprattutto scoprirono.... CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

4 maggio 2015 (settimana 19) - Industrial Automaton

Industrial Automaton.png

La Industrial Automaton (IA) era una delle due principali aziende produttrici di droidi della galassia, l'altra era la Cybot Galactica. La IA era una società specializzata nella produzione di droidi per tutti i mestieri e i campi immaginabili. I suoi prodotti più popolari erano i droidi astromeccanici di serie R, in particolare la versatile serie R2. CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

19 maggio 2015 (settimana 21) - Passeggiata

Passeggiata.png

La Passeggiata era un quartiere commerciale sfarzoso e stravagante di Nar Shaddaa durante la Guerra Fredda. L'area era gestita dagli Hutt del Cartello Hutt Cartel e vantava intrattenimenti come casinò, boutique e una massiccia statua d'oro di Karagga al centro della piazza della Passeggiata. CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale