FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends30px-Era-nre30px-Era-real

Heirtotheempire
Heir to the Empire

L'Erede dell'Impero

Attribuzione
Autore

Timothy Zahn

Informazioni di pubblicazione
Data di pubblicazione

1 maggio 1991 (US)
1993 (IT)

Pagine

361 (US)
388 (IT)

ISBN

9788820015442

Cronologia
Lingua/e

Inglese, Italiano

Era

Era della Nuova Repubblica

Cronologia

9 ABY

Serie

Trilogia di Thrawn

Preceduto da

Tatooine Ghost

Seguito da

Dark Force Rising

Heir to the Empire, in italiano L'Erede dell'Impero, è il primo romanzo della trilogia di Thrawn e si svolge nel 9 ABY. E' stato scritto da Timothy Zahn e pubblicato dalla Bantam Spectra il 1 maggio 1991 e in Italia dalla Sperling & Kumpfer nel 1993Heir to the Empire: 20th Anniversary Edition è uscito per il ventesimo anniversario e negli USA è stato pubblicato nel 2011 mentre in Italia nel giugno 2012.

Sommario dell'editore

Versione del ventesimo anniversario

Seconda di copertina

Finalmente l'edizione speciale per il ventesimo anniversario del romanzo bestseller del New York Times che ha dato lustro all'intero fenomeno editoriale di Star Wars! Le note dell'autore Timothy Zahn, i commenti esclusivi di LucasFilm e dell'edito del romanzo, oltre a un nuovissimo racconto avente per protagonista il popolare Grand'Ammiraglio Thrawn!

L'Erede dell'Impero – uno dei più grandi eventi nella storia dei romanzi dedicati a Star Wars – segue le avventure di Luke Skywalker, di Han Solo e della Principessa Leia dopo che questi hanno condotto l'Alleanza Ribelle alla vittoria in Star Wars Episodio VI: Il ritorno dello Jedi.

Cinque anni dopo la distruzione della Morte Nera e la sconfitta di Darth Vader e dell'Imperatore, la Galassia lotta per guarire dalle ferite della guerra. La principessa Leia e Han Solo sono sposati e aspettano due gemelli, mentre Luke Skywalker è diventato il primo di una nuova, attesa, discendenza di cavalieri Jedi. A migliaia di anni luce di distanza, l'ultimo condottiero dell'Imperatore — il geniale e letale Grand'Ammiraglio Thrawn — ha assunto il comando di ciò che resta della flotta imperiale, l'ha preparata alla guerra e l'ha puntata verso il fragile cuore della Nuova Repubblica. Questo guerriero oscuro ha fatto due scoperte vitali che potrebbero distruggere tutto ciò che gli uomini e le donne dell'Alleanza Ribelle hanno costruito combattendo duramente...

Lo scontro esplosivo fra le due forze e una magistrale epopea di azione, inventiva, mistero e spettacolo su scala galattica: in breve, una storia degna del nome di Star Wars.

Trama

Cinque anni dopo gli eventi narrati ne Il ritorno dello Jedi, con la Nuova Repubblica che ha il controllo di un piccolo appiglio nella galassia e, dopo un periodo piuttosto turbolento, emerge una nuova minaccia. Essendo stato posto piuttosto lontano dall'azione negli anni passati, il Grand'Ammiraglio Thrawn, uno scaltro e intelligente Chiss, inizia a radunare le sue forze per un attacco strategico alla Nuova Repubblica. Con l'aiuto del Capitano Gilad Pellaeon e della sua guardia del corpo personale, Rukh, Thrawn inizia a mettere in moto un piano praticamente imbattibile. Il Grand'Ammiraglio riesce a guadagnarsi l'aiuto del clone folle di un Maestro Jedi defunto, Joruus C'baoth, e del tesoro da lui custodito, il deposito segreto delle armi dell'Imperatore sul pianeta Wayland.

Luke e Leia vanno su Bimmisaari per annettere il pianeta alla Nuova Repubblica, ma durante la visita i due vengono attaccati da un team di commando Noghri che viene sconfitto a fatica. Successivamente, Leia, questa volta con Han e Wedge, arriva su Bpfassh, dove si è da poco combattuta una battaglia. Qui un altro team di Noghri tenta nuovamente di catturarla, riuscendoci quasi grazie a un inganno ma fallendo alla fine.

In quanto la situazione è ormai critica, viene deciso che Leia si rifugi su Kashyyyk insieme a Chewbacca. Neanche qui, però, Leia è al sicuro, e infatti viene compiuta l'ennesima incursione Noghri. Leia riesce a catturare uno degli assalitori, e riesce a convincerlo a parlare con lei quando lui scopre che lei è la figlia di Darth Vader: i Noghri sono infatti devoti al Sith, e per questo motivo Khabarakh le diventa fedele.

Intanto, mentre Thrawn prepara le sue forze, Luke Skywalker incontra il noto trafficante d'informazioni Talon Karrde e la sua gang di contrabbandieri su Myrkr. Questi catturano il Jedi, ma decidono di non venderlo agli Imperiali, i quali sarebbero ben felici di ricevere un simile dono, e lo portano su Myrkr. Proprio allora giungono sul pianeta Han Solo e Lando Calrissian per parlare con Karrde del fatto che la Nuova Repubblica sta cercando di ingaggiare dei contrabbandieri per i propri scambi commerciali. Karrde cerca allora di tenere la presenza di Luke segreta e incontra i due uomini, ma in quei tesi momenti il Jedi riesce a scappare dalla base dove si trovano Karrde e i suoi vari ospiti.

A peggiorare le cose arriva Thrawn col suo Star Destroyer Chimaera, che è venuto per cercare di ottenere degli ysalamiri, creature in grado di creare delle interruzioni nel flusso della Forza e quindi ottime per combattere un Jedi. Quindi, mentre Karrde è impegnato a parlare coi due membri della Nuova Repubblica, viene contattato dal Grand'Ammiraglio e viene velatamente costretto a permettergli di accedere alle aree boscose del pianeta. Proprio nelle foreste Luke sta compiendo la sua fuga, inseguito dal braccio destro di Karrde, Mara Jade, la quale riesce a fermare il Jedi e a catturarlo. Per quanto Jade voglia ucciderlo per vendicarsi della morte dell'Imperatore, della quale attribuisce la colpa a Luke, la contrabbandiera deve collaborare con Luke per uscire dalla foresta.

Thrawn viene però a sapere di Skywalker e così manda i suoi uomini a cercarlo, come ha anche fatto Karrde, con l'unico risultato di una guerriglia tra il contrabbandiere e il Grand'Ammiraglio. Lando e Han riescono intanto a venire a sapere che Thrawn ha spostato le sue mire su Sluis Van, pianeta noto per i suoi cantieri navali indispensabili per la Nuova Repubblica, e i due sono così in procinto di partire da Myrkr per raggiungere la loro nuova meta, quando arriva un mezzo imperiale con a bordo Skywalker e Jade, appena catturati.

Grazie a un trucco il Jedi riesce a liberarsi e si aggrega ad Han e Lando per andarsene col Millennium Falcon, mentre Mara torna da Karrde per lasciare Myrkr insieme alla sua organizzazione, che ha iniziato ad evacuare la base in seguito all'arrivo degli imperiali. Il Falcon compie il salto per Sluis Van, dove però Thrawn è pronto ad usare un trucco ingegnoso per sconfiggere la Nuova Repubblica: grazie alle talpe minerarie rubate dalla colonia mineraria di Lando su Nkllon, Thrawn vuole rubare le navi repubblicane attraccate nei cantieri di Sluis Van.

Comparse

Per tipo
Personaggi Creature Modelli di droidi Eventi Luoghi
Organizzazioni e titoli Specie senzienti Veicoli e navi Armi e tecnologia Miscellanea

Personaggi

Creature

Eventi

Luoghi

Organizzazioni e titoli

Specie senzienti

Veicoli e navi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale