FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

30px-Era-imp ArticoloCompleto

Hay
Hay-Zu
Informazioni biologiche
Pianeta madre

Patitite Pattuna

Morto/a

21 BBY Patitite Pattuna

Descrizione fisica
Specie

Patitite

Sesso

Maschio

Altezza

0,43 metri

Colore pelle

Blu con macchie bianche

Informazioni cronologiche e politiche
Era/e

Ascesa dell'Impero


Hay-Zu, o "Il Grande Hay-Zu" era un sovrano dei Patitite. Era piuttosto obeso per la sua specie, essendo trasportato su un trono da quattro Patititi per mostrare il suo potere e la sua vanità. Egli governò il suo popolo in modo tale da farlo odiare dai suoi sudditi. Per questo C-3PO fu lodato per aver ucciso per sbaglio Hay-Zu insieme a R2-D2 schiacciandolo.

Biografia

Hay-Zu era un corpulento Patitite, che governò il pianeta Patitite Pattuna, provocando grande frustazione tra i suoi sudditi, che spesso fece arrabbiare. Egli temeva che gli stranieri potessero minacciare il suo potere, per questo quando C-3PO e R2-D2, atterrarono sul pianeta, scappati da una disastrosa battaglia su un Y-Wing, Hay-Zu lì incontrò personalmente, sul suo carro trainato da quattro Patititi e intimò i droidi di lasciare immediatamente il suo pianeta, approffittando del fatto che fosse di "buon umore". Mentre C-3PO era felice di poter ripartire, R2-D2 non si lasciò intimidire da lui. Il piccolo droide lo affrontò, svettando sopra di lui e disposto a sfidarlo. Nel tentativo di evitare problemi inutili, C-3PO cercò di spegnerlo, ma sbadatamente lo spinse facendolo cadere sopra Hay-Zu, uccidendolo. I Patititi furono felicissimi di aver ritrovato la libertà, con la morte del loro dittatore, ed iniziarono a venerare C-3PO.

Dietro le quinte

Hay-Zu è doppiato da Kevin Michael Richardson, doppiatore tra gli altri di Jabba the Hutt.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.