FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends

Hangar 272

L'Hangar 272 all'arrivo dell'Imperatore, nel 4 ABY.

L'Hangar 272 era un hangar esecutivo a bordo della Morte Nera II.

Era un grande hangar significativamente vasto in termini di altezza, con almeno un montacarichi nelle vicinanze. A sinistra dell'hangar ce n'erano due più piccoli che, dall'alto verso il basso, risultavano ampi in altezza quasi quanto l'Hangar 272, e alla sua destra ce n'era un'altro piccolo che Vader usò per atterrare con la sua navetta ST 321 prima dell'arrivo dell'Imperatore Palpatine. A causa dellei norme imperiali vigenti l'hangar era stato deliberatamente reso il più grande in quanto riservato al leader dell'Impero Galattico, l'Imperatore Galattico Palpatine.

Nel 4 ABY, a causa dell'arrivo dell'Imperatore Palpatine per il suo controllo sull'operatività della stazione da battaglia, l'Hangar 272 era stato preparato per l'arrivo della navetta dell'Imperatore Palpatine. Al suo arrivo i vari assaltatori, i tecnici, i Navy Troopers, gli Army Troopers, funzionari e droidi quali i Droidi sonda Viper e gli astromeccanici di colore nero stavano sull'attenti come dalla navetta sbarcò l'imperatore sotto scorta di Darth Vader e delle guardie reali. Inoltre diversi stormi di caccia TIE di ogni genere, tra cui la Spada dell'Imperatore, lo Scudo dell'Imperatore e la Squadriglia Scythe, parteciparono ad una parata fuori dalla baia dell'hangar in onore dell'arrivo dell'imperatore.

L'hangar venne in seguito distrutto dall'esplosione della Morte Nera.

Comparse

Fonti