Fandom

Javapedia

Gial Ackbar/Canone

< Gial Ackbar

4 300pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Gial Ackbar Resistance.jpg
Gial Ackbar
Informazioni biografiche
Pianeta madre

Dac (Mon Calamari)

Nato

All'incirca 50 anni prima della Battaglia di Yavin

Descrizione fisica
Specie

Mon Calamari

Sesso

Maschio

Altezza

1.8 mt

Colore occhi

Arancioni

Colore pelle

Marrone chiazzato

Informazioni cronologiche e politiche
Affiliazione/i
"Che la forza sia con noi"
―Ammiraglio Gial Ackbar[src]
Gial Ackbar era un soldato maschio Mon Calamari e un leader rivoluzionario durante le Guerre dei Cloni, la Guerra Civile Galattica e il conflitto tra la Resistenza e il Primo Ordine. Durante i suoi 60 anni di servizio, Ackbar fu riconosciuto come un brillante tattico.

Ackbar fu Capitano della Guardia Mon Calamari durante le Guerre dei Cloni e combatté nella Seconda Battaglia di Mon Calamari, nella quale contribuì a salvaguardare l'ascesa del Principe Lee-Char e a respingere la Confederazione dei Sistemi Indipendenti dal sistema. Dopo la nascita dell'Impero Galattico, Ackbar divenne il principale comandante militare nell'Alleanza per la Restaurazione della Repubblica diventando un simbolo di ribellione contro il soggiogamento dell'Impero sui non-Umani. La sua presenza procurò all'Alleanza il supporto di Mon Calamari, che li rifornì di Incrociatori Mon Calamari i quali occuparono una posizione di rilievo della Flotta dell'Alleanza.

Ackbar guidò dalla sua ammiraglia, la Home One, numerose offensive dell'Alleanza incluse la Battaglia di Yavin e la Battaglia di Endor. Dopo la formazione della Nuova Repubblica, Ackbar divenne il Grand'Ammiraglio della Flotta della Nuova Repubblica e la guidò alla vittoria sull'Impero nella Battaglia di Jakku. Dopo la battaglia l'Impero si ritirò nelle Regioni Ignote mentre Ackbar ansdu Mon Cala.

Trent'anni dopo, la crescente minaccia del Primo Ordine, che emerse dalle ceneri dell'Impero, guidò la Principessa Leia Organa a formare la Resistenza senza il supporto della Repubblica che stava chiudendo un occhio sul Primo Ordine. Organa convinse Ackbar a rientrare dalla pensione per servire nella Resistenza. Ackbar servì nella Base della Resistenza su D'Qar, dalla quale aiutò a distruggere la Superarma del Primo Ordine conosciuta come Base Starkiller.

Biografia

Vita iniziale

Gial Ackbar nacque sul pianeta acquatico di Mon Calamari durante gli ultimi anni della Repubblica Galattica. Mon Cala faceva parte della Repubblica, governata dal Cancelliere Supremo Sheev Palpatine, e Ackbar si arruolò nel servizio militare della Guardia Mon Calamari, il cui compito era proteggere il monarca e i dignitari di Mon Cala. Ackbar lavorò duramente nelle guardia fino a diventare il suo Capitano, di consequenza divenne anche il consigliere militare del leader del mondo oceanico.

Le Guerre dei Cloni

Capitano della Guardia Mon Calamari

"Soldati di Mon Calamari: questa è la vostra casa! Non lasciate che cada!"
―Il capitano Ackbar incitando le truppe
Durante le Guerre dei Cloni Mon Calamari fu governato dal sovrano Yos Kolina. Quando egli venne assassinato in segreto dal leader separatista Riff Tamson suo figlio, il Principe Lee-Char, di cui Ackbar era il protettore in quanto capitano della Guardia Mon Calamari, prese prematuramente il suo posto alla guida del popolo. Tuttavia i Quarren isolazionisti guidati da Nossor Ri rifiutarono, sotto consiglio di Tamson, di accettare il giovane principe come re dichiarandolo inadatto, poiché giovane e inesperto, e richiedendo un re quarren al suo posto. Lee-Char dichiarò di voler servire entrambe le razze in un unica pacifica linea d'azione da cui potessero beneficiare entrambe le parti. Ri annunciò che i quarren, cui non avevano accettato la legittimità di Lee-Char a regnare su Mon Cala, avevano esaurito il tempo per le negoziazioni. Ritiratisi dalla capitale, i Quarren si riunirono con gli Aqua Droidi di Tamson e scagliarono un massiccio attacco contro i Mon Cala, iniziando così la Seconda Battaglia di Mon Calamari. La battaglia inizialmente fu a favore dei Quarren, che stavano sopraffacendo i Mon Cala, tuttavia con l'intervento dei rinforzi della repubblica la battaglia si stabilizzò e sotto l'attacco guidato dal capitano Ackbar i Quarren finirono col ritirarsi poco fuori dalla città. Per avere la meglio sulle forze combinate Mon Cala-Cloni, Tamson fece arrivare sul pianeta degli Iperdroidi Medusa da Karkaris e li mandò contro le forze della Repubblica, scatenando i Quarren e gli Aqua Droidi dietro di essi. Le forze della repubblica vennero sopraffatte dalle forze separatiste e il principe Lee-Char dovette nascondersi nelle grotte insieme al capitano Ackbar e ai Jedi arrivati con i rinforzi della repubblica. I cloni e i Mon Cala

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale