FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends30px-Era-rib

Garreth Holtz
Garreth Holtz
Informazioni biografiche
Morto/a

4 ABY, presso la Base Hurrim

Descrizione fisica
Specie

Umano

Sesso

Maschio

Colore dei capelli

Marrone

Informazioni cronologiche e politiche
Era/e

Era della Ribellione

Affiliazione/i

Impero Galattico

"Non vincerete questa battaglia, ribelli!"
―Le ultime parole dell'ammiraglio Holtz prima di essere distrutto presso la Base Hurrim.[src]

Garreth Holtz era un umano maschio e un ammiraglio che servì nella Marina Imperiale durante la Guerra Civile Galattica. Era descritto come "un ufficiale competente e non abituato al fallimento".

Biografia

Garreth Holtz comandava lo Star Destroyer classe Imperial II Corrupter durante la Guerra Civile Galattica. La sua nave partecipò, come molte altre, alla Battaglia di Hoth, dove subì danni massicci a causa della cannone a ioni planetario della Base Echo. Holtz avrebbe poi condotto il proprio Star Destroyer, a cui, per i colpi ricevuti in battaglia, mancava una cupola dei sensori, in diverse missioni in nome dell'Impero Galattico, compresa la distruzione di un ospedale ribelle e il sequestro dei Servizi di Trasporto Stella Doppia.

A seguito di questa missione gli venne assegnato il compito di localizzare la flotta dell'Alleanza comandata dall'Incrociatore Stellare Mon Calamari Defiance. Dopo aver fallito nell'eliminazione della Task Force della Defiance, Holtz viene assegnato a monitorare e a reprimere l'attività dei pirati nei Territori dell'Orlo Esterno come punizione.

Durante questo periodo si imbatte nuovamente nelle attività ribelli, senza tuttavia riconoscerli, interferendo con un incontro tra i delegati dell'Alleanza e i contrabbandieri, durante il quale l'Alleanza stipulò un accordo commerciale di rifornimento con il contrabbandiere Dunari in preparazione per l'imminente Battaglia di Endor. La trappola fallì, ma Holtz ricevette una soffiata dagli Hurrim, una fazione pirata espulsa dalla coalizione di Dunari, inducendo Holtz ad assaltare e successivamente occupare il Rifugio di Dunari.

Alla fine, dopo una campagna prolungata, Dunari e l'Alleanza decisero di sconfiggere definitivamente gli Hurrim attaccandoli direttamente alla loro base principale, spingendo Holtz ad intervenire personalmente con la sua nave per evitare che ciò accadesse. Giurando di schiacciare le forze ribelli, Holtz si mosse per difendere la struttura Hurrim, ma l'Alleanza, con l'aiuto di Dunari, contrattaccò, riuscendo finalmente a distruggere il Corrupter e a uccidere Holtz.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale