FANDOM


Wiki.png Questo articolo è per ora soltanto una bozza.

Questo articolo richiede una revisione. Ampliandolo, aiuterai a migliorare Jawapedia.

{{{nome}}}
Informazioni di produzione
Specifiche tecniche
Usi

La Fregata di scorta EF76 Nebulon-B era una nave da guerra lunga 300 metri costruita dai Cantieri Navali Kuat per la Marina Imperiale per difendere i convogli dagli attacchi dei caccia dell'Alleanza Ribelle. Divenne però famosa per l'uso che ne fece la Ribellione.

Caratteristiche

La Nebulon-B standard era armata con dodici turbolaser, dodici cannoni laser e due proiettori di raggio traente. Era progettata per trasportare ventiquattro caccia della serie TIE.

Nonostante fosse ben armata per un vascello di quelle dimensioni, la sezione centrale rappresentava un elemento di vulnerabilità. Questo poteva essere spezzato con un fuoco concentrato di armi pesanti, causando gravi danni all'equipaggio e alla nave in generale.

Storia

La fregata Nebulon-B fu introdotta dopo le Guerre dei Cloni come nave contro-insurrezione, eliminando gradualmente la fregata classe C. Inizialmente fu usata a protezione dei convogli imperiali dagli attacchi dei caccia ribelli poiché la Marina Imperiale non voleva usare per questi compiti i costosi Star Destroyer classe Imperial né le deboli corvette CR90 che inoltre potevano trasportare pochissimi caccia, se non nessuno.

La Nebulon-B fu usata ampiamente nella Guerra Civile Galattica da entrambe le fazioni. La fregata era conosciuta per la sua efficacia contro caccia e bombardieri, e il suo ruolo anti-caccia nella Marina Imperiale costrinse i Ribelli a riconsiderare i loro raid iperspaziali per le troppe perdite subite in termini di veicoli e uomini. Le Nebulon-B erano usate spesso anche come supporto a navi capitali di grandi dimensioni come gli Star Destroyer classe Imperial I e gli Incrociatori Stellari Mon Calamari.

Nelle loro flotte stellari gli ammiragli Thrawn e Zaarin spesso usavano le fregate Nebulon-B come navi ammiraglie al posto degli Star Destroyer.

Uso ribelle

Prima della fondazione formale dell'Alleanza Ribelle la fregata di scorta Resurgence fu usata dalla Resistenza Alderaaniana, alleata con Bail Organa e Alya Aldrete.

L'Alleanza Ribelle acquisì alcune fregate Nebulon-B grazie al defezionamento, catturandole in battaglia o col furto vero e proprio. I Ribelli non erano però gli unici oltre all'Impero ad avere delle Nebulon-B. Era girata la voce che i Cantieri Navali Kuat volessero vendere il modello di nave segretamente a delle terze parti nel conflitto senza mettere in allarme la Marina Imperiale. Il prezzo di vendita era di 19'400'000 crediti, detti essere un ventesimo del costo di uno Star Destroyer classe Imperial. L'uso fattone dai Ribelli fu talmente estensivo che, nella Battaglia di Oovo IV, l'Ammiraglio Hurkk quella volta si irritò e disse che la flotta imperiale non sarebbe mai riuscita a distruggere una nave ribelle non pagata dall'Impero.

I Ribelli furono abili a trovare altri usi per la fregata grazie ai suoi sensori a lungo raggio e le antenne multifrequenza funzionanti anche nello spazio profondo. Le Nebulon-B erano anche usate come esploratori a lungo raggio, nave di ricerca e soccorso, o per trasmettere informazioni alle navi in comando in battaglia. Nelle piccole Task Force ribelli le fregate Nebulon-B servivano come navi in comando.

Tutte le Nebulon-B disponibili furono schierate nella Battaglia di Endor, dove giocarono un ruolo fondamentale.

Le fregate furono usate anche dalla Nuova Repubblica.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale