Fandom

Javapedia

Firmus Piett

4 108pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Avviso-stop.png Questa pagina va revisionata nella sintassi e/o nei contenuti! Modificandola, aiuterai la wiki.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero.Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Ribellione.

Piett btm.jpg
Firmus Piett
Informazioni biografiche
Pianeta madre

Axxila

Morto/a

4 ABY, Executor sopra Endor

Descrizione fisica
Specie

Umano

Sesso

Maschio

Altezza

1,65 m

Colore dei capelli

Castani

Colore degli occhi

Marroni

Informazioni cronologiche e politiche
Era/e
Affiliazione/i
"Non mi deluda anche lei... Ammiraglio."
―Dart Vader a Piett.

Firmus Piett era un maschio Umano ufficiale imperiale che servì tra i ranghi della Flotta Imperiale durante la Guerra Civile Galattica, riuscendo ad arrivare al grado di Ammiraglio.

Biografia

Piett nacque sul mondo dell'Orlo Esterno chiamato Axxila. Nel sistema Imperiale, le persone provenienti dall'Orlo Esterno non erano ben viste e generalmente non riuscivano mai ad accedere a gradi elevati. Quando Piett si arruolò nella Marina Imperiale si dimostrò un ufficiale competente e all'età di 26 anni era già tenente della flotta che pattugliava il sistema in cui risiedeva il suo pianeta natale.

Darth Vader assegnò l'ormai capitano Piett allo Star Destroyer Accuser, sotto l'ammiraglio Amise Griff. Quando Griff morì a Yavin IV durante l'evacuazione Ribelle, Piett divenne capitano della nave Executor. Nel 3 ABY, Piett e la sua squadra ricevettero un messaggio riguardante la base segreta dell'Alleanza Ribelle. Quando Piett informò i suoi superiori, l'ammiraglio Kendal Ozzel disse che non poteva essere necessariamente la base ribelle ma un centro di contrabbando. Comunque, Darth Fener accettò subito l'interpretazione di Piett e ordinò l'avvio della flotta verso il sistema di Hoth.

Il punto di uscita della flotta dall'iperspazio era troppo vicino al pianeta, e i Ribelli ebbero il tempo di alzare uno scudo di energia per bloccare il bombardamento orbitale. Ozzel venne ucciso da Fener per la sua incompetenza e Piett venne subito promosso al grado di ammiraglio (i membri dell'equipaggio cominciarono a scommettere sul rimanente tempo di vita di Piett). Darth Fener ordinò di inseguire il Millennium Falcon.

La nave Avenger trovò il Falcon, ma la nave scomparì misteriosamente. Boba Fett, uno dei diversi cacciatori di taglie assoldati per la caccia, capì che il Falcon era ancora nel sistema stellare. Mentre Ian Solo, Leia Organa e Chewbacca stavano venendo accolti da Lando Calrissian, gli ingegneri di Piett disattivarono la iperguida del Falcon. Mentre il Falcon tentava di fuggire venne quasi catturato dal raggio traente della nave Executor, ma R2-D2 riuscì a riattivare l'iperguida e a permettere al Falcon di fuggire. Nonostante il fallimento, Piett venne risparmiato da Fener. In seguito Piett venne messo al comando della nave Avenger.

Piett tornò al ponte della Executor non molto dopo gli eventi che portarono alla morte del Principe Xizor. Durante la Battaglia di Endor Piett propose di affrontare i Ribelli in uno scontro con la flotta stellare, ma l'Imperatore Palpatine decise di tenere la flotta in posizione per evitare che i Ribelli scappassero, per farli distruggere dal raggio laser della nuova Morte Nera.

Durante la battaglia l'ammiraglio Ackbar ordinò di concentrare il fuoco sulla Executor. Piett ordinò di intensificare il fuoco per compensare la mancanza di energia nello scudo, ma era troppo tardi. Momenti dopo un A-wing si scontrò con la nave e uccise Piett insieme all'intero equipaggio sul ponte.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso