Wikia

Javapedia

Felucia

3 211pagine in
questa wiki
Commenti0

Eras-legends

Felucia
Felucia
Astrografia
Regione

Territori dell'Orlo Esterno

Settore

Mondi Thanium

Sistema

Sistema Felucia

Soli

1: Felix

Lune

2

Posizione orbitale

4

Coordinate

R-6

Rotte commerciali

Rotta Commerciale Perlemiana

Periodo di rotazione

34 ore standard

Periodo di rivoluzione

231 giorni locali

Informazioni fisiche
Classe

Terrestre

Diametro

9100 km

Atmosfera

Tipo I e Tipo II (Compound di Shu Mai)

Clima

Caldo e umido

Gravità

75%

Terreno principale

Foreste fungine

Punti d'interesse
Politica
Specie native
Specie immigrate
Linguaggio/i
Governo
  • Amministrazione aziendale (comunità di immigrati)
  • Comuni indipendenti (attivisti fuggitive)
  • Tribù sciamaniche (comunità native)
  • Amministrazione militare (occupazione imperiale)
Popolazione
  • 8,5 milioni di immigrati
  • Numero sconosciuto di nativi
Demonimi

Felucian

Città maggiori
Maggiori importazioni
  • Beni ad alta tecnologia
  • Carburante
  • Scorte alimentari
Maggiori esportazioni
Affiliazioni
"Tutta Felucia era come una sola cosa viva."
PROXY

Felucia ( pronunciato / fʌ'luʃə / o / fʌ'lusiə /) era un pianeta terrestre caratterizzato da una giungla sterminata nel sistema Felucia dei Mondi Thanium nei Territori dell'Orlo Esterno. Situato nei pressi dello svincolo della Rotta Commerciale Perlemiana e del Tunnel Shaltin, il mondo era caratterizzato da un'atmosfera calda e umida e significative risorse idriche sotto una superficie irradiata dai raggi ultravioletti della luce della stella Felix. Le piante native, fungine e gli animali si erano evoluti fino a dominare l'ambiente in un profondo rapporto simbiotico, facendo permeare nell'ecosistema una notevole energia della Forza. Una specie autoctona senziente di Feluciani sviluppati in società tribali basate sulla Forza vive nelle caverne sotterranee del pianeta, mentre l'altra è strutturata in comunità basate sull'agricoltura, soprattutto nella coltura di Nysillin; entrambe le civiltà rimasero in gran parte indisturbate dalla maggior parte della galassia, fino al 27.000 BBY, quando il pianeta venne scoperto dalla Couriver Gossam, un gruppo di esploratori/coloni iperspaziali provenienti da Castell. Dopo che la resistenza aggressiva della fauna selvatica indicò che il pianeta non avrebbe potuto sostenere colonie di grandi dimensioni, i nuovi arrivati ​​stabilirono degli insediamenti/resort sparsi sulla superficie. Le prime popolazioni insetiatevi, composte solo da Gossam ricchi e dai loro poveri servi, conoscevano il pianeta come Galuch e mantennero il controllo coloniale su di esso fino a circa il 25.126 BBY, quando Xim assorbì il mondo nel suo impero quando si estese in tutto il Grappolo Tion.

DescrizioneModifica

Le giungle di Felucia

Una giungla di Felucia.

"La cosa peggiore di Felucia è il Rancor!"
―Civile non identificato[src]
I Felucia aveva una vasta varietà di piante bizzarre, funghi e animali dalla consistenza quasi gommosa e traslucida, così come enormi Brocche. Quando il sole splendeva, l'ambiente brillava come se fosse vetro multicolore. La maggior parte di Felucia era interamente coperto da un umido e fetido paesaggio di immense foreste fungine, e la sua fauna includeva i nativi gelagrub, degli acklay d'importazione e un enorme Sarlacc. Felucia aveva forti legami con la Forza Vivente, e come tale la flora e la fauna del mondo, tra cui i Feluciani della Giungla, potevano essere influenzati dalla presenza di un utente praticante la Forza, che può tendre al lato chiaro o al lato scuro. La maggior parte delle piante e degli animali di Felucia si erano adattati con delle difese speciali per proteggersi gli uni dagli altri, il che li rendeva particolarmente ostile agli stranieri provenienti da altri mondi. Felucia era noto per irradiare una sorta di forza vitale che i nativi della Feluciani della Giungla erano in grado di percepire.

Storia Modifica

Storia antica Modifica

Le lune di Felucia

Le due lune di Felucia.

Originariamente conosciuto come Galuch, il pianeta fu colonizzatato dai Couriver Gossam nel 27.000 BBY, all'inizio della loro storia interstellare. Felucia fu un pianeta difficile da colonizzare a causa delle sue foreste e delle aggressive creature che l'abitavano. Quando i Gossam tentarono di colonizzarlo, molte piante e animali cercarono di difendere il pianeta, ma i coloni riuscirono a conquistarsi un paio di zone d'insediamento. Felucia fu una delle loro prime colonie, anche se era uno delle meno popolate in quanto le sue vaste foreste fungine erano troppo selvagge per supportare delle grandi colonie di Gossam. Come tale, il pianeta divenne poco più di un mondo esotico rifugio per i Gossam ricchi con i loro miseri servi e braccianti Circa nel 25.126 BBY, il pianeta fu assorbito nell'impero di Xim quando lui ampliò i suoi confini dal Regno di Cron.

Qualche tempo prima del 700 BBY il pianeta cominciò ad essere controllato interamente dalla Gilda del Commercio, e la (inutile) resistenza alla Gilda fu scatenata dai comuni sparsi sulla superficie. Questi comuni rano la patria di lavoratori fuggiti, criminali e nemici della Gilda. Come le colonie sparse, i nativi Feluciani della Giungla si spinsero sottoterra o vivevano in piccoli villaggi nelle foreste più fitte. Molti, se non tutti, i Feluciani della Giungla erano sensibili alla Forza, e avevano un rapporto molto stretto con l'ecosistema del pianeta.

Ad un certo punto ignoto della storia, molto più tardi, il Consorzio Zann iniziò a operare su Felucia, scontrandosi con i Gossam della Gilda del Commercio.

Guerre dei Cloni Modifica

"Su Felucia, i Separatisti hanno scavato delle buche metalliche nel fango di quel buco infernale alieno e hanno osato invitare la Repubblica a entrare dopo di loro. E così abbiamo fatto, solo per scontrarci mese dopo mese con malattie carnivore, predatori notturni urlanti e altre cose che mi perseguitano fino ad oggi..."
―Anonimo clone soldato della 501esima Legione[src]
Contadini di Nysillin

Una fattoria di Nysillin su Felucia.

In un periodo ignoto durante le Guerre dei Cloni una comunità agricola fu fondata sul pianeta dove iniziarono a coltivare l'erba nysillin, utile come erba medica. Gli agricoltori Feluciani furono in seguito terrorizzati da Hondo Ohnaka e dalla sua banda che si insediò forzatamente vicino al loro villaggio. Al fine di proteggere se stessi, i contadini assunsero un gruppo di cacciatori di taglie composto de Sugi, Embo, Seripas e Rumi Paramita. La Repubblica Galattica istituì un centro medico in orbita attorno al pianeta per curare i cloni feriti in battaglia. Tuttavia la Confederazione dei Sistemi Indipendenti fece partire un attacco che distrusse la stazione spaziale e ne costruì una sua contenente dei droidi Vulture con l'incarico di distruggere eventuali intrusi.

Comparse Modifica