Fandom

Javapedia

Difesa della Liberty

4 300pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Ribellione.

Prima

Battaglia di Nomlis III

Dopo

Battaglia di Eidoloni

Difesa della Liberty
Difesa della Liberty.png
Conflitto

Guerra Civile Galattica

Data

3 ABY

Luogo

Spazio (coordinate sconosciute)

Esiti

Vittoria dell'Alleanza Ribelle

Combattenti

Alleanza Ribelle

Impero Galattico

Comandanti

Sconosciuto

Forze
Vittime

Da deboli a moderate

Tutti i caccia e i trasporti d'assalto

La Difesa della Liberty fu una battaglia combattuta tra l'Impero Galattico e l'Alleanza Ribelle che si svolse nel 3 ABY. I TIE sperimentali attaccarono la Liberty, che venne difesa con successo dai caccia della nave.

Qualche tempo prima che la Difesa della Libertà si verificasse, all'Incrociatore stellare Mon Calamari Liberty venne assegnato dal Comando dell'Alleanza per indagare su alcune inusuali attività imperiali nel settore Valonis. Alcuni convogli civili venivano attaccati da caccia sconosciuti, chiaramente di origine imperiale, ma dal design insolito. I piloti assegnati alla Liberty presto scoprirono che i caccia stellari insoliti erano gli ultime modelli della serie TIE, i TIE Spermentali. Vedendo la minaccia che rappresentavano per il trasporto civile e ribelle, la Liberty lanciò una campagna per chiudere questo nuovo progetto stellare imperiale. Prima dell'agguato imperiale di cui sopra, l'Alleanza Ribelle fece irruzione nella Struttura Bretie, una stazione spaziale dove venivano prodotti i nuovi caccia stellari e nel cui computer erano contenuti i dati relativi ad essi. I ribelli ottennero i dati e la stazione andò distrutta, e subito si cominciòa ricercare la natura dei nuovi caccia. Tuttavia nessuno aveva idea che le autorità imperiali li avevano scovati.

Battaglia

Poche ore dopo che la Struttura Bretie rimase distrutta nella battaglia, gli Imperiali furono in grado di rintracciare la Liberty, e mandarono una forza d'assalto per colpire l'incrociatore. La flotta era composta interamente da TIE Sperimentali di tutti i tipi, tra cui il TIE Sperimentale di recente introduzione M4. Erano telecomandati da piloti a bordo dei Trasporti di scorta ETR-3 classe Beta del gruppo Suluk. I TIE nemici si lanciarono sulla Liberty senza sosta, costringendo i ribelli a lanciare decine di caccia stellari di tutte le classi per impegnare il nemico. I ribelli combatterono con tenacia, nonostante le perdite da sostenere, e riuscirono a distruggere tutti i caccia. Almeno tre ondate di caccia TIE attaccarono la Liberty, e in ciascuna erano presenti gli M4, che compirono degli attacchi kamikaze contro la nave, essendo stati progettati esclusivamente per questo scopo. I ribelli distrussero la maggior parte di queste navi, ma la Liberty subì un danno scafo significativo dai caccia che oltrepassarono le linee difensive. Nonostante il pesante attacco, i ribelli alla fine spazzarono via i loro inseguitori, risparmiando la Liberty e la missione di porre fine alla Progetto TIE Sperimentali.

Conseguenze

Nonostante i danni e le perdite subiti dalla Liberty e dall suo equipaggio, furono in grado di continuare la loro missione e scoprirono che il Progetto TIE Sperimentali veniva effettuato sulla stazione di ricerca Obsidian e che era supervisionato dal Direttore Lenzer. I ribelli trovarono la posizione di questa base e riuscirono a distruggerla assieme a tutti i TIE Sperimentali esistenti. Dopo questa battaglia, il Progetto si presunse finito (nonostante Zaarin, in un video, fosse deciso a mandarlo avanti).

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale