Fandom

Javapedia

Dichiarazione di un Nuovo Ordine

4 300pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero.

La Dichiarazione di un Nuovo Ordine è stata la dichiarazione pronunciata dal Cancelliere Supremo Palpatine nel 19 BBY, indirizzata prima ad una sessione straordinaria del Senato Galattico e poi alla popolazione in generale. In essa, egli si autoproclamava Imperatore Galattico, legalizzava lo sterminio dell'Ordine dei Jedi e delineava il suo progetto di trasformazione della neo-abolita Repubblica Galattica nel primo Impero Galattico.

L'anniversario della Dichiarazione di un Nuovo Ordine veniva celebrato come Giorno dell'Impero.

Testo

Cittadini della galassia civilizzata, quest'oggi segnamo una transizione. Per mille anni, la Repubblica ha rappresentato il massimo coronamento degli sforzi degli esseri senzienti. Tuttavia, vi è stato chi ci ha spinto l'uno contro l'altro, costringendoci ad imbracciare le armi per difendere il nostro stile di vita dalla minaccia separatista. Nel farlo, mai avremmo sospettato che il pericolo più grande sarebbe venuto dall'interno.

I Jedi e alcuni membri del nostro stesso Senato hanno cospirato per gettare su di noi l'ombra del separatismo, mettendo uno dei loro stessi seguaci a capo delle forze nemiche. Speravano di ridurre la Repubblica in rovina. Ma l'odio non poteva restare nascosto per sempre nei loro cuori. Alla fine, è giunto il giorno in cui i nostri avversari hanno svelato la loro vera natura.

I Jedi hanno tentato di investire la Repubblica con la loro forza distruttiva, attentando alla vita del Capo di Stato e usurpando il comando dell'esercito di cloni. Ma le mire degli aspiranti tiranni sono state valorosamente contrastate proprio da coloro che erano privi di così elitari e pericolosi poteri: i nostri leali clone troopers hanno circoscritto l'insurrezione al Tempio Jedi e sedato le rivolte scoppiate su migliaia di mondi.

I Jedi rimasti saranno intercettati e sconfitti! Chiunque abbia collaborato con loro subirà la stessa sorte. Sono stati tempi difficili, ma abbiamo superato la prova. Chi ha attentato alla mia vita mi ha lasciato sfigurato e deforme, ma vi posso assicurare che la mia determinazione non è mai stata più salda. La guerra è finita. I Separatisti sono stati sconfitti e la ribellione dei Jedi è stata domata. Siamo sulla soglia di un nuovo inizio. Per garantire sicurezza e una durevole stabilità, la Repubblica verrà riorganizzata, trasformandosi nel primo Impero Galattico, per una società più salda e più sicura, che vi assicuro durerà per diecimila anni. Un Impero che continuerà ad essere governato da questo corpo augusto e da un sovrano eletto a vita. Un Impero governato dalla maggioranza, regolato da una nuova Costituzione.

Ora che l'intera galassia è sotto la stessa legge, la stessa lingua e la guida illuminata di uno stesso individuo, la corruzione che dilaniava la Repubblica nei suoi ultimi anni non troverà più terreno fertile. I governatori regionali cancelleranno la burocrazia che consentì al movimento separatista di maturare senza farsi notare. Un apparato militare poderoso e in crescita costante assicurerà l'applicazione delle leggi.

Sotto il Nuovo Ordine dell'Impero, le nostre più preziose convinzioni saranno salvaguardate. Difenderemo i nostri ideali con la forza delle armi. Non cederemo terreno ai nostri nemici e fronteggeremo — insieme — gli attacchi da dentro e da fuori. Lasciamo che i nemici dell'Impero ci ascoltino: coloro che sfidano la risolutezza dell'Impero saranno annientati.

Ci siamo presi l'onere di un arduo compito, ma le genti dell'Impero sono pronte per la sfida. Grazie ai nostri sforzi, la Galassia ha scambiato la guerra per la pace e l'anarchia per la stabilità. Miliardi di esseri attendono con ansia un futuro sicuro. L'Impero crescerà man mano che nuovi pianeti avvertiranno la chiamata, dall'Orlo alle Desolazioni dello spazio sconosciuto.

I cittadini imperiali devono fare la loro parte. Unitevi alla nostra grande flotta stellare. Diventate gli occhi dell'Impero, denunciate coloro che sospettate di insurrezione. Spingetevi ai confini della galassia per portare la parola del Nuovo Ordine ai barbari. Innalzate monumenti, costruite meraviglie tecnologiche che portino l’eco della nostra grandezza alle generazioni future.

I clone troopers, che da oggi porteranno con onore il titolo di Stormtroopers imperiali, hanno affrontato il pericoloso incarico di combattere i nostri nemici in prima linea. Molti hanno perso la vita per la loro devozione all'Impero. I cittadini imperali farebbero bene a ricordare il loro esempio.

Il Nuovo Ordine della pace ha trionfato sui tenebrosi segreti di maghi da strapazzo. La nostra rotta è chiara. Condurrò l'Impero a glorie oltre l'immaginabile.

Siamo stati messi alla prova, ma ne siamo usciti più forti. Avanziamo come un unico popolo: i cittadini imperiali del primo Impero Galattico. Prevarremo. Iniziano oggi diecimila anni di pace.

Reazioni al discorso

Vuota.svg Questa sezione è ancora vuota. Aiutaci a scriverla!

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale