FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends30px-Era-imp30px-Era-rib 30px-Era-nre

Death's Head
Death's Head
Info produzione
Costruttore

Kuat Drive Yards

Modello

Star Destroyer classe Imperial I

Specifiche tecniche
Lunghezza

1600 m

Uso
Era/e
Vista per la prima volta

0 ABY (36:1:1 GRS), Coruscant

Vista per l'ultima volta

9 ABY, Bilbringi

Presente in battaglie/eventi

Campagna di Thrawn

Affiliazione

Impero Galattico

Flotta

Flotta di Thrawn

Comandante/i

Capitano Harbid

"Ponte di comando, qui Grand'ammiraglio Thrawn. Chiamare la Death's Head e informare il capitano Harbid che usciremo temporaneamente dalla Flotta. Dovrà continuare le perlustrazioni tattiche dei sistemi locali e scaricare dati ogni volta che sarà possibile. Subito dopo, impostare una rotta per un pianeta di nome Myrkr; le coordinate sono nel computer di navigazione."
―Il Grand'ammiraglio Thrawn mentre manda un messaggio al capitano Harbid.[src]

La Death's Head era uno Star Destroyer classe Imperial I della Marina Imperiale.

Storia

Poco prima della Battaglia di Endor, Ace Azzameen, mentre cercava la base dei mercenari che attaccarono i Bothan assieme alla sorella Aeron, inavvertitamente si imbattè nella nave, insieme al resto di quella che in futuro sarebbe diventata la Task Force della Chimaera, presso un Poligono di tiro Imperiale nel Sistema Carida.

Sotto il comando del capitano Harbid, intorno al 9 ABY, la Death's Head si unì al Grand'Ammiraglio Thrawn nelle sue campagne contro la Nuova Repubblica. Lo Star Destroyer inizialmente partecipò ad un'operazione con la Chimera e la Judicator per recuperare la pittura a muschio Crepuscolo dei Killik sul pianeta Tatooine.

Più tardi sarebbe stata inviata nel Sistema Palanhi in un tentativo fallito di catturare Han Solo. Lo Star Destroyer era presente anche all'assalto alla base della Nuova Repubblica di Ord Pardron come parte del piano complesso ma ingegnoso di Thrawn di conquistare il Sistema Ukio. L'ultima volta in cui la Death's Head fu avvistata di sicuro per l'ultima volta fu nella Battaglia di Bilbringi fino a quando Pellaeon ordinò la ritirata quando Thrawn venne ucciso dal Noghri Rukh.

Curiosità

La Death's Head agì come ispirazione per il modello dello Star Destroyer di classe Imperial che l'artista 3D Fan Ansel Hsiao creò e successivamente presentò allo Star Wars Insider 125. Fino al rilascio di The Essential Guide to Warfare, essa, in particolare nella prima versione, era anche l'ultimo modello rilasciato pubblicamente, in quanto il progetto è stato spesso utilizzato senza il suo permesso, come ad esempio nel trailer di Il Potere della Forza.

Comparse

Fonti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale