Fandom

Javapedia

Darth Plagueis

4 104pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero.Questo è un buon articolo della Jawapedia.

DarthPlagueis Infobox.jpg
Darth Plagueis
Info biografiche
Pianeta madre

Mygeeto

Nato/a

Tra il 147 e il 120 BBY, Mygeeto

Morto/a

32 BBY, Coruscant[1]

Descrizione fisica
Specie

Muun[2]

Sesso

Maschio[3]

Colore capelli

Nessuno

Colore occhi

Gialli

Colore pelle

Chiara

Info cronologiche e politiche
Era/e

Era dell'Ascesa dell'Impero[2]

Affiliazione/i
Maestri

Darth Tenebrous[1]

Apprendisti

Darth Sidious[1]

"Darth Plagueis era un Signore Oscuro dei Sith, così potente e così sapiente, da poter usare la Forza per indurre i Midi-Chlorian a creare la vita. Aveva tale conoscenza del Lato Oscuro, che riusciva a impedire a coloro che amava di morire."
Palpatine[src]

Darth Plagueis, conosciuto anche come Darth Plagueis il Saggio e nato come Hego Damask, fu un Signore Oscuro dei Sith appartenente alla specie dei Muun. Discendente della stirpe Sith di Darth Bane, era un maestro nella manipolazione dei midi-chlorian il quale visse durante il secolo che portò alla Battaglia di Naboo. Ossessionato dalla vita eterna, Plagueis compì numerosi esperimenti per sfuggire alla morte e creare nuova vita direttamente dai midi-chlorian.

Egli giocò un importante ruolo negli eventi galattici, incitando Darth Sidious, l'uomo che aveva addestrato nelle vie del lato oscuro della Forza, a prendere il controllo della Galassia dando inizio ad un’era governata dai Sith. Sidious, preoccupato dalla possibilità di essere rimpiazzato da un altro apprendista, infine uccise il suo maestro nel sonno. La leggenda di Darth Plagueis fu poi utilizzata da Sidious per indirizzare Anakin Skywalker verso il lato oscuro. Tuttavia rimase una figura misteriosa sia per i Jedi che per i loro alleati anche all’epoca dell’Alleanza Galattica.

Biografia

Darth Plagueis era un Muun, della stirpe Sith di Darth Bane, che regnò come Signore Oscuro attorno al 60 BBY.[2] All’epoca dell’Alleanza Galattica, non si sapeva nulla delle sue origini,[4] e tantomeno di come avesse iniziato ad addestrare Palpatine.[5] Ad un certo punto, tuttavia, scelse quest'ultimo, uno studente dotato, come apprendista e lo ribattezzò Darth Sidious.[6] Plagueis avrebbe passato tutta la sua vita a cercare il potere sulla morte.[7]

Plagueis e Sidious

"Dimmi qual è la tua più grande forza, così potrò indebolirti con essa; dimmi della tua più grande paura, così saprò cosa devo farti affrontare; dimmi che cosa hai di più caro, così saprò cosa portarti via; e dimmi cosa desideri, così che io possa negartelo."
―Darth Plagueis[src]
Palpatine giovane.jpg

Il giovane Palpatine viene addestrato da Darth Plagueis.

L’addestramento di Sidious durò per decenni,[2] durante i quali Plagueis insegnò al suo apprendista tutto ciò che sapeva, per impedire che tutto il potere che aveva accumulato andasse perduto per sempre.[3][8] Nel corso dell’addestramento, Plagueis diede al suo apprendista la possibilità di accedere ai suoi holocron Sith,[7] e gli fece studiare le antiche rovine del pianeta-mausoleo Sith di Korriban.[5] Il tirocinio del Signore Oscuro prevedeva il forzare Sidious ad affrontare le proprie paure, il negargli i piaceri, e il portargli via ciò che amava. Plaguies parlò a Sidious dei metodi per ottenere il potere, e gli insegnò che le emozioni come l’invidia e l’odio, sebbene necessarie per controllare il lato oscuro, erano semplici mezzi per abbandonare ogni concetto di moralità con lo scopo di raggiungere l'obiettivo più ambito: il controllo totale della Galassia.[7]

Sidious, nel frattempo, iniziò ad addestrare un suo personale apprendista, Darth Maul, senza che Plagueis lo sapesse.[6] È possible, ma non vi è nessuna certezza, che prima di Maul ne abbia addestrati altri.[2] Sidious non avrebbe assassinato il suo maestro, comunque, prima di aver appreso appieno i suoi insegnamenti [7] ed essere diventato abbastanza potente da sconfiggerlo.[5]

La morte di Darth Plagueis

"Diventò talmente potente, che l'unica cosa di cui aveva paura era perdere il suo potere, cosa che, alla fine, gli accadde. Disgraziatamente, Insegnò al suo apprendista tutto ciò che sapeva; e il suo apprendista lo uccise mentre dormiva."
―Palpatine ad Anakin Skywalker[src]

Plagueis, che aveva trovato un metodo per sfuggire alla morte grazie alla Forza, intendeva applicare il suo potere a livelli estremi, arrivando ad essere in grado di creare la vita dal nulla usando la Forza per manipolare direttamente i midi-chlorian, generando un essere in carne e ossa. Quando il Signore Oscuro rivelò i progetti di questo esperimento al suo apprendista, questi si preoccupò. Il maestro constatò che un essere creato in quel modo sarebbe stato l’incarnazione vivente della Forza, e Sidious comprese il rischio di essere rimpiazzato da un momento all'altro, e decise che avrebbe ucciso Plagueis prima che ciò potesse accadere.[6] Plagueis non sospettò mai la sua imminente morte.[9] Poco tempo dopo, tra il 52 BBY e il 46 BBY, Sidious assassinò Darth Plagueis nel sonno.[4]

Lascito

"Ti hanno mai detto della tragica fine di Darth Plagueis il Saggio?"
―Palpatine[src]
Tragedia-di-Plagueis.jpg

Palpatine parla di Darth Plagueis ad Anakin Skywalker.

Gli esperimenti di Plagueis nella creazione della vita potrebbero aver avuto buon esito. Si suppone che sia riuscito ad attuare i suoi progetti prima di morire[4] e che, attenendosi alle tradizioni del suo culto, abbia indotto i midi-chlorian a concepire Anakin Skywalker.[6] Anche se Plagueis, a quel che si dice, insegnò a Palpatine tutto ciò che sapeva,[3] questi non fu in grado di applicare gli insegnamenti sul modo di sfuggire alla morte attraverso la Forza. Infatti fu costretto a fare affidamento su corpi clonati per trattenere il suo spirito.[4]

Sidious parlò poco di Plagueis al suo apprendista Darth Tyranus[10] e, negli anni che seguirono, ne diede alcuni accenni solo a Darth Fener.[11] Tuttavia, utilizzò la storia del suo maestro per iniziare la trasformazione di Anakin Skywalker in Fener. La Tragedia di Darth Plagueis il Saggio, la leggenda Sith di Palpatine, raccontava della capacità di Plagueis di creare e preservare la vita; secondo Palpatine l’ironia tragica stava nel fatto che il suo maestro era in grado di salvare gli altri dalla morte, ma non riuscì a salvare se stesso. Skywalker voleva apprendere il potere di Plagueis per salvare sua moglie Padmé e, in seguito, si impegnò alla via dei Sith diventando il nuovo apprendista di Palpatine.[8]

Gli storici degli anni a venire, siccome non riuscirono a trovare molte informazioni su Plagueis, sospettarono che Palpatine avesse distrutto tutto ciò che lo riguardava. Il Manoscritto di Ingo Wavlud, una delle poche fonti di conoscenza dei Jedi riguardo i Sith e Sidious, rivelò alcune informazioni sul misterioso Signore dei Sith all’Alleanza Galattica e al Nuovo Ordine dei Jedi.[2]

Personalità e caratteristiche

""Devi cominciare ad acquisire potere su te stesso, poi su un altro, poi un gruppo, un ordine, un mondo, una specie, un gruppo di specie... infine, la galassia stessa.""
―Darth Plagueis[src]

Darth Plagueis era un mistico,[4] un devoto del lato oscuro, e un’amante di tutto ciò che è ultraterreno e arcano.[12] Ossessionato dal prospetto dell'immortalità[4] e dalla capacità di creare la vita,[6] rimase concentrato sulle questioni del mondo materiale.[12] Tuttavia Darth Fener, anni dopo, pensò che Plagueis avesse anche cercato di conservare la sua identità anche dopo la morte del corpo.[11]

Plagueis era saggio,[13] e il suo apprendista Palpatine credeva che il modo con cui volgeva lo sguardo nell’intimo dell’anima, fosse la fonte del suo potere e del suo sapere.[8] Plagueis credeva che il potere dovesse essere ottenuto gradualmente, iniziando con il tornaconto personale e culminando con il controllo dell’intera galassia.[7] Come i suoi poteri crebbero, l’unica cosa di cui ebbe paura fu di perderli.[3] Tuttavia, anche se la morte del maestro per mano dell’apprendista era il modo consueto per la successione dei Sith,[2] Plagueis non aveva mai previsto la sua morte imminente.[9]

Poteri e abilità

"Che ironia. Salvava gli altri dalla morte, ma non riuscì a salvare se stesso."
―Palpatine ad Anakin Skywalker[src]

Plagueis era un maestro degli aspetti esoterici e innaturali della Forza.[5] Con essi, era in grado di manipolare l'essenza della vita,[13] un potere che Palpatine credeva fosse legato direttamente alla capacità di scrutare la propria anima.[8] Egli poteva salvare gli altri dalla morte e, quando il suo potere veniva applicato all'estremo, poteva creare nuova vita influenzando direttamente i midi-chlorian, perché plasmassero un qualunque essere vivente.[6] Inoltre ottenne la capacità di mantenere viva la coscenza di un individuo nella Forza mentre diventava tutt'uno con essa. Tuttavia non ricorse a questo modo di sopravvivere, siccome non aveva interesse nelle cose immateriali.[12]

Dietro le quinte

Plagueis.jpg

Un'immagine non-canonica di Darth Plagueis da Tag & Bink: Revenge of the Clone Menace.

Darth Plagueis è stato citato per la prima volta nella stesura di La Vendetta dei Sith (Aprile 2003), e forse anche prima di essa.[14] Il suo nome deriva chiaramente dal termine inglese "plague"[15], tradotto in italiano con "piaga".

La prima apparizione di Plagueis risale al fumetto non-canonico Tag & Bink: Revenge of the Clone Menace. In esso si narra che la manipolazione dei midi-chlorian da parte di Plagueis generò la sensibilità alla Forza in Tag Greenly e Bink Otauna. Inoltre causò la distruzione di un sole rosso e del suo pianeta, il cui unico sopravvissuto sarebbe diventato un eroe sulla Terra—chiaro riferimento a Krypton e Superman.

Apparizioni

Fonti

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 Star Wars: Darth Plagueis
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 2,5 2,6 Jedi vs. Sith: The Essential Guide to the Force
  3. 3,0 3,1 3,2 3,3 3,4 Star Wars Episodio III: La Vendetta dei Sith
  4. 4,0 4,1 4,2 4,3 4,4 4,5 The New Essential Chronology
  5. 5,0 5,1 5,2 5,3 Databank.png Palpatine nel Databank
  6. 6,0 6,1 6,2 6,3 6,4 6,5 Vader: The Ultimate Guide
  7. 7,0 7,1 7,2 7,3 7,4 Dark Lord: The Rise of Darth Vader
  8. 8,0 8,1 8,2 8,3 Star Wars Episodio III: La Vendetta dei Sith il romanzo
  9. 9,0 9,1 Star Wars Episodio III: La Vendetta dei Sith il fumetto
  10. Labyrinth of Evil
  11. 11,0 11,1 Death Star
  12. 12,0 12,1 12,2 Star Wars: The Ultimate Visual Guide
  13. 13,0 13,1 Databank.png I Sith nel Databank
  14. The Making of Star Wars Revenge of the Sith
  15. StarWarsDotComBlogsLogoStacked.png "Darth Names and the Darth Who winner revealed" - "Tasty Taste", Blog di Leland Chee su StarWars.com

Errore nella funzione Cite: Sono presenti dei marcatori <ref> ma non è stato trovato alcun marcatore <references/>

Inoltre su Fandom

Wiki a caso